HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Bomber d'Italia: chi sarà il re dei cannonieri 2016/17?
  Pavoletti
  Berardi
  Higuain
  Dybala
  Callejon
  Milik
  Dzeko
  Icardi
  Bacca
  Kalinic
  Borriello
  Immobile
  Muriel

TMW Mob
Brasile 2014

LIVE TMW - Francia, Deschamps e Lloris: "Vogliamo scrivere la nostra storia"

Dal nostro inviato a Rio de Janeiro, Fabio Russo
03.07.2014 18.58 di Fabio Russo  articolo letto 6291 volte
LIVE TMW - Francia, Deschamps e Lloris: "Vogliamo scrivere la nostra storia"

Neanche il tempo di rifiatare ventiquattro ore, che ai Mondiali è già vigilia dei quarti di finale. Domani, alle 18 italiane, al Maracanà, si troveranno di fronte Francia e Germania, in una delle partite più equilibrate della serie. Il Ct dei galletti, Didier Deschamps ed il portiere Hugo Lloris si sono presentati in conferenza stampa per presentare il match. Queste le loro dichiarazioni principali.

Lloris, pensa che domani sarà una partita più impegnativa per lei?
"Come prima di ogni partita, siamo pronti, non cambiamo le nostre abitudini. Grazie al nostro staff tecnico, mi sono preparato nella maniera migliore possibile. Ma dipenderà dalla squadra, non da me"

Lloris, pensa che domani sarà una partita aperta?
"Ci saranno molte pressioni su entrambe le squadre, ma noi siamo pronti e daremo il 100% per vincere. La Germania ha la sua filosofia di gioco, ma proveremo ad imporre il nostro modo di giocare"

Lloris, pensa che domani la rivalità tra le due squadre potrà pesare?
"Viviamo il presente. C'è una grande storia di precedenti, ma siamo concentrati sulla gara di domani e vogliamo scrivere la nostra storia"

Lloris, che sensazioni ha?
"Sono eccitato e sono sicuro che anche il resto della squadra si senta allo stesso modo. Non giochiamo la Coppa del Mondo tutti gli anni, la Germania è una delle favorite, ha grande ambizione, ma noi non vorremmo avere rimpianti alla fine della partita"

Lloris, pensa che possiate vincere la Coppa?
"C'è un altro passo da fare domani, i quarti di finale domani contro la Germania. Dobbiamo andare passo dopo passo"

Lloris, avete paura di tornare a casa?
Non abbiamo paura di niente, siamo consapevoli che in ogni partita può succedere di tutto e che la prossima può sempre essere l'ultima. Abbiamo voglia di misurarci con la Germania, fermo restando che per noi è sempre una gioia scendere in campo

Lloris, cosa pensa delle prestazioni dei portieri in questi Mondiali?
"Abbiamo visto partite molto aperte e molti portieri sono stati davvero bravi".

Lloris, avete sentito Ribery?
"Non lo abbiamo sentito, ma pensiamo molto a lui"

Deschamps, come ha trovato il campo?
"Abbiamo visto che il campo è un po' duro, ma, d'altronde, si sono giocate molte partite qui. Ci siamo allenati e non abbiamo avuto problemi, perché resta un buon campo"

Deschamps, cosa dirà ai giocatori per allentare la tensione?
"Non c'è pressione, non ho nulla da dire loro. C'è molta storia in questa partita e speriamo domani di scriverne un altro capitolo"

Deschamps, cosa pensa di Thomas Mueller?
"Mueller gioca in un grandissimo club come il Bayern, è molto importante per la Germania, è molto generoso ed aiuta molto la squadra. È stato il migliore tra i tedeschi dall'inizio della Coppa"

Deschamps, cosa pensa della Germania?
"Non si può dire che abbiano avuto difficoltà: ci sono state solo partite un po' più complicate, come quella contro il Ghana. È una squadra molto solida, con grandi giocatori, un buon possesso palla e un gioco ben definito. Dall'inizio della Coppa hanno cambiato molti giocatori, ma mai il sistema: credo che questo possa succedere anche domani"

Deschamps, é d'accordo con Bierhoff che la Francia sia favorita?
"Certo (scherza)... All'inizio della Coppa, la Germania era tra le favorite ed ha fatto un buon Mondiale. Loro hanno molta più esperienza di noi in questa competizione"

Deschamps, sarà anche una sfida tra moduli?
"Giochiamo esattamente allo stesso modo, giochiamo solo con giocatori diversi in alcune zone del campo. Io o Low possiamo cambiare, ma credo che la differenza la facciano solo le qualità individuali dei giocatori"

Deschamps, vede che state migliorando giorno dopo giorno?
"Quando avanzi in questa competizione, diventa tutto sempre più difficile. La Germania è ad alto livello, quindi dovremmo fare tutto e dare il meglio"

Deschamps, cosa è cambiato rispetto a due anni fa?
"La chiave è stata il 19 novembre. La differenza è stata qualificarsi, invece di stare a casa. La storia dei miei giocatori, di me e del mio staff è cambiata totalmente in quel giorno"

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Brasile 2014
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "De Sciglio punto debole, Belotti incontenibile" Fulvio Collovati è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per dare i suoi personali voti sulla gironata di Serie A appena...
Sassuolo, esempio per tutto il movimento, mentre l'Inter crolla ancora. Sopravvalutata, mal gestita e presuntuosa: meglio pensare agli eroi paralimpici Facciamo un rapido resoconto europeo dopo la settimana di Coppe. Partiamo dall'alto: Juventus non brillantissima ma anche un...
NESTI-pensiero "live" - Ma e' giornalismo, o inganno, titolare una frase di Ilary Blasy su Spalletti di circa 6 mesi fa? In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente...
L'altra met� di ...Kevin Lasagna Arianna Malacarne compagna dell'attaccante del Carpi Kevin Lasagna è intervenuta ai microfoni di TMW Radio nella rubrica...
 Un talento al giorno , Alban Lafont: il Donnarumma di Francia Qualche partita in campo meno di Donnarumma, ma tutto il tempo per raggiungerlo e magari guadagnare anche lo stesso clamore...
Aggiornato 27/09/16? h 16.58 Atalanta: in recupero:? in dubbio: Carmona, Caldara out: Suagher, Pesic squalificati: Kessi? diffidati:?...
Il 27 settembre 1984 muore a 77 anni Nicolò Carosio, voce della radio (prima Eiar e poi Rai) che commentò tra gli altri eventi,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  27 settembre 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 settembre 2016.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.