HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus agli ottavi: ora può arrivare fino in fondo in Europa?
  Sì, la squadra ha le possibilità di tornare a giocarsi la Champions
  No, è presto per fare certi giudizi e servirà un mercato invernale importante
  Sì, col rientro progressivo degli infortunati la squadra è da titolo
  No, troppa la differenza con le big spagnole, inglesi e tedesche

TMW Mob
Brasile 2014

TMW - Argentina, Romero: "Rivincita dopo un anno di critiche"

Dal nostro inviato a San Paolo, Fabio Russo
10.07.2014 03.15 di Fabio Russo  articolo letto 11198 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Eroe dell'Argentina, grazie alle due parate sui calci di rigore di Vlaar e Sneijder, Sergio Romero ha vissuto una serata da sogno, dopo un anno da incubo al Monaco. Non poteva che esserci sentimento di rivalsa nelle sue parole, al termine della partita. "Credo che per me, come dico sempre, gli eroi siano i miei compagni di squadra, perché io lavoro soltanto tra i pali, mentre loro corrono, e lo hanno fatto per tutti i centoventi minuti. Non siamo riusciti a fare gol durante i tempi regolamentari, ma, grazie a Dio, siamo comunque riusciti a vincere - ha esordito in zona mista -. Io cerco di fare sempre il mio lavoro: in poche parole, cerco di prendere sempre il pallone, di evitare che entri in porta. Avere parato due calci di rigore è una soddisfazione immensa, perché ho potuto aiutare i miei compagni, che sono quelli che combattono in campo e che sono coloro dei quali io festeggio i gol. Vederli correre tutti verso di me è stata una grandissima gioia. Come è stato quel momento? Incredibile. Ogni giocatore, quando è un giovane, sogna di poter arrivare a questi livelli e poter dare una grande mano ai compagni. Grazie a Dio ho potuto giocare e me ne vado a casa contento. Che ricordi hai delle parate di Goicoechea nella semifinale contro l'Italia del 1990? Avevo solo tre anni... Lui in quel momento ha fatto una cosa grandissima per il nostro paese e per la nostra Nazionale, ha dato una grande mano e, come noi oggi, anche loro giunsero in finale attraverso i calci di rigore. Io oggi, grazie a Dio, sono riuscito a mettere la mano su quei due palloni e bene così che l'Argentina è di nuovo in finale. Una rivincita per me? Oggi la storia è cambiata. Durante l'ultimo anno sono stato molto criticato e volevo a dimostrare che le cose cambiano, che posso giocare titolare e che era giunto il mio momento. Grazie a Dio è successo e lo ringrazio, così come i compagni ed il tecnico. Dedica? Alla mia famiglia, ai miei fratelli, ai miei amici, che erano in tribuna, e ai miei genitori che non sono potuti essere qua. Difesa di ferro? Questa è la cosa più importante, il lavoro che stiamo facendo paga: tutte le cose stanno andando come le programmiamo. Messi ha tenuto il gol per la finale? Spero di si!"

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Brasile 2014
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Wallace superficiale, Mandzukic l'alfiere, 3 a Lulic" Fulvio Collovati, opinionista, ex calciatore di Milan e Inter, ha parlato oggi a TMW Radio per dare i suoi voti all'ultima...
La Juve si riaccende, ritrova lo spirito e spegne l'Atalanta, anche se non potrà mai essere il Leicester italiano, rimane...
Il Milan e il closing, ci siamo. Da Tassotti a Lentini, le mie esperienze con Berlusconi Sembra quasi impossibile ma ormai, a un passo dal cosiddetto closing, Berlusconi è sul punto di lasciare il Milan. La...
In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente...
L'altra met� di ...Fabio Cannavaro Daniela Arenoso, moglie di Fabio Cannavaro, attuale tecnico del Tianjin Quanjian, ex giocatore di Juve, Napoli e Inter,...
 Un talento al giorno , Vaclav Cerny: l'Ajax si conferma fabbrica di fenomeni Già legato all'Ajax da un contratto fino a giugno 2020, Vaclav Cerny è considerato una delle giovani stelle più promettenti...
FANTACALCIO, INFORTUNATI & SQUALIFICATI 16^ GIORNATA Aggiornato 6/12/16  h 20:20 Atalanta: in recupero:   in dubbio: Cabezas, Konko, Paloschi out: Berisha, Suagher squalificati: diffidati:...
7 dicembre 1975, i gol di Graziani e Pulici regalano il derby al Torino Il 7 dicembre 1975 il Torino vince 2-0 il derby contro la Juve. In uno stadio Comunale gremitissimo (oltre 50 mila persone) la...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  07 dicembre 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 07 dicembre 2016.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.