HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Bomber d'Italia: chi sarà il re dei cannonieri 2016/17?
  Pavoletti
  Berardi
  Higuain
  Dybala
  Callejon
  Milik
  Dzeko
  Icardi
  Bacca
  Kalinic
  Borriello
  Immobile
  Muriel

TMW Mob
Colpi d'Ala

La Juve dà scacco matto al mercato, Napoli e Roma all'inseguimento. Caos Inter, mentre il Milan vede la luce in fondo al tunnel

Nato a Roma, ha vestito le maglie di Parma, Fiorentina, Lecce, Perugia, Reggiana, Roma e Nazionale italiana. Ha vinto una Coppa Italia con la Roma e una Coppa delle Coppe, una Coppa UEFA, una Supercoppa UEFA e una Coppa Italia, tutte col Parma.
08.08.2016 19.24 di Alberto Di Chiara  articolo letto 91368 volte

Agosto, tutto si ferma, cartelli "ferie" su quasi tutte le saracinesche cittadine, agosto moglie mia non ti conosco, corpi distesi al sole e molti sulle sdraio col giornale sportivo in mano, a seguire il calciomercato l'unica cosa che rimane attiva e che non va in vacanza. Un calciomercato all'insegna del risparmio, Juventus esclusa, con colpi di mercato eclatanti e completamente fuori prezzo. Ma ormai ci siamo abituati. Stiamo assistendo ormai da tempo ad un calciomercato monopolizzato da quattro o cinque società europee, con budget quasi illimitati che condizionano e falsano il mercato, sopravvalutando giocatori, sì di valore, ma non da 100 milioni di euro. Da incorniciare il mercato sontuoso della Juventus, mercato caratterizzato dalla faraonica vendita di Pogba, affare colossale e per l'acquisto altrettanto faraonico del Pipita Higuain. Secondo me 94 milioni di euro sono un po' troppi per un gran giocatore che però potrebbe anche non ripetere quello che ha fatto lo scorso anno. Certo, un elemento di indubbio valore ma che deve essere seguito e stimolato con attenzione. Basta vedere come si è presentato alla corte di Allegri, con tanto di pancetta ed un tantino sovrappeso: trattasi di un giocatore che non deve rilassarsi troppo, ma credo che l'ambiente Juventus sia il posto giusto affinché ciò non avvenga.

Come non parlare poi delle "scatole cinesi" in quel di Milano. Ma se è vero che nel Milan le cose quantomeno si stanno delineando, con una certa progettualità tecnica e dirigenziale, all'Inter non ci si sta capendo piu niente. Il cambio dell'allenatore a pochi giorni dall'inizio del campionato ne è una testimonianza diretta. Intendiamoci, in quanto a confusione societaria ultimamente l'Inter non è mai stata seconda a nessuno, ma ora si è andati oltre ogni limite. E' vero che Mancini in questo suo ritorno in terra nerazzurra non ne ha azzeccate molte, ma ci sono tempi e modi per arrivare a certe decisioni: Thoir e compagnia bella hanno agito con una sfasatezza unica.

Tra le presunte inseguitrici dietro ai bianconeri ad ora sembra sempre il Napoli la squadra che ha le maggiori credenziali, anche per l'enorme tesoretto presente dopo la cessione del Pipita che consente ai partenopei di potersi scegliere il rinforzo piu adeguato. La Roma, dopo la cessione importante di Pianic non ha ancora messo a segno colpi degni di nota, ma manca ancora un po' di tempo per dare sentenze definitive. Questo vale anche per la Fiorentina, che ad ora ha preso solo alternative di prospettiva, forse un po' pochino. A Firenze si respira aria di perplessità, poi le quattro sconfitte su quattro in questa fase di precampionato hanno denotato ulteriormente la mancanza di ricambi all'altezza.

E' un mercato, quello italiano, basato, per necessità di budget naturalmente, più sull'acquisto di pedoni che di regine o re, tanto per stare nell'ambito degli scacchi. Per dare una visione di questo mercato calcistico, dove ognuno cerca di fare il colpo migliore, in Italia siamo limitati nei movimenti e ci dobbiamo accontentare a volte solo di scatti di piccola entità, ma attenti: a volte anche un semplice pedone puo fare scacco matto.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Colpi d'Ala
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Icardi un trascinatore, Milik un affare, Juve molle" Top Icardi: In questa giornata le emozioni non sono mancate, partiamo dal Derby d'Italia, era dal 2010 che l'Inter non batteva...
Sassuolo, esempio per tutto il movimento, mentre l'Inter crolla ancora. Sopravvalutata, mal gestita e presuntuosa: meglio pensare agli eroi paralimpici Facciamo un rapido resoconto europeo dopo la settimana di Coppe. Partiamo dall'alto: Juventus non brillantissima ma anche un...
NESTI-pensiero "live" - Ma e' giornalismo, o inganno, titolare una frase di Ilary Blasy su Spalletti di circa 6 mesi fa? In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente...
L'altra met� di ...Kevin Lasagna Arianna Malacarne compagna dell'attaccante del Carpi Kevin Lasagna è intervenuta ai microfoni di TMW Radio nella rubrica...
 Un talento al giorno , Alban Lafont: il Donnarumma di Francia Qualche partita in campo meno di Donnarumma, ma tutto il tempo per raggiungerlo e magari guadagnare anche lo stesso clamore...
Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di...
Il 27 settembre 1984 muore a 77 anni Nicolò Carosio, voce della radio (prima Eiar e poi Rai) che commentò tra gli altri eventi,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  27 settembre 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 settembre 2016.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.