HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus agli ottavi: ora può arrivare fino in fondo in Europa?
  Sì, la squadra ha le possibilità di tornare a giocarsi la Champions
  No, è presto per fare certi giudizi e servirà un mercato invernale importante
  Sì, col rientro progressivo degli infortunati la squadra è da titolo
  No, troppa la differenza con le big spagnole, inglesi e tedesche

TMW Mob
È il giorno di

E' il giorno di... Cerci

Addio Fiorentina, si torna da Ventura
23.08.2012 07.30 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 11834 volte
© foto di Giacomo Morini

Manca solo il si del giocatore, ma l'affare è di fatto concluso. Difficile che Alessio Cerci possa rinunciare al trasferimento al Torino, al ricongiungimento con l'allenatore che l'ha lanciato ai tempi del Pisa: Giampiero Ventura, colui che ha espressamente richiesto l'esterno d'attacco di Velletri alla dirigenza granata. L'accordo tra i due club è stato raggiunto nella giornata di ieri sulla base di un trasferimento in comproprietà: nelle casse della Fiorentina andranno 2.5 milioni di euro.

Perfetto per il 4-2-4 di mister Ventura, Cerci nelle prossime ore metterà fine a un'avventura - quella con la maglia viola - fatta di qualche buona giocata e molti punti oscuri. Troppo discontinuo per imporsi al Franchi, troppe uscite inopportune fuori dal campo per entrare nel cuore degli allenatori che negli ultimi due anni si sono alternati a Firenze. Anche con Vincenzo Montella il feeling non era dei migliori fin dai primi giorni e, per questo motivo, s'è deciso di trattare la cessione. Buona operazione in termini economici, bravo Pradé a cedere per cinque mln di euro - 2.5 subito, 2.5 tra un anno - un giocatore pagato quattro mln nel 2010 e reduce da due stagioni non propriamente esaltanti.

Il Torino, d'altro canto, si ritrova in rosa un calciatore dal talento che non è in discussione. Il primo colpo di un finale di mercato che per Cairo e i suoi dirigenti si preannuncia scoppiettante. A breve ci sarà l'assalto al giovanissimo talento del Lecce Filippo Falco, senza dimenticare che sarà necessario intervenire in maniera importante in mezzo al campo. Sfumato Biondini, si torna su Michele Pazienza della Juventus. L'arrivo dell'ex Udinese farà da apripista all'inserimento di un nuovo centrocampista - in corsa Tissone, Almiron, Radovanovic e Kurtic - un esterno sinistro e un attaccante.

Tanto obiettivi e una promessa. "Arriveranno quattro calciatori", dichiarò Cairo poco prima di ferragosto. Riuscirà il presidente granata a mantenere la parola data?


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie È il giorno di
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Wallace superficiale, Mandzukic l'alfiere, 3 a Lulic" Fulvio Collovati, opinionista, ex calciatore di Milan e Inter, ha parlato oggi a TMW Radio per dare i suoi voti...
La corazzata cinese pronta alla colonizzazione nello stivale, si salvano Juve e le realtà davvero italiane. Anche i Della Valle cederanno alla tentazione? La Juve si riaccende, ritrova lo spirito e spegne l'Atalanta, anche se non potrà mai essere il Leicester italiano, rimane...
NESTI-pensiero "live" - Il mondo del calcio e' molto superstizioso: niente closing, per carita', fino a quando il Milan sara' in zona Champions! In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente...
L'altra metà di ...Fabio Cannavaro Daniela Arenoso, moglie di Fabio Cannavaro, attuale tecnico del Tianjin Quanjian, ex giocatore di Juve, Napoli e Inter,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 09 dicembre 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi venerdì 09 dicembre 2016.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.