HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Mob
Editoriale

Inter, dopo Palacio tappa ad Udine e Napoli. Juve, Conte insiste per RvP. Roma, giorno decisivo. Scommesse, notti calde

Nato ad Avellino il 30-09-1983. Lavora a Milano, Capo-Redattore e volto di punta della Redazione di Sportitalia. Direttore Responsabile di TuttoMercatoWeb. Scrivi e contatta: mcriscitiello@sportitalia.com.
28.05.2012 00.00 di Michele Criscitiello  articolo letto 45753 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Milano e Roma sono le uniche città - quest'anno - a non esser scese in piazza per festeggiare, se non ad agosto quando Piazza Duomo era ancora vuota. Berlusconi si irrita se Ibrahimovic dice che al Milan non ci sono più tanti soldi per fare mercato. Allora Galliani chiama Raiola e lo invita a fare una smentita, dicendo che Ibra non si era spiegato bene e che quegli asini dei giornalisti non avevano capito nulla. Per fortuna i giornalisti presenti erano svedesi e non se ne fregavano un bel niente del fatto che Ibrahimovic sparlasse del Milan. Siamo partiti da Milano, però, soprattutto per parlare di Inter. Moratti sta dimostrando con i fatti di voler sostenere Stramaccioni. Arriva Palacio, vuole chiudere per Isla e Lavezzi ed è intenzionato a trattenere tutti i pezzi pregiati. Se dovesse continuare su questa strada, non ci stupiremmo se i nerazzurri tornassero subito competitivi a livello nazionale. Perché la Juve ha vinto ma non è anni luce davanti alle altre, perché il progetto del Milan senza soldi rischia di restare su un pezzo di carta e perché l'Inter, se costruita con un criterio, ha già una base solida seppur vecchia. Per Lavezzi la concorrenza è il Napoli più che il Psg. Convincere De Laurentiis a scendere con il prezzo non è semplice, anche se sappiamo che in queste trattative comandano i calciatori. Se la volontà di Lavezzi è quella di lasciare Napoli non ci sarà nessuno così bravo da fargli cambiare idea. Per il Napoli sarà una perdita importante, il sacrificio più grande dei tre lì davanti. La Juventus è scatenata. Ci raccontano di due schegge, Marotta e Paratici, che stanno facendo il diavolo in quattro per impreziosire la rosa di Conte. Prima si vuole chiudere per il top player, poi sistemare la rosa. Il top resta Robin Van Persie. Qualche sera fa su Sportitalia vi abbiamo regalato il retroscena in anteprima del suo viaggio a Torino. Lo hanno visto in pochi ma se si muove RVP non potrà mai passare inosservato. È un'indicazione importante, perché se un big di questo spessore va da Londra a Torino non è certo per questioni di turismo. La trattativa è complessa ma da parte del club c'è la volontà di accontentare Antonio Conte. Oggi sarà un giorno decisivo per il futuro tecnico della Roma. Baldini incontra Zeman mentre a Milano arriverà il nuovo Catania, con Nicola Salerno e Sergio Gasparin. L'incastro delle panchine dipenderà da Vincenzo Montella. A Catania sono certi che la Roma stia bluffando, andando su Zeman per far scendere le richieste di Pulvirenti. Molti giocatori giallorossi hanno già promosso il ritorno di Montella, anche se il boemo affascina la piazza. Comunque vada sarà un ritorno...
Mentre scriviamo sta calando il buio. Una nuova notte sta per arrivare e le prime ore dell'alba potrebbero riservarci delle sorprese. Brutte! Ci giungono notizie che nell'immediato (non abbiamo la presunzione di dirvi giorno, ora e località precisa anche perché non fa differenza in questo contesto) potranno esserci nuovi arresti. Potrebbe essere una retata. Ovviamente non solo calciatori. Aspettiamo alla finestra. Chi si muove è la Procura di Cremona ed abbiamo imparato a capire che da quelle parti fanno sul serio.

