HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
-10 alla fine del mercato: da chi aspettarsi il grande colpo?
  Atalanta
  Bologna
  Cagliari
  Chievo Verona
  Crotone
  Empoli
  Fiorentina
  Genoa
  Inter
  Juventus
  Lazio
  Milan
  Napoli
  Palermo
  Pescara
  Roma
  Sampdoria
  Sassuolo
  Torino
  Udinese

TMW Mob
È il giorno di

E' il giorno di... Coutinho

Un altro sacrificio per arrivare a Paulinho
28.01.2013 07.00 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 7436 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Quando la realtà tradisce le aspettative, un addio senza troppi rimpianti. Due anni e mezzo dopo il suo arrivo, Philippe Coutinho lascia l'Inter. Lo aspetta il Liverpool che sul piatto ha messo un'offerta da 12/13 milioni di euro. Un'offerta che il club nerazzurro ha già accettato. Si lavora, a questo punto, solo per convincere il giocatore ad accettare la nuova destinazione. A lavoro lo stesso presidente Moratti che ieri sera, pochi minuti prima dell'inizio della sfida contro il Torino, ha consigliato il classe '92 verdeoro: "Ci sono delle opportunità da cogliere, a volte per altri giocatori può esserci la possibilità di avere più spazio e, per questo, credo che per Coutinho quella inglese possa essere un'opportunità importante".

Previsto per oggi l'incontro decisivo tra i due club. L'Inter ha fretta di cedere perché solo con l'addio di Coutinho sarà possibile arrivare al Pupillo di Stramaccioni, quel Paulinho che il club nerazzurro segue da ormai un anno. Il direttore tecnico Marco Branca è pronto a volare in Sudamerica per trattare col Corinthians. Servono almeno 20 milioni di euro, soldi che l'Inter può permettersi di sborsare solo se alla cessione di Sneijder al Galatasaray si aggiunge quella di Coutinho al Liverpool.

Per il brasiliano scuola Vasco da Gama l'occasione del riscatto. All'Inter tre gol in tre stagioni, all'Espanyol l'unico raggio di luce grazie a un semestre in Catalogna da protagonista. Ora l'Inghilterra per dimostrare che lui - potenzialmente uno dei migliori attaccanti classe '92 in circolazione - non è quello visto a San Siro. E farsi rimpiangere dall'Inter che lo sta dando via senza troppe esitazioni.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie È il giorno di
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
23 gennaio 2002, muore Vittorio Mero in un incidente stradale Il 23 gennaio 2002 muore Vittorio Mero in un incidente stradale. Era difensore del Brescia, tra i più amati dalla tifoseria lombarda....
TMW RADIO - I Collovoti: "Chiesa da 8. Bene i giovanissimi di Gasp" Top Federico Chiesa: seconda vittoria consecutiva per questa Fiorentina, che lancia definitivamente questo giovane...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Mariano Izco Emanuela Zappalà, compagna del centrocampista argentino del Chievo Mariano Izco, è stata ospite della trasmissione di...
FANTACALCIO, DEULOFEU AL MILAN: cosa cambia fantacalcisticamente Nome: Gerard Deulofeu Ruolo: Attaccante Presenze stagione 2016/17: 11 Gol stagione 2016/17: 0 Assist stagione 2016/17:...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 23 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.