VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Chi sarà il prossimo allenatore dell'Inter?
  Stefano Pioli
  Antonio Conte
  Diego Pablo Simeone
  Mauricio Pochettino
  Leonardo Jardim
  Marco Silva
  Luciano Spalletti
  Unai Emery

TMW Mob
Colpi d'Ala

Un faticoso 2015 è ormai alle spalle: non certamente un anno da incorniciare. Buon anno, aspettando che il carrozzone riparta

Nato a Roma, ha vestito le maglie di Parma, Fiorentina, Lecce, Perugia, Reggiana, Roma e Nazionale italiana. Ha vinto una Coppa Italia con la Roma e una Coppa delle Coppe, una Coppa UEFA, una Supercoppa UEFA e una Coppa Italia, tutte col Parma.
31.12.2015 00.00 di Alberto Di Chiara   articolo letto 24239 volte

Ci stiamo lasciando alle spalle un 2015 faticoso, pieno di salite e curve insidiose in ogni ambiente. Abbiamo arrancato ma siamo sempre qui, con la speranza di un nuovo anno con meno pendenze, con rinnovato entusiasmo e nuove speranze, o meglio sempre con le stesse promesse che ci ripetiamo ogni volte che si cambia una nuova pagina, che si affronta un altro capitolo. Questo vale naturalmente anche per il calcio, che è sempre stata la metafora della vita. Almeno per quanto mi riguarda. Il 2015 che ci lasciamo alle spalle, calcisticamente parlando, non si può definire un anno da incorniciare.

Tra società fallite, Parma su tutte, e altre che lo saranno presto se continuano così, e presidenti-dirigenti poco credibili forse più adatti ad un palcoscenico teatrale che ad un posto dirigenziale, ci vorrebbero più professionisti e meno improvvisazione, visti anche i risultati tecnici non esaltanti a livello europeo, una federazione in cerca di una identità gestita in maniera superficiale, che si fa notare solo per gaffe piuttosto che per autorità e autorevolezza. Aggiungiamoci lo scandalo FIFA l'opera è completa.

Ma guardiamo avanti, con un certo ottimismo, con la speranza che federazione, Lega e società trovino una formula per rilanciare i vivai, per rinvigorire il calcio Italiano, con la "I" maiuscola. Per rilanciare talenti nostrani che ormai da troppo tempo latitano nei nostri campionati. Che la FIFA trovi persone professionali, uomini di calcio ma soprattutto persone oneste che ridiano credibilità al mondo del calcio a livello mondiale. Che le società di calcio italiane facciano quadrare bene i conti e presidenti credibili e solvibili, si affidino a loro volta a veri professionisti e uomini di calcio e non a persone poco affidabili e di dubbia provenienza senza un passato e con un futuro poco credibile. A Parma hanno, sembra, iniziato questo cammino, dove imprenditori di indubbio valore e affidabilità hanno scelto di affidarsi a veri uomini di calcio per rilanciare un modello che spero venga preso da esempio. Ripartendo da questi auspici propositivi, mi auguro che il 2016 allarghi la mente di tutti, sperando che tutto questo porti ad un miglioramento generale. Colgo l'occasione per augurare a tutti e dico davvero a tutti, un 2016 ricco di salute e serenità: per il resto si starà a vedere, aspettando che il carrozzone riparta.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Colpi d'Ala
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
25 aprile 2014, muore Tito Vilanova, ex tecnico del Barcellona Il 25 aprile 2014 muore a Barcellona Tito Vilanova, ex tecnico del Barcellona. Da giocatore era stato protagonista di una carriera...
TMW RADIO - I Collovoti: "Inter senz'anima, Insigne merita il rinnovo" TOP Falcinelli meriterebbero tutti 8 quelli del Crotone, ma diamo merito a lui e alla sua doppietta. Convocato nello...
TMW RADIO - Scanner: "Gli agenti dei calciatori, una figura discussa" In questa puntata di Scanner andata in onda su TMWRadio, l'avvocato Giulio Dini ha parlato degli agenti dei calciatori...
Juventus portabandiera e la leggenda del calcio spettacolo: Allegri ha creato un gruppo super, per un gioco semplice È' innegabile che se dobbiamo parlare di una squadra italiana che rappresenti al meglio in Europa la nostra bandiera in questo momento...
NESTI-PENSIERO – Volete sapere cosa ha in mente Tavecchio, con l'aria che tira? In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sull'attualità calcistica, in dimensione-diario, in ordine decrescente, dalla più...
L'altra metà di ...Leonardo Perez Federica, la compagna di Leonardo Perez, attaccante dell'Ascoli, è intevenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
Fantacalcio, Infortunati e squalificati 34^ giornata Aggiornato 25/04/17 h 11:10 ATALANTA in recupero:  in dubbio: Kessiè, Gomez out: Dramè, Zukanovic squalificati: diffidati: Freuler,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 aprile 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 25 aprile 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.