HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Brasile 2014

Le pagelle della Francia - Bene Griezmann, Benzema e Pogba a testa bassa

Risultato finale: Francia-Germania 0-1
04.07.2014 20.06 di Marco Frattino   articolo letto 16008 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Lloris 6 - Non può nulla sulla rete di Hummels, riesce a tenere a galla la Francia nel finale sulla conclusione di Schurrle.

Debuchy 5,5 - Ingaggia a lungo un duello con Klose, rischia il fallo da rigore in un paio di occasioni e l'arbitro lo grazia su una trattenuta ai danni del panzer tedesco della Lazio. Spinge sulla propria fascia, senza però trovare il varco giusto per servire i compagni.

Varane 5,5 - Si lascia sorprendere da Hummels in occasione del vantaggio tedesco, nella prima frazione non è il baluardo difensivo che fa impazzire Mourinho e Ancelotti. Nella ripresa viene impegnato solo nel finale, cerca il pareggio con un colpo di testa che però non sorprende Neuer.

Sakho 6 - Ordine e disciplina al centro della difesa, il calciatore del Liverpool non si lascia sorprendere quando chiamato in causa. Non è tuttavia al top della condizione, per questo lascia il campo prematuramente. (Dal 72' Koscielny sv - Entrato per le precarie condizioni fisiche del compagno, Deschamps è stato costretto a 'sprecare' un cambio nonostante lo svantaggio).

Evra 6,5 - Spinge a caccia del pareggio, cercando l'incursione vincente anche in area avversaria. Si conferma l'esterno dal sicuro rendimento, mentre la Juventus sogna di metterlo a disposizione di Conte.

Pogba 5,5 - Qualche spunto nella prima frazione, ma non è il trascinatore che siamo abituati a vedere con la maglia della Juventus. Nella ripresa si fa vedere poco, non rispetta le attese della vigilia.

Cabaye 5,5 - Tanto dinamismo nella prima frazione, recupera numerosi palloni ma l'impostazione della manovra non è nelle sue corde. Richiamato in panchina in vista del forcing finale. (Dal 73' Rémy sv - In campo per cercare il pareggio, l'attaccante non riesce però a creare pericoli dalle parti di Neuer).

Matuidi 6 - Da rivedere nella prima frazione ma riesce a fermare Ozil e Schweinsteiger, spingendosi anche nei pressi dell'area avversaria nel tentativo di ristabilire la parità. Pericoloso nella ripresa, Neuer però non si lascia sorprendere.

Valbuena 6,5 - Prova a ispirare la manovra transalpina nei primi 45' ma non trova la collaborazione dei propri compagni. Cerca lo spunto nella ripresa senza riuscirci, Deschamps lo richiama nel finale dopo aver dato tutto sul terreno di gioco. (Dall'85' Giroud sv - La Francia si affida a lui nonostante l'esclusione dall'undici titolare, non riesce però a compiere il 'miracolo' nel finale).

Benzema 6 - E' il punto di riferimento offensivo ed è pericoloso come sempre, ma pecca di freddezza e precisione in area avversaria. Annullato da Hummels in ogni azione, saluta il Mondiale a testa bassa e senza gol nelle ultime tre partite.

Griezmann 6,5 - Viene preferito a Giroud e si mette in mostra dopo pochi minuti, non riuscendo però a rendersi pericoloso dalle parti di Neuer. In avvio di ripresa costringe Schweinsteiger a rischiare il rigore in area tedesca, tra i migliori della formazione di Deschamps.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Brasile 2014
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
18 gennaio 1977, è il giorno della tragedia di Re Cecconi Il 18 gennaio 1977 muore Luciano Re Cecconi, centrocampista della Lazio. Quella sera Re Cecconi si trovava insieme a Pietro Ghedin,...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
FANTACALCIO, Infortunati & Squalificati 21^ Giornata Aggiornato 18/01/17 h 10.27 ATALANTA: in recupero: in dubbio: Konko out: Carmona (China cup), Kessie (Coppa d'Africa),...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 18 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.