HOME  | EVENTI TMW  | NEWS TICKER  | PARTNER  | NETWORK CALENDARIO  | REDAZIONE  | CONTATTI  | MOBILE  | RSS  
PRIMO PIANO:
 
  HOME TMW » cagliari »
Primo Piano

Lazio-Cagliari, le pagelle

28.10.2009 23.34 di Niccolò Schirru    per tuttocagliari.net   articolo letto 1395 volte
© foto di Federico De Luca

Marchetti 6,5 - Nelle prime battute sembra un pò incerto sulle uscite, poi si riprende e amministra, regalando la parata che salva il risultato su un gran diagonale di Kolarov.

Canini 6,5 - Il voto è un premio all'abnegazione che ci mette nel ricoprire un ruolo non suo. Chiaramente deficitario in fase di spinta, fa quanto può contro la velocità di Kolarov, proteggendo la sua area con ordine.

Lopez 7 - E' tornato il Capitano. Primi segnali positivi contro il Genoa, ma anche l'ombra dell'errore sul gol di Floccari. Oggi invece il numero 6 rossoblù è stato impeccabile, giocando spesso d'anticipo e tenendo in mano con autorità la difesa, facilitato nel compito dal compagno di reparto Astori.

Astori 7,5 - Splendido difensore centrale. Legge bene le situazioni, ha presenza fisica e una grande eleganza. Col suo delizioso mancino arpiona palloni e imposta. Lopez gli trasmette sicurezza, e lui esprime una prestazione quasi perfetta.

Agostini 6,5 - Gioca con grande cuore, quando può si invola in avanti per poi recuperare rapidamente la posizione. Si fa aiutare dall'esperienza, rischia qualcosa per un fallo a centrocampo su Lichsteiner, ma contribuisce a portare a casa il risultato fino al finale.

Biondini 7 - E' ovunque. Corre per tamponare e per attaccare, e si prende il lusso di chiamare al miracolo Muslera, con un destro diretto all'angolino alto.

Conti 7,5 - Una diga davanti alla difesa. Recupera tanti palloni, e non sbaglia mai in fase d'impostazione. Copre sempre il compagno fuori posizione, raddoppia sui fantasisti biancocelesti, e mostra come al solito la sua generosità quando spende l'ammonizione per contrastare Kolarov pronto al tiro. La migliore prestazione da inizio stagione.

Lazzari 7,5 - Nel primo tempo sbaglia tanti tocchi, tanto da dare l'impressione di non essere in serata. Poi pian piano prende confidenza con il pallone, e stabilisce con lui un intimo rapporto, che culmina nella splendida azione con cui nel finale colpisce un palo a Muslera battuto dopo essersi bevuto mezza difesa laziale. Inoltre corre tanto, dando un imprescindibile apporto in fase di recupero palla.

Cossu 6,5 - Fa quel che può per uscire dalla gabbia che la Lazio gli costruisce attorno. Risente un pò delle tante energie spese contro il Genoa, e infatti Allegri lo preserva in vista dell'Atalanta sostituendolo dopo un quarto d'ora della ripresa. (62' Dessena 6 - Lavora molto in fase difensiva, a protezione del risultato. Viene liberato due volte al tiro ma entrambe le volte i difensori della Lazio riescono a respingere).

Jeda 6 - Gioca al di sotto delle sue possibilità. La sua presenza si fa comunque sentire per i tanti contrasti aerei vinti e per la protezione della palla con cui riesce a far salire e ragionare la squadra. Lascia il campo con i crampi, a testimonianza di un momento di appannamento atletico. (75' Nenè 6,5 - Combatte, corre e pressa come un dannato, dando corsa alla squadra nel finale. Si rende pericoloso in due occasioni, prendendo d'infilata la difesa biancoceleste).

Matri 6,5 - Corre tanto, gioca una partita ordinata in fase di non possesso palla, ma sopratutto sigla il gol partita sfruttando un episodio sfortunato capitato a Muslera con grande tempismo. Una rete che pesa tre punti. (92' Barone s.v. - Un'iniezione di energia ed esperienza nel finale concitato).

Allegri 7,5 - Prepara bene la partita, e la serata decisamente no della Lazio lo aiuta nell'intento. I suoi giocatori però sanno come interpretare ogni situazione, e giocano una partita di grande carattere. La differenza con la Lazio sta tutta nell'essere squadra. Da una parte Zarate, dall'altra un gruppo di giocatori che quando gioca la palla riesce sempre a rendersi pericoloso. Dopo il gol del vantaggio i rossoblù spezzano gli assalti della Lazio esibendo a tratti un ottimo possesso palla, e riversando ogni energia quando si tratta di recuperare la posizione e la palla. Il suo carattere, la sua bravura e il suo attaccamento alla squadra si vedono e si sentono osservando come dalla panchina ricopre di continue indicazioni i suoi ragazzi.

Lazio - Muslera 5,5; Lichsteiner 6, Siviglia 6, Radu 6, Kolarov 6,5; Brocchi 5,5, Perpetuini 5,5 (dal 46' Mauri 5), Matuzalem 6,5, Foggia 5 (dal 55' Cruz 5); Zarate 5, Rocchi 5 (dall'80' Inzaghi s.v.) . All. Ballardini 5


TuttoMercatoWeb.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

ALTRE NOTIZIE cagliari
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
LE PIU' LETTE
SONDAGGIO TMW
Elezioni in FIGC, con chi ti schieri?
  Tavecchio
  Albertini
  Nessuno dei due


   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510