HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Brasile 2014

Le pagelle della Corea del Sud - Difesa da censura, Son il più pericoloso

Risultato finale: Corea-Algeria 2-4
22.06.2014 23.03 di Marco Frattino   articolo letto 9530 volte
Le pagelle della Corea del Sud - Difesa da censura, Son il più pericoloso

Jung 5 - Incolpevole sul primo e terzo gol avversario, viene anticipato da Halliche sulla seconda rete algerina. Serata da dimenticare per l'estremo difensore algerino, costretto a raccogliere la palla in fondo al sacco per ben quattro volte.

Lee Yong 4,5 - Assente in fase di spinta, è ben presto costretto a supportare i propri compagni della retroguardia. Il risultato, però, è sotto gli occhi di tutti. Prova a rimediare nel finale, ma è troppo tardi.

Kim Young-Gwon 4 - In avvio viene graziato dall'arbitro per un fallo da rigore su Feghouli, nel corso del primo tempo fa danni perdendosi i vari Slimani e Djabou in occasione dei gol. Colpevole anche sul colpo di testa vincente di Halliche e sul poker di Brahimi. E' il peggiore in campo della selezione asiatica.

Hong 4,5 - Fa danni al centro della difesa, praticamente 'assente' quando l'Algeria decide di colpire dalle parti di Jung. Bruciato insieme a Kim sulla prima rete di Slimani, lascia Djabou libero di colpire in occasione del tris avversario.

Yun 4,5 - La gara dell'esordio contro la Russia dimostra che è più bravo in fase propositiva, l'Algeria mette subito le cose in chiaro e nella prima frazione non riesce quasi mai a superare la metà campo. Meglio in avvio di ripresa, ma gli africani chiudono ben presto la gara.

Han 5 - Male nella prima frazione, nella ripresa prova a cambiare passo mettendo in difficoltà la difesa algerina. (Dal 79' Ji sv - Entra in campo a gara già ampiamente compromessa).

Ki 5,5 - Non riesce a dare una mano alla difesa, ma esce fuori alla distanza. Sfiora il gol da cineteca con un destro nella ripresa, la palla è destinata all'incrocio ma M'Bolhi riesce a deviare in corner.

Lee Chung-Yong 5 - Tanto movimento nella ripresa, quando la Corea sembra tornata in corsa. Parzialmente riscattato il primo tempo da dimenticare. (Dal 64' Lee Keun-Ho 5 - Viene schierato subito dopo il poker algerino, riesce a riaprire parzialmente la gara con l'assist che porta alla rete di Koo).

Koo 5,5 - Qualche spunto offensivo in avvio di gara, ma la difesa algerina non si lascia sorprendere. Prova a cambiare la situazione a inizio ripresa, siglando la rete da due passi a metà secondo tempo.

Son 5,5 - Riapre la gara a inizio ripresa, bruciando Bougherra e infilando M'Bolhi tra le gambe. Evanescente nella prima frazione, è l'uomo più pericoloso della sua squadra nella ripresa.

Park Chu-Young 4,5 - Confusionario nei pressi dell'area avversaria nelle poche circostanze in cui tocca la sfera, il ct Hong Myung-Bo se ne accorge richiamandolo in panchina nel miglior momento della Corea. (Dal 59' Kim Shin-Wook 5 - Entra in campo quando gli asiatici erano in attacco per riaprire la gara, subito dopo arriva il poker di Brahimi).

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Brasile 2014
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
21 gennaio 1971, Djalma Santos dà l'addio al calcio: il miglior terzino destro della storia Il 21 gennaio 1971 all'età di quarantuno anni Djalma Santos dà l'addio al calcio, dopo una gara contro il Gremio. E' stato considerato...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Mariano Izco Emanuela Zappalà, compagna del centrocampista argentino del Chievo Mariano Izco, è stata ospite della trasmissione di...
FANTACALCIO, INDISPONIBILI dopo la 21^ giornata...IN AGGIORNAMENTO Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di recupero,...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi domenica 22 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.