HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus agli ottavi: ora può arrivare fino in fondo in Europa?
  Sì, la squadra ha le possibilità di tornare a giocarsi la Champions
  No, è presto per fare certi giudizi e servirà un mercato invernale importante
  Sì, col rientro progressivo degli infortunati la squadra è da titolo
  No, troppa la differenza con le big spagnole, inglesi e tedesche

TMW Mob
Brasile 2014

Le pagelle della Nigeria - Enyeama non può nulla, Musa imita Messi

Risultato finale: Nigeria-Argentina 2-3
25.06.2014 19.58 di Marco Frattino  articolo letto 6718 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

Enyeama 6 - Può ben poco sul rimpallo che ha favorito la rete di Messi dopo appena 3', risponde presente sulle conclusioni dalla distanza di Di Maria e dell'ex Pallone d'oro nel corso del primo tempo. È però costretto ad arrendersi di fronte la precisa punizione di Messi poco prima dell'intervallo, si lascia sorprendere sul tocco ravvicinato di Rojo per il tris albiceleste.

Yobo 5,5 - Affronta a testa alta i vari Aguero e Di Maria, dà tutto sé stesso ma non basta. Fa poco movimento sulla propria fascia oltre la metà campo.

Ambrose 5 - Prova a limitare le sortite offensive avversarie, riesce a contrastare Higuain ma non può nulla contro Messi.

Omeruo 5,5 - Commette il fallo ai danni di Messi che l'ex Pallone d'oro tramuta in gol poco prima dell'intervallo, la sua buona volontà non basta per fermare il temibile attacco albiceleste.

Oshaniwa 5 - Sul suo lato attaccano spesso Messi oltre Gago e Zabaleta, giornata non proprio da ricordare per il ventitreenne esterno mancino.

Obi Mikel 6 - Prova a far valere la sua grande esperienza, ma contro Messi e soci può fare ben poco. Si spinge anche in proiezione offensiva, ma il risultato è tutt'altro che eccezionale: non è un caso se ha segnato appena cinque gol nel corso della sua importante carriera.

Babatunde 6 - Serve l'assist vincente a Musa per il pari nigeriano al 4', il suo Mondiale finisce nel peggiore dei modi: si infortuna all'avanbraccio su una conclusione di un compagno, è costretto ad abbandonare il terreno di gioco pochi secondi dopo. (Dal 65' Uchebo sv - Entrato in campo per provare a ristabilire nuovamente la parità, l'intuizione del ct Keshi non si rivela vincente).

Onazi 6 - Tanto dinamismo nella prima frazione, il laziale cala nella ripresa quando l'argentina blocca il punteggio sul 3-2. Cerca qualche conclusione, ma i suoi tentativi non trovano lo specchio della porta difesa da Romero.

Musa 6,5 - Ristabilisce la parità con un perfetto destro a rientrare sul secondo palo al 4', imita Messi a inizio ripresa quando riporta la Nigeria sul 2-2 chiudendo sul primo palo un'ottima azione personale con la collaborazione di Emenike.

Emenike 6 - Prova a mettere l'anima in campo, ha qualche spunto interessante ma sostanzialmente è poco servito in attacco nella prima frazione. Tuttavia riesce a servire Musa per il momentaneo 2-2 in avvio di secondo tempo, nel finale arriva il suo primo tiro che mette i brividi a Romero.

Odemwingie 5 - Rappresenta lo spauracchio per la difesa argentina, ma non riesce quasi mai a creare pericoli nei pressi della trequarti avversaria. (Dall'80' Nwofor sv - Pochi minuti in campo e nessuna chance per mettersi in mostra).

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Brasile 2014
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Wallace superficiale, Mandzukic l'alfiere, 3 a Lulic" Fulvio Collovati, opinionista, ex calciatore di Milan e Inter, ha parlato oggi a TMW Radio per dare i suoi voti all'ultima...
La Juve si riaccende, ritrova lo spirito e spegne l'Atalanta, anche se non potrà mai essere il Leicester italiano, rimane...
Il Milan e il closing, ci siamo. Da Tassotti a Lentini, le mie esperienze con Berlusconi Sembra quasi impossibile ma ormai, a un passo dal cosiddetto closing, Berlusconi è sul punto di lasciare il Milan. La...
In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente...
L'altra met� di ...Fabio Cannavaro Daniela Arenoso, moglie di Fabio Cannavaro, attuale tecnico del Tianjin Quanjian, ex giocatore di Juve, Napoli e Inter,...
 Un talento al giorno , Vaclav Cerny: l'Ajax si conferma fabbrica di fenomeni Già legato all'Ajax da un contratto fino a giugno 2020, Vaclav Cerny è considerato una delle giovani stelle più promettenti...
FANTACALCIO, INFORTUNATI & SQUALIFICATI 16^ GIORNATA Aggiornato 7/12/16  h 12:00 Atalanta: in recupero:   in dubbio: Cabezas, Konko, Paloschi out: Berisha, Suagher squalificati: diffidati:...
7 dicembre 1975, i gol di Graziani e Pulici regalano il derby al Torino Il 7 dicembre 1975 il Torino vince 2-0 il derby contro la Juve. In uno stadio Comunale gremitissimo (oltre 50 mila persone) la...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  07 dicembre 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 07 dicembre 2016.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.