HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Doppio confronto Napoli-Juventus: come finirà?
  La Juve vincerà entrambe le gare
  Il Napoli avrà la meglio in entrambe le sfide
  La Juve mantiene il vantaggio in A ma perde in Coppa
  Il Napoli recupera in A ma esce in Tim Cup

TMW Mob
Editoriale

C'è un doppio mercato del Napoli, se Benitez prolungherà l'accordo o se dovesse arrivare un altro allenatore: ecco i due elenchi di rinforzi preparati dal ds Bigon

Laurea in Giurisprudenza, scrittore, giornalista professionista, radiocronista dal 1985 e telecronista Mediaset Premium per le partite del Napoli. Corrispondente di Tuttosport, coordinatore per Piùenne, produce e conduce "Si gonfia la rete"
29.03.2015 00.00 di Raffaele Auriemma   articolo letto 25224 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Mancano 18 giorni al compleanno di Rafa Benitez: gli faremo gli auguri per un prospero futuro ancora con il Napoli o gli inoltreremo il nostro "buona fortuna" per il resto della sua carriera da allenatore? Siate pazienti, fra poco sapremo tutto, per la felicità di De Laurentiis con il braccio ormai paralizzato stringendo nella mano quel contratto biennale proposto a più riprese a don Rafè. Dal 16 aprile in poi, ognuno sarà libero di scegliere la propria strada, e Riccardo Bigon potrà mettere fine al doppio mercato che lo ha costretto ad un superlavoro, senza avere ancora la possibilità di chiudere alcuna operazione. Aspettando che venga sciolta la riserva (da Benitez o da De Laurentiis) sul futuro in panchina, vi sveliamo come si sta organizzando il Napoli, quali sono i nomi in agenda nei due elenchi di gradimento, con o senza Benitez.

QUESTI GLI ACQUISTI SE RESTA BENITEZ - La lista è bella ricca, composta da nomi celebrati, come al solito tanti spagnoli, oppure gli rinforzi illustri per puntare l'anno prossimo allo scudetto. A cominciare dal portiere, perchè Rafael ed Andujar non avranno altre chance in maglia azzurra. Adrian, 28enne spagnolo del West Ham United, oppure Samir Handanovic 30enne sloveno dell'Inter, sono i due rinforzi chiesti da Rafa Benitez per risolvere il problema più importante emerso quest'anno. Da migliorare anche il pacchetto arretrato, con tre spagnoli indicati da Benitez: Alvaro Dominguez del B. Monchengladbach (25 anni), Alvaro Arbeloa del Real Madrid (32 anni) e Nacho, sempre dal Real Madrid (24 anni). Ma a don Rafè piacciono pure Mateo Musacchio del Villarreal (24 anni, argentino con passaporto italiano) e Frank Tabanou del Saint'Etienne (25 anni, francese). Ricco il menù iberico anche per il centrocampo: Ignacio Camacho del Malaga (24 anni), Javi Martinez del Bayern Monaco (26 anni), Oriol Romeu del Chelsea ma in prestito allo Stoccarda (24 anni) e Mario Suarez dell'Atletico Madrid (28 anni). Inevitabile l'inserimento del "solito" Lucas Leiva (Liverpool, 28 anni), brasiliano con passaporto italiano). Per l'attacco Benitez punterà alla permanenza di Higuain ed accetterà la cessione di Callejon se verrà potenziato l'attuale organico con Perisic del Wolfsburg (26 anni, croato) Ayew dell'OM (25 anni, ghanese con passaporto francese) o Vitolo del Siviglia (25 anni, spagnolo).

QUESTI I RINFORZI SE VA VIA BENITEZ - Ma Bigon ed il suo scouting (Micheli, Mantovani e Zunino) hanno allestito anche un elenco alternativo, fatto di calciatori che potrebbero fare al caso di qualsiasi altro allenatore dovesse sostituire Benitez. A cominciare dai due portieri sui quali si potrebbe puntare, oltre al prodotto nostrano Luigi Sepe: Neto della Fiorentina (25 anni, brasiliano) e Loris Karius del Mainz (21 anni, tedesco). Nutrito l'elenco dei difensori "papabili" per la prossima stagione: Matteo Darmian del Torino (25 anni, italiano), Thomas Meunier del Bruges (23 anni, belga), Andreas Beck dell'Hoffenheim (28 anni, tedesco), Mario Rui dell'Empoli (23 anni, portoghese), Giulio Donati del Bayer Leverkusen (24 anni, Italiano), Toby Alderweireld del Southampton (26 anni, belga) e Gregory Van Der Wiel del Psg (27 anni, olandese). Per il centrocampo sembra ormai prossimo alla firma Mirko Valdifiori dell'Empoli (28 anni, italiano), mentre vengono seguiti con attenzione Allan dell'Udinese (24 anni, brasiliano con passaporto portoghese), Stephane Mbia del Siviglia (28 anni, camerunense con passaporto francese), e Sandro del Tottenham, ma attualmente in prestito al Qpr (26 anni, brasiliano con passaporto portoghese). Per l'attacco i preferiti di De Laurentiis sono tre: Ciro Immobile del Borussia Dortmund (25 anni, italiano), Jackson Martinez del Porto (29 anni, colombiano) e Stefan Jovetic del Manchester City (25 anni, montenegrino). Godono di credito anche Luciano Vietto del Villarreal (21 anni, argentino con passaporto Italiano) ed Eduardo Salvio del Benfica (24 anni, argentino).
Su quale delle due liste comincerà a lavorare il ds Bigon? Ancora due settimane e poi verranno apert le danze.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Editoriale
Juve: polemiche a raffica, un arrivo e un solo vero pericolo. Milan: la svolta, le ultime sul closing e i segreti di Mr Li. Inter: si sogna un colpo da sceicchi (ma occhio alle bufale)! Napoli sospeso tra Sarri e Higuain 28.03 - In quel tempo c'era la pausa per la Nazionale. E la pausa per la Nazionale portava polemiche sterili e invenzioni di mercato. E tu chiamavi i direttori sportivi e chiedevi "si parla molto di mercato, dimmi tutto!". E loro: "C'è la pausa per la nazionale, siamo in vacanza, vatti a...
Telegram

