HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Calcio2000

Carbone racconta: "A Napoli venduto a mia insaputa"

IL NUMERO 224 DI CALCIO2000 E' ancora IN EDICOLA! Prossimo numero uscita 10 Novembre.
14.09.2016 18.01 di Chiara Biondini  Twitter:    articolo letto 9247 volte
© foto di Federico Gaetano

Benny Carbone, per la rubrica I Giganti del Calcio, in una lunga intervista rilasciata ai microfoni di Calcio2000 ha parlato anche della sua esperienza a Napoli.

"Da bandiera del Toro, mi ritrovo al San Paolo con la maglia di Maradona addosso. Capirai, non casco mica male, ma all'inizio mi sono sentito un po' "confuso" diciamo così. Poi a Napoli sono stato benissimo, perché i tifosi sono eccezionali e l'ambiente è stupendo...Ricordo che la fascia me la diede Boskov, un mito. Lui stravedeva per me e quando sono arrivato mi disse: "Cosa vuoi fare ragazzo? Hai paura o vuoi fare capitano?". E così a 22 anni mi sono ritrovato con la maglia del mio idolo sulle spalle e capitano del Napoli".

Anche questa, però, un'avventura breve...
"Sì, ma anche questa volta non ho scelto io! A fine stagione la situazione economica del Napoli è difficile e io ancora una volta mi ritrovo venduto a mia insaputa per sanare i conti. Io e Cannavaro facciamo i bagagli, io finisco all'Inter e lui al Parma. Non che andare all'Inter fosse una brutta cosa, anzi, ma non vorrei che passasse il concetto del "mercenario", tutt'altro. Io non mi sarei mai mosso da Torino prima e da Napoli poi, dove mi trovavo benissimo e i tifosi mi adoravano. Sentire il San Paolo che canta il tuo nome è un'emozione che auguro a qualsiasi calciatore, perché è un'esperienza indimenticabile".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Calcio2000
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Fatturato portoghese e tedesco i più cresciuti negli ultimi 10 anni" L'avvocato Giulio Dini, che cura gli interessi tra le tante cose dell'allenatore della Roma, Luciano Spalletti,agente di calciatori...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Portare a 48 squadre i Mondiali, in un calcio già sovradimensionato, è come riempire un obeso di cioccolato per guarirlo In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
FANTACALCIO, Infortunati & Squalificati 21^ Giornata Aggiornato 17/01/17 h 18:15 ATALANTA: in recupero: in dubbio: Konko out: Carmona (China cup), Kessie (Coppa d'Africa),...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 17 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 17 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.