ARTICOLI CORRELATI

TuttoMercatoWeb.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Editoriale
Il "nuovo" Milan di Bee...rlusconi: luci, ombre e qualche domanda. Juve, allarmi sotto l'ombrellone. Walter torna "magnifico" e manda Totti in pensione. Walter, torna a Dubai! Er Viperetta inviperito. Io sto con Palazzi ma non con la FIGC 03.08 - Il patto tra Berlusconi e Mr Bee è come la fede: o ci credi o non ci credi. Scusate se mischiamo il sacro con il profano ma vorremmo rendere l'idea. Sono almeno due mesi che proviamo a capirci qualcosa. Da quando a Milano si è materializzato questo signore che, fino a quel...
App Store Play Store Windows Phone Store
 

Editoriale DI: Raffaele Auriemma

02.08 - Due mesi di tempo per dimostrare di non essere tanto da meno. Rispetto alla Juventus, che arriverà al San Paolo il 27 settembre, quando il mercato sarà chiuso già da un mese ed il Napoli potrebbe aver digerito per intero gli insegnamenti di Maurizio Sarri. Lasciamo perdere lo...

Editoriale DI: Mauro Suma

01.08 - Allegri sa benissimo che i gol di Tevez gli mancheranno. E alla grande. E ha deciso che l'unico giocatore che può dargli subito una buona parte di tutto il monte - gol di Tevez è proprio Morata. È questo il senso del warning polacco del tecnico bianconero. Caro Alvaro, l'anno...

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

31.07 - In attesa del sì dello Schalke alla proposta della Juve per Draxler, lo staff di mercato bianconero ha cambiato rotta puntando decisamente sulla difesa. Gli infortuni contemporanei di Barzagli e di Chiellini hanno fatto suonare più di un campanello d'allarme. Purtroppo non...

Editoriale DI: Luca Marchetti

La Juve mette la freccia a sinistra, sbarca Salah e frena il Napoli. Il Carpi  sogna Gila e il ballo delle (seconde)  punte 30.07 - La notizia arriva in tarda serata: l'Atletico Madrid sbarca a Milano con il suo direttore tecnico Berta. Fra gli impegni in agenda c'è l'incontro con la Juventus per parlare di Siqueira, terzino sinitro che alla Juventus interessa e che è diventao obiettivo sensibile vista la...

Editoriale DI: Fabrizio Ponciroli

29.07 - Sia chiaro... Non ho mai dato peso al calcio d'agosto. Tuttavia, quando perdi tre gare di fila, un campanello d'allarme deve risuonare nella tua mente. Penso all'Inter. Marotta l'ha definita "...un'autorevole candidata allo scudetto" e, intendiamoci, penso che abbia anche...

Editoriale DI: Fabrizio Biasin

28.07 - Ciao. Eccoci qui. Volevo dire la mia sul pianeta simile alla Terra e scoperto dagli amici della Nasa. Vi piace il mondo parallelo? Keplero 452b? Quello distante 1400 anni luce da qui? Sì? Anche a noi. Ci piace tanto, tantissimo. Se vogliamo è un filo lontano, ma dopo aver...

Editoriale DI: Michele Criscitiello

27.07 - Ci sono settimane in cui non hai nulla da scrivere e devi impegnarti e mettere in moto l'immaginazione. Altre settimane, come questa, in cui non ti basta un editoriale per poter esprimere più concetti. La settimana che ci siamo lasciati alle spalle è stata bella movimentata,...

Editoriale DI: Raffaele Auriemma

De Laurentiis sembra Gandalf, brandisce la clausola rescissoria di Higuain come una spada contro i signori oscuri che vogliono rapire il bomber... 26.07 - Tutto ruota intorno al Pipita, l'ultimo grande top bomber rimasto nel campionato di serie A. Le big d'Europa in cerca dell'uomo-gol gli stanno facendo un corteggiamento serrato e cordiale, nonostante quella clausola rescissoria da 90 milioni più spese che di certo non può...

Editoriale DI: Mauro Suma

Ibra: il tuo e il nostro futuro. Inter: il lodo Thohir. Higuain: Parigi osserva. Napoli: isola fagocitata 25.07 - Li vedessi, Zlatan. Si avvicinano rispettosi, quasi circospetti e poi con un soffio dell'anima: ma Ibra arriva? Li leggessi, Zlatan. Dopo aver scritto alle tv o sui social, come giusto, non ci vuole una cima per capirlo, che per il Milan le priorità sono in difesa e a...
 
 
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.