HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Mob
Editoriale

Inter, dopo Palacio tappa ad Udine e Napoli. Juve, Conte insiste per RvP. Roma, giorno decisivo. Scommesse, notti calde

Nato ad Avellino il 30-09-1983. Lavora a Milano, Capo-Redattore e volto di punta della Redazione di Sportitalia. Direttore Responsabile di TuttoMercatoWeb. Scrivi e contatta: mcriscitiello@sportitalia.com.
28.05.2012 00.00 di Michele Criscitiello  articolo letto 45731 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Milano e Roma sono le uniche città - quest'anno - a non esser scese in piazza per festeggiare, se non ad agosto quando Piazza Duomo era ancora vuota. Berlusconi si irrita se Ibrahimovic dice che al Milan non ci sono più tanti soldi per fare mercato. Allora Galliani chiama Raiola e lo invita a fare una smentita, dicendo che Ibra non si era spiegato bene e che quegli asini dei giornalisti non avevano capito nulla. Per fortuna i giornalisti presenti erano svedesi e non se ne fregavano un bel niente del fatto che Ibrahimovic sparlasse del Milan. Siamo partiti da Milano, però, soprattutto per parlare di Inter. Moratti sta dimostrando con i fatti di voler sostenere Stramaccioni. Arriva Palacio, vuole chiudere per Isla e Lavezzi ed è intenzionato a trattenere tutti i pezzi pregiati. Se dovesse continuare su questa strada, non ci stupiremmo se i nerazzurri tornassero subito competitivi a livello nazionale. Perché la Juve ha vinto ma non è anni luce davanti alle altre, perché il progetto del Milan senza soldi rischia di restare su un pezzo di carta e perché l'Inter, se costruita con un criterio, ha già una base solida seppur vecchia. Per Lavezzi la concorrenza è il Napoli più che il Psg. Convincere De Laurentiis a scendere con il prezzo non è semplice, anche se sappiamo che in queste trattative comandano i calciatori. Se la volontà di Lavezzi è quella di lasciare Napoli non ci sarà nessuno così bravo da fargli cambiare idea. Per il Napoli sarà una perdita importante, il sacrificio più grande dei tre lì davanti. La Juventus è scatenata. Ci raccontano di due schegge, Marotta e Paratici, che stanno facendo il diavolo in quattro per impreziosire la rosa di Conte. Prima si vuole chiudere per il top player, poi sistemare la rosa. Il top resta Robin Van Persie. Qualche sera fa su Sportitalia vi abbiamo regalato il retroscena in anteprima del suo viaggio a Torino. Lo hanno visto in pochi ma se si muove RVP non potrà mai passare inosservato. È un'indicazione importante, perché se un big di questo spessore va da Londra a Torino non è certo per questioni di turismo. La trattativa è complessa ma da parte del club c'è la volontà di accontentare Antonio Conte. Oggi sarà un giorno decisivo per il futuro tecnico della Roma. Baldini incontra Zeman mentre a Milano arriverà il nuovo Catania, con Nicola Salerno e Sergio Gasparin. L'incastro delle panchine dipenderà da Vincenzo Montella. A Catania sono certi che la Roma stia bluffando, andando su Zeman per far scendere le richieste di Pulvirenti. Molti giocatori giallorossi hanno già promosso il ritorno di Montella, anche se il boemo affascina la piazza. Comunque vada sarà un ritorno...
Mentre scriviamo sta calando il buio. Una nuova notte sta per arrivare e le prime ore dell'alba potrebbero riservarci delle sorprese. Brutte! Ci giungono notizie che nell'immediato (non abbiamo la presunzione di dirvi giorno, ora e località precisa anche perché non fa differenza in questo contesto) potranno esserci nuovi arresti. Potrebbe essere una retata. Ovviamente non solo calciatori. Aspettiamo alla finestra. Chi si muove è la Procura di Cremona ed abbiamo imparato a capire che da quelle parti fanno sul serio.

ARTICOLI CORRELATI

TuttoMercatoWeb.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Editoriale
29.05 - La Juve sempre più regina del mercato. L'anticipazione di una settimana fa nonostante la smentita di Marotta è diventata realtà. Sami Khedira, 28 anni, è un giocatore bianconero. Ha firmato un contratto per quattro anni a quattro milioni netti. Un gran colpo per la Juve, un...
App Store Play Store Windows Phone Store
 

Editoriale DI: Luca Marchetti

Panchine d'Italia: il Milan pensa al post-Ancelotti, casting Napoli, gli incroci e gli smottamenti. E poi il mercato. Dybala a Torino, tra poco tocca a Khedira 28.05 - Tutto è iniziato da Udine, via al giro d'Italia delle panchine. Andrea Stramaccioni è ai saluti, toccherà a Stefano Colantuono ricostruire l'Udinese con le idee guida della società che ha scelto di cambiare consensualmente con Strama. Ieri l'incontro per firmare e dirsi sì,...

Editoriale DI: Fabrizio Ponciroli

Non sempre cambiare equivale a migliorare, ma per migliorare bisogna cambiare. Estate rovente in casa della Vecchia Signora 27.05 - Sir Winston Churchill non era proprio l'ultimo della pista. La sua capacità di misurare le parole era equiparabile alla sua saggezza. "Non sempre cambiare equivale a migliorare, ma per migliorare bisogna cambiare...", spiegava il politico britannico... Parole che Marotta, uomo...

Editoriale DI: Fabrizio Biasin

26.05 - Boh. Mah. Bah. In fondo a quest'editoriale vi racconto una storia. Se vi va date un'occhiata. Ora invece perdonatemi ma devo assolutamente iniziare dispensando consigli. Penserete al solito potpourri di puttanate "alla Biasin" e invece no, trattasi di cosa seria....

Editoriale DI: Michele Criscitiello

Contiamo adesso i difensori d'ufficio di Benitez. Ancelotti-Milan, l'ultima follia rossonera. Le 22 pagelle della B. "C come Cittadella" ma adesso lo stadio chi te lo copre? 25.05 - Champagne, con le bollicine buone grazie. Benitez è venuto per due volte in Italia ad insegnare calcio e due volte ha preso legnate sui denti. All'Inter è durato meno di De Sica con la biondina (della quale non ricordo il nome, perdonatemi) in "Natale a Miami" - giusto per...

Editoriale DI: Raffaele Auriemma

Caro De Laurentiis riprenditi il Napoli e se fosse necessario manda subito via Benitez e dai la squadra a Pecchia per l'ultima partita stagione. Bisogna mettere su un nuovo gruppo che sappia combattere... 24.05 - Quante umiliazioni in una sola volta per il Napoli. Partecipare alla festa tricolore della Juventus con una sconfitta pesantissima e dissanguante per tutte le risorse che non arriveranno attraverso la Champions League, oltre all'esclusione di Higuain dopo soli 45 minuti e...

Editoriale DI: Mauro Suma

23.05 - C'è un abisso fra la Juventus e le altre. La cosiddetta Juventus 2 oggi vincerebbe comodamente il Campionato. E la Juventus lo sa. Per questo Andrea Agnelli non si accontenta. Vuole trasportare la schiacciante superiorità bianconera dal campo alla scrivania. E non è solo (!)...

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

Juve, Khedira che colpo. Tutto su Cavani. Ecco la strategia per Pogba. Dani Alves e Alonso altre idee. Pirlo e Tevez, via se vincono