HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Calcio2000

Bonato racconta: "Berardi scovato in un torneo di calcetto notturno"

Per me Zaza è uno da Juve, deve solo capire lui cosa vuole fare. Simone è uno che sceglie d'istinto!
22.06.2016 12.30 di Chiara Biondini  Twitter:    articolo letto 24136 volte
Fonte: Calcio2000 lo trovi ancora in edicola, Nuovo numero in uscita il 10 luglio!
© foto di Federico De Luca

Intervista esclusiva a Nereo Bonato che, da direttore sportivo del Sassuolo, ha contribuito alla scalata degli emiliani dalla C2 alla A, passato a inizio giugno all'Udinese.
Nereo Bonato è uno che, mentre ancora giocava, si è laureato in Economia.E non solo, perché nell'ultimo anno di professionismo, il pomeriggio si allenava, la domenica giocava, ma tutte le mattine faceva il praticantato per diventare commercialista: "Ho sempre pensato che lo studio fosse importante, perché apre la mente, ti fa ragionare in modo diverso. Ancora oggi se c'è qualche "mio" ragazzo che studia, lo incito a non mollare, perché la carriera del calciatore è precaria per definizione, soprattutto nelle categorie inferiori, nelle quali lo stipendio non ti consente di avere una visione serena del futuro".

"La storia di Berardi credo sia nota a tutti, l'abbiamo scovato in un torneo di calcetto notturno. Lo abbiamo visto giocare e non credevamo ai nostri occhi, lo abbiamo praticamente rapito (ride, ndr). La cosa che forse non tutti sanno, è come l'ho detto a Di Francesco. Quando gli ho presentato la rosa nel 2012, son rimasto sul vago: "Abbiamo questi 24, poi c'è questo ragazzo, è il 25°, non ti dico nulla, valutalo e poi mi fai sapere". La prima partita di campionato Berardi era titolare (sorride, ndr). Il calcio non può essere solo statistica: certo, i numeri sono importanti ed è giusto studiarli perché possono svelarti tante cose, ma poi ci sono anche le sensazioni, l'istinto, la pancia. Altrimenti sarebbe troppo facile, vincerebbero sempre i più ricchi e non esisterebbero i Leicester. Per fortuna non è così. Con Domenico, ad esempio, è stata una sorta di magia".

Berardi, ma non solo, sono tanti i "ragazzi" di Bonato: "Ricordo Magnanelli acquistato dal Gubbio per 7 milioni delle vecchie lire, o Pavoletti prelevato dall'Armando Picchi in Serie D per 10mila euro e poi rivenduto al Genoa per 4 milioni, ma anche l'operazione Zaza fatta con la Juve. Tutti bravissimi ragazzi e con una grande motivazione: per assurdo, non abbiamo mai avuto difficoltà a trovare giocatori che sposassero con entusiasmo la nostra causa, almeno fino a quando siamo arrivati in A".

"Per me Zaza è uno da Juve, deve solo capire lui cosa vuole fare. Simone è uno che sceglie d'istinto e se non è convinto di una cosa, meglio che non la faccia. A me sembra che si sia calato bene nell'ambiente, è uno che riesce a farsi voler bene da tutti e per me può diventare certamente un punto di riferimento della Juve, ma è soprattutto lui che deve convincersi. Certo, deve limare alcuni tratti del suo carattere, come quando prende qualche giallo per proteste plateali o per interventi irruenti, ma sul giocatore non si discute.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Calcio2000
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
25 marzo 1992, l'ultima partita della Jugoslavia. Addio al "Brasile d'Europa" La chiamavano "Brasile d'Europa" per l'immenso tasso tecnico a disposizione: è la Jugoslavia, selezione calcistica di un Paese già...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
Fantacalcio, I FANTAZZURRI Tra le tante cose che un fantallenatore non sopporta c’è lei, la pausa nazionale. In cuor tuo speri che quella settimana di tristezza e sconforto senza...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 March 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Saturday 25 March 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.