HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Calcio2000

Ranieri: "Arrivo alla Juve? Nel 2007 il City tardò nel chiudere la trattativa"

IL NUMERO 224 DI CALCIO2000 E' ancora IN EDICOLA! Prossimo numero uscita 10 Novembre.
13.09.2016 17.03 di Chiara Biondini  Twitter:    articolo letto 31657 volte
Fonte: IL NUMERO 224 DI CALCIO2000 E' ancora IN EDICOLA! Prossimo numero uscita 10 Novembre.
Ranieri: "Arrivo alla Juve? Nel 2007 il City tardò nel chiudere la trattativa"

L'attuale allenatore del Leicester City, Claudio Ranieri, 'The King' come qualcuno ama chiamarlo ora dopo quello storico 2 maggio, in una lunga intervista rilasciata ai microfoni di Calcio2000, ha parlato del suo periodo sulla panchina della Juventus.

Invece con l'impresa a Parma si guadagna la Juventus. "C'è un retroscena riguardante l'estate 2007. Mi voleva fortemente il Manchester City, ma il nuovo proprietario tardò nel chiudere la trattativa. Si inserì quindi la Juventus, e non si può declinare un club del genere. In ogni caso, e lo dico con sincerità, sarei tornato volentieri in Premier League. L'Inghilterra era la mia prima opzione".

Quali problemi incontrò a Torino? "Facemmo molto bene secondo me, furono più gli alti che i bassi. Poi sorse qualche complicazione, anche molto fastidiosa".

Questioni societarie? "Qualche problema con l'allora direttore generale. Andai via perché quando prendo decisioni del genere lo faccio con estrema convinzione. Le colpe per il mercato furono attribuite solo ed esclusivamente a me, ma le decisioni furono prese da tre persone: il sottoscritto e il ds Secco per la parte sportiva, quella economica competeva invece a Blanc. Non voglio parlare male delle persone con le quali ho lavorato in passato, ma non fui trattato bene in quel caso. Dicevano che le scelte, a posteriori sbagliate, furono solo mie, ma non era così".

Il bilancio bianconero non può comunque essere considerato negativo. "Lavorai con grandissimi campioni e uomini, dopo il periodo difficile della Serie B. Tutti loro avevano voglia di dimostrare e ripartire, e i piazzamenti in campionato lo dimostrano. E dopo di me non mancarono certamente le difficoltà, è sufficiente ricordare quanti allenatori sono stati cambiati prima dell'arrivo di Conte".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Calcio2000
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
25 marzo 1992, l'ultima partita della Jugoslavia. Addio al "Brasile d'Europa" La chiamavano "Brasile d'Europa" per l'immenso tasso tecnico a disposizione: è la Jugoslavia, selezione calcistica di un Paese già...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
Fantacalcio, I FANTAZZURRI Tra le tante cose che un fantallenatore non sopporta c’è lei, la pausa nazionale. In cuor tuo speri che quella settimana di tristezza e sconforto senza...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 March 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Saturday 25 March 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.