HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Brasile 2014

LIVE TMW - Italia, Castellacci: "Altamente improbabile De Rossi contro l'Uruguay"

Dal nostro inviato a Natal, Fabio Russo
21.06.2014 21.13 di Fabio Russo   articolo letto 14581 volte
LIVE TMW - Italia, Castellacci: "Altamente improbabile De Rossi contro l'Uruguay"

Il responsabile medico della Nazionale, Enrico Castellacci, ha fatto il punto della situazione sugli infortunati della Nazionale. Queste le sue parole principali:

Su De Rossi: "Oggi con la risonanza magnetica abbiamo avuto la conferma del suo problema. Ha sentito durante il secondo tempo un risentimento al polpaccio, che si è accentuato a fine gara. Lui non ha mai sentito una fitta, ha pensato ad un minimo disturbo e ha portato in fondo la partita. La risonanza ha evidenziato un edema al soleo, che, molto probabilmente, potrebbe impedire al giocatore di essere presente contro l'Uruguay. In gergo clinico diremmo che ha una lesione di primo grado. Problemi di questo tipo non sono gravi, ma vanno seguiti, quindi non ci poniamo preclusioni sul tempo di recupero. È altamente improbabile che possa giocare contro l'Uruguay. Poi, se avremo la fortuna, nei prossimi giorni, di avere un'evoluzione positiva, ci proveremo".

Su De Sciglio: "In questo momento è a disposizione del mister".

Sulla condizione della squadra:Quando una partita non a nel verso giusto, c'è sempre qualcosa che non va. Abbiamo giocato con una temperatura di circa 29 gradi ed un'umidità di circa il 65%. Abbiamo giocato alle 13 e i ragazzi lo hanno sentito notevolmente, mentre a Manaus andavamo verso il fresco. È indubbio che per la Costa Rica questa è una temperatura di routine, ma non hanno vinto per questo. A Natal le condizioni saranno similari, ma se dovesse piovere sarebbe meglio. Noi, comunque, cercheremo di migliorare quello che abbiamo fatto. Noi rimaniamo dell'idea di più che quello che abbiamo fatto per contenere il problema climatico, non potevamo fare".

Sulle parole di Maradona sui controlli antidoping della Costa Rica: "Non so se abbia fatto dell'ironia o volesse parlare seriamente, ma è stato disattento: non si è ricordato che in Italia-Inghilterra noi avevamo portato 5 calciatori all'antidoping. La Fifa deve controllare precedentemente o durante la competizione, sangue ed urine dei calciatori di tutte le Nazionali per il passaporto biologico. Bastava che si fosse ricordato di questa cosa e non ci sarebbe stata nessuna polemica".

Sulla condizione degli altri: "Ci sono dei piccoli acciacchi che io non riferisco perché sono tutte problematiche gestibili, che non danno problematiche per la prossima partita".

Su Barzagli: "Sapete come Barzagli venga monitorato momento per momento. Anche oggi non stava male e con le cure che ha fatto ha tollerato bene la partita. Se le sue condizioni rimanessero tali, sarebbe in grado di giocare anche la terza partita di fila".

Su Marchisio:"Ha avuto un piccolo problemino al ginocchio, niente di che. Risolvibilissimo".

Sulle cose da fare in questi giorni: "C'è bisogno di lavorare sul fisico e sulla psiche. Poi, sarà l'allenatore a prendere le decisioni".

Su Chiellini: "Non è un problema tale da porre preoccupazioni per il futuro".

Ancora sul clima: "Non bisogna enfatizzare più questo discorso della temperatura: fa solo parte delle variabili di una partita, sebbene importante. Sicuramente a noi ci ha danneggiato, ma non è questo che ci ha fatto perdere. Il fatto che loro arrivino da una partita giocata a 15 gradi, non so quanto influirà. Resta il fatto che martedì giocheremo con la stessa umidità, la stessa temperatura e lo stesso clima".

Sul lavoro psicologico: "Il primo psicologo ed il primo motivato re di una squadra è l'allenatore. A noi spetta aiutarlo con quegli atleti che possono avere delle défaillance da questo punto di vista. La sfida contro l'Uruguay richiede uno spirito di squadra molto intenso".

Sulla preparazione fisica: "Non siamo arrivati agli estremi che temevamo, ma abbiamo trovato situazioni molto difficili per noi".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Brasile 2014
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
25 marzo 1992, l'ultima partita della Jugoslavia. Addio al "Brasile d'Europa" La chiamavano "Brasile d'Europa" per l'immenso tasso tecnico a disposizione: è la Jugoslavia, selezione calcistica di un Paese già...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
Fantacalcio, I FANTAZZURRI Tra le tante cose che un fantallenatore non sopporta c'è lei, la pausa nazionale. In cuor tuo speri che quella settimana di tristezza e sconforto senza...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 25 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.