HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Calcio2000

Calcio2000: Stendardo, avvocato (e) difensore

Intervista completa su Calcio2000 di questo mese, trovi il numero dal 15 di giugno in tutte le edicole d'Italia
26.06.2014 19.58 di Chiara Biondini   articolo letto 29205 volte
Fonte: Calcio2000 già in edicola -Calcio2000.it
Calcio2000: Stendardo, avvocato (e) difensore

Cercare di raccontare, definire e analizzare il calciatore moderno molto spesso significa dare ampio spazio all'aspetto più superficiale dell'essere. Molto spesso. Non sempre. Le eccezioni, che solitamente confermano la regola, ci sono e quando le incontriamo regalano un curioso punto di vista. Una di queste gioca e vive a Bergamo, nell'Atalanta, e si cela dietro al nome di Guglielmo Stendardo. Professione attuale: difensore. Professione del futuro: avvocato. "Mi piacerebbe diventare un professionista del diritto sportivo", rivela il centrale orobico nel corso dell'intervista concessa a Calcio2000 direttamente all'interno della struttura di Zingonia, sede dell'Atalanta. L'ex giocatore di Lazio e Juventus si racconta nella sua duplice veste di calciatore professionista e di fresco laureato in giurisprudenza con tanto d'iscrizione all'albo di categoria. Fra il mondo del pallone "da riformare e in cui bisogna dare più spazio ai giovani" e una passione per i libri di diritto ("lo si trova in ogni ambito della vita"), Stendardo descrive la sua visione di un mondo vittima di stereotipi e di una gestione generale da rivedere. Il numero due della Dea, poi, ripercorre al cune delle tappe più importanti della sua carriera: dall'esordio al San Paolo con la maglia del Napoli, la sua squadra, passando all'avventura con la Juventus di Claudio Ranieri, fino ad arrivare al presente in nerazzurro in un gruppo di giovani talenti (Bonaventura e Baselli sono solo gli ultimi gioiello emersi dal vivaio atalantino e per il quale il futuro appare roseo) guidati da un tecnico come Stefano Colantuono a duo dire "ampiamente sottovalutato" dalle big della Serie A. Un curioso punto di vista sul calcio e non solo. Guglielmo Stendardo un personaggio tutto da scoprire.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Calcio2000
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
28 marzo 1965, l'Inter vince 5-2 il derby e Mazzola segna una doppietta Il 28 marzo 1965 il derby tra Inter e Milan finisce 5-2. Era la grande Inter di Helenio Herrera ma anche il Milan - guidato da Liedholm...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
TMW RADIO - Dini sulla persistente crisi delle italiane in Europa L'avvocato Giulio Dini, direttore sportivo, si è concentrato nella scorsa puntata di "Scanner" in onda su TMW Radio ogni...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 28/03/17 h 00:15 ATALANTA in recupero: in dubbio: Berisha, Dramè, Caldara, Conti out: squalificati: diffidati: Gomez, Freuler, Conti,......
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 28 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.