HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
È il giorno di

E' il giorno di... Destro

Matrimonio con la Roma o rottura col Genoa?
21.07.2012 07.00 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 25079 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Una trattativa che si trascina avanti da mesi. Diversi gli accordi raggiunti e poi saltati a causa di una comproprietà che ha permesso l'inserimento nella corsa di tanti club. Al centro della scena un calciatore che vede un giorno si e l'altro pure il suo nome in prima pagina con titoli a nove colonne. Il soggetto in questione è Mattia Destro, attaccante il cui cartellino è diviso tra Genoa e Siena. "Stiamo parlando fin troppo di un ragazzo che ha fatto finora 10 gol in Serie A, Destro deve ancora dimostrare il suo valore assoluto", ha dichiarato ieri un esausto Preziosi.

In realtà, i gol sono dodici nell'ultimo campionato, ma la sostanza cambia poco. Difficile dare torto al patron del club rossoblù visto che la trattativa dopo settimane di incontri e colloqui ancora non s'è chiusa. Inter, Juventus e Roma, tutte in gioco fino a pochi giorni fa. Senza dimenticare i sondaggi del Milan. Sorpassi e controsorpassi tra le big del nostro campionato che hanno reso difficile anche l'accordo tra Siena e Genoa. Ora, però, l'intesa tra i due club proprietari del cartellino è stata raggiunta. Preziosi lo riscatterà per poi girarlo alla Roma, società con la quale ieri è stato raggiunto un accordo per la cessione a titolo definitivo grazie alle presenza nella Capitale di Zarbano e Capozucca.

Tutto concluso quindi? Nemmeno per sogno! Alla Roma, infatti, manca l'accordo col calciatore. La differenza tra domanda e offerta è di circa 300mila euro. Accordo non semplice da raggiungere anche perché la Juventus - a differenza dell'Inter - non molla la presa, vuole accaparrarsi uno dei giovani attaccanti più promettenti del panorama nazionale. Continui i contatti della dirigenza bianconera con Vigorelli e Contratto, i due agenti del calciatore. Offerto un contratto da 1.7 milioni di euro annui, ingaggio più alto di quello proposto dalla Roma da 1.2 mln più bonus.

Da qui nascono le difficoltà, tutte di matrice economica. Da qui lo sfogo del presidente Preziosi che proprio per la giornata odierna ha annunciato il definitivo aut aut: "Se entro domani non si risolverà tutto do la mia parola che resterà al Siena. Destro è stato promesso alla Roma e mantengo la mia parola. Mattia ha il diritto di rifiutare la Roma, ma qualora dovesse farlo giocherà anche il prossimo anno nel club toscano".

Db San Vito di Cadore (Bl) 16/07/2012 - amichevole / Siena-Valboite nella foto: Mattia Destro
 
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Db San Vito di Cadore (Bl) 16/07/2012 - amichevole / Siena-Valboite nella foto: Mattia Destro
 
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Mattia Destro
 
© foto di Federico Gaetano
ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie È il giorno di
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
22 gennaio 1997, Cesare Maldini debutta da ct della Nazionale contro l'Irlanda del Nord Il 22 gennaio 1997 Cesare Maldini debutta da ct sulla panchina della Nazionale. La partita era quella amichevole contro l'Irlanda del...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Mariano Izco Emanuela Zappalà, compagna del centrocampista argentino del Chievo Mariano Izco, è stata ospite della trasmissione di...
FANTACALCIO, INDISPONIBILI dopo la 21^ giornata...IN AGGIORNAMENTO Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di recupero,...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi domenica 22 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.