EditorialeDI: Michele Criscitiello

Le infiltrazioni mafiose nel calcio e i falsi moralisti. Milan, dopo la colletta il problema sarà di Mirabelli. Verona, comunque andrà sarà un fallimento! Foggia, da De Zerbi a Stroppa il vero vincitore è Di Bari 27.03 - Quando c'è la Nazionale bisogna cercare altre notizie, altrimenti televisioni e giornali chiudono. Si punta sul mercato o su questioni extra. Hanno aiutato, in questa fase, il closing del Milan e le indagini della Procura Federale sulle intercettazioni della Juventus. Se a fare i...

EditorialeDI: Marco Conterio

Il closing del Milan: la figura di Yonghong Li e tutti gli scenari futuri del club. Valzer delle panchine: tanto ruota attorno a Spalletti. Tutti i colpi delle grandi da Bernardeschi a Manolas fino a Kessie 26.03 - Forse, ci siamo. Il Milan sta per diventare del misterioso Yonghong Li in... Prestito con obbligo di riscatto. Già. Perché i soldi per il closing arriverebbero al broker cinese dagli Stati Uniti, dal fondo Elliott, che finanzierebbe così la chiusura del passaggio del club. Li è rimasto...

EditorialeDI: Mauro Suma

Montella: Maiorino sa tutto. I 720 milioni di Sino, i 270 di Suning. Inter e Milan: Napoli e Roma col fiato corto. Balo e Darmian novità di mercato 25.03 - "Vediamo". In Casa Milan da diversi mesi a questa parte non è una espressione come le altre. Non è un intercalare o un modo per prendere tempo. E' una vera e propria parola d'ordine, un approccio costante nel tempo, l'unico modo per attendere una soluzione definitiva alla cessione...

EditorialeDI: Enzo Bucchioni

Juve-'Ndrangheta, siamo alla follia. Le colpe di Agnelli. Allegri vuole Di María. Inter, lasciate in pace Pioli. Napoli, tieni Insigne non Mertens 24.03 - LL’ultimo scandalo del calcio italiano ha dei contorni inquietanti. Parlo, naturalmente, della vicenda Juventus-‘Ndrangheta e di tutto quello che sta scatenando. Qui non si tratta di essere juventini o antijuventini, credo che il discorso che sto per fare attenga alla civiltà più...

EditorialeDI: Luca Marchetti

Caparre cene e allenatori, in Primavera si fa il mercato e si guarda al futuro 23.03 - Sono principalmente due le notizie che hanno movimentato la settimana della pausa di campionato e sono destinate entrambe ad avere strascichi durante tutta la settimana. A Milano la questione closing non si è ancora chiusa: né in un verso né nell'altro. I famosi 100 milioni che doveva...

EditorialeDI: Fabrizio Ponciroli

Luis Enrique, non solo Roma... Milan-Donnarumma, è rimasta solo la fede! Napoli, Mertens va premiato oppure... 22.03 - Ogni volta che si manifesta la primavera mi sento meglio… Le giornate diventano più luminose, la natura rinasce, tutto siamo più felici o, almeno, così pare… Tuttavia, ancora una volta, a primavera c’è solo una rondine che tiene alto il buon nome dell’Italia pallonara in Europa. C’è...

EditorialeDI: Fabrizio Biasin

Un'idea "folle" per la Juve e una cosa da chiarire su Agnelli. I soldi del Milan ci sono: ecco chi li ha davvero (da lì nascono i problemi). Il fastidio dietro la "non sconfitta" dell'Inter. E sul pranzo indigesto di Sarri... 21.03 - Questa volta non me la prendo con la “pausa per la Nazionale”. Non ci penso neanche. Al limite con il campionato. Quello delle ultime che perdono sempre, delle prime che vincono sempre, di quelle in mezzo che vincono se giocano con le ultime, perdono se giocano con le prime e pareggiano...

EditorialeDI: Michele Criscitiello

Pallotta, chiedi il conto a Spalletti. Giro di panchine: Bucchi e Semplici le new entry. Il Torino dalla “Padelli alla brace”. Lotito in B? Ecco perché conviene più alla B che alla A… 20.03 - Nel week end dell’addio dei sogni di gloria dell’Inter, si passa al sabato dove il Milan conferma di essere da Europa di serie B. Milano oggi è da Europa di serie B e la classifica confermerà che le due squadre di Milano ancora non sono pronte a rientrare dalla porta principale. Il...

EditorialeDI: Raimondo De Magistris

Il monopolio della Juve fa male al calcio italiano: o tornano le milanesi (dei giorni migliori...) o la Serie A in Europa perderà posizioni. E tanti saluti al regalo dell'UEFA 19.03 - Ci risiamo. Superati gli ottavi di finale ecco riaffiorare i soliti problemi e sempre gli stessi limiti. C'è la Juventus, che si avvia indisturbata a conquistare il sesto Scudetto consecutivo (record assoluto). Poi c'è il vuoto, in Serie A e nelle competizioni europee. La Roma in...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.