VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Chi sarà il prossimo allenatore dell'Inter?
  Stefano Pioli
  Antonio Conte
  Diego Pablo Simeone
  Mauricio Pochettino
  Leonardo Jardim
  Marco Silva
  Luciano Spalletti
  Unai Emery

TMW Mob
Colpi d'Ala

Juve padrona assoluta, Higuain impressionante, Napoli convincente con un Hamsik da record. Il Milan non riesce a ritrovarsi

12.09.2016 00.00 di Alberto Di Chiara   articolo letto 35222 volte
© foto di Federico De Luca

Il Milan non riesce a ritrovarsi. Lento, impacciato. Speriamo che "I cinesi" abbiano già depositato la caparra, tanto per usare un gergo da mercato immobiliare. Il "closing" per comunicare il nome degli investitori è previsto per la metà di novembre. Insomma ancora non si ha chiarezza sulle persone fisiche che comporrebbero il gruppo di investimento! Speriamo che contro l'Udinese non fossero fisicamente allo stadio altrimenti ci potrebbe essere il rischio di qualche ripensamento. Speriamo bene.

L'Inter che vince a pochi secondi dal termine grazie ad Icardi, contro un buon Pescara che si mangia le mani per non aver chiuso al momento giusto con Verre la partita, raccogliendo forse più del dovuto, sembra una squadra costruita senza un progetto tattico ben definito. Il passaggio di proprietà ne è forse uno dei motivi principali. Mancini mandato via con colpevole ritardo, una masnada di giocatori acquistati a cifre molto alte che ancora devono dimostrare forse il loro effettivo valore. Mr De Boer che fatica a farsi capire e a prendere le redini. In una sua dichiarazione dice che anche Roma non è stata fatta in un giorno, ma a me questa inter sembra più vicina ai lavori in corso della metropolitana di Napoli. Senza fine. Staremo a vedere magari questa importante vittoria può sbloccare il tutto.

A Roma ci si aspettava il sereno dopo il temporale. Il sole era sparito anche sotto il profilo del gioco e dell'atteggiamento. Ci voleva il sole e in questa Roma si chiama Totti. Con tutto il rispetto per droni e decine di collaboratori per lo più inutili gli allenatori della nuova generazione devono capire che a fare la differenza in campo, il più delle volte, sono i grandi giocatori e devono rendersi conto che bisogna coltivarne degli altri per avere una certa continuità. Purtroppo viviamo un periodo povero dì talenti. Aldilà della grandezza assoluta di Francesco Totti, se attualmente un giocatore può fare ancora la differenza a 40 anni, è anche perché intorno a lui si è creato un deserto, che ha bisogno di essere rigenerato per creare di nuovo un gruppo di giocatori di nuova generazione all'altezza non dico di Totti, ma quantomeno che gli si possano avvicinare un pochino.
Ci sono troppi pochi giocatori di personalità in cui i tifosi si possono identificare. A parte Totti a Roma, la Juve di Allegri, che forse ne ha più di uno e in parte il Napoli, tutte le altre sono destinate a ruoli da comprimari in un campionato sempre meno interessante. Non ci sono più giocatori simbolo o identificabili col proprio club. Si è smarrita l'identità, lo spirito di appartenenza, coinvolgendo inevitabilmente anche la Nazionale del "prode" Ventura che ha mostrato evidenti difficoltà, a parte la nota positiva di Verratti e la verve realizzati a di Pellè. Se poi cominciano a perdere colpi i vari Chellini e Barzagli facendo vacillare l'unica certezza di questa Nazionale, cioè il reparto difensivo, allora significa veramente che dobbiamo rimboccarci le maniche.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Colpi d'Ala
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
25 aprile 2014, muore Tito Vilanova, ex tecnico del Barcellona Il 25 aprile 2014 muore a Barcellona Tito Vilanova, ex tecnico del Barcellona. Da giocatore era stato protagonista di una carriera...
TMW RADIO - I Collovoti: "Inter senz'anima, Insigne merita il rinnovo" TOP Falcinelli meriterebbero tutti 8 quelli del Crotone, ma diamo merito a lui e alla sua doppietta. Convocato nello...
TMW RADIO - Scanner: "Gli agenti dei calciatori, una figura discussa" In questa puntata di Scanner andata in onda su TMWRadio, l'avvocato Giulio Dini ha parlato degli agenti dei calciatori...
Juventus portabandiera e la leggenda del calcio spettacolo: Allegri ha creato un gruppo super, per un gioco semplice È' innegabile che se dobbiamo parlare di una squadra italiana che rappresenti al meglio in Europa la nostra bandiera in questo momento...
NESTI-PENSIERO – Volete sapere cosa ha in mente Tavecchio, con l'aria che tira? In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sull'attualità calcistica, in dimensione-diario, in ordine decrescente, dalla più...
L'altra metà di ...Leonardo Perez Federica, la compagna di Leonardo Perez, attaccante dell'Ascoli, è intevenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
Fantacalcio, Infortunati e squalificati 34^ giornata Aggiornato 24/04/17 h 22:50   ATALANTA in recupero:  in dubbio: Kessiè,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 aprile 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 25 aprile 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.