HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Calcio2000

Empoli, Sarri: " Al secondo anno è arrivata la A: una storia impensabile"

24.12.2014 22.04 di Chiara Biondini   articolo letto 11992 volte
Fonte: Calcio2000 é in edicola
© foto di Federico De Luca

L'allenatore dell'Empoli, Maurizio Sarri ha rilasciato una splendida intervista ai microfoni di Calcio2000, una chiacchierata a tutto tondo quella con il mister, in uno scenario che trasmette un senso di pace e tranquillità assoluta. Pieve di Gropina, nel comune di Loro Ciuffenna, in provincia di Arezzo, è uno degli esempi più belli e significativi dell'architettura romanica in Toscana. Qui, all'inizio degli anni Ottanta, Sarri decise di sposarsi: "Ci piacque la località e anche la chiesa, mia moglie tra l'altro abitava qui vicino, così la scelta fu abbastanza rapida".

Prima di allenare, in che ruolo giocavi?
"Ero un difensore... alla Tonelli, per citare un mio giocatore. Anche se uno dei modelli dell'epoca era Vierchowod, difensore roccioso e implacabile. Marcavo l'attaccante più forte. Cercavo di seguire i consigli dei miei tecnici: fra l'altro tra gli allenatori ho avuto anche il mitico Kurt Hamrin, storico attaccante di Fiorentina, Milan e Juventus. A fine allenamento si metteva a calciare con noi e indirizzava la palla sempre al sette. Ci chiedeva di farlo anche a noi, ma… i nostri piedi erano diversi".

Dopo il Sorrento, ecco l'Empoli. Come si manifestò l'ipotesi di guidare gli azzurri?
"Fu una soluzione che spuntò all'improvviso. Il club voleva ripartire dai giovani. I dirigenti mi avevano seguito molto ai tempi di Pescara e in quel momento probabilmente tirarono fuori nuovamente il mio nome. La fortuna è stata che questa squadra, rigenerata, aveva ed ha buoni valori. Al primo anno abbiamo perso la finale play off, al secondo è arrivata la Serie A: una storia impensabile per me".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Calcio2000
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
23 gennaio 2002, muore Vittorio Mero in un incidente stradale Il 23 gennaio 2002 muore Vittorio Mero in un incidente stradale. Era difensore del Brescia, tra i più amati dalla tifoseria lombarda....
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Mariano Izco Emanuela Zappalà, compagna del centrocampista argentino del Chievo Mariano Izco, è stata ospite della trasmissione di...
FANTACALCIO, IL RESOCONTO DELLA 21^ GIORNATA Si è conclusa la ventunesima giornata di seria A, andiamo ad analizzare dal punto di vista fantacalcistico chi sono state, le conferme, le delusioni e...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 January 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Monday 23 January 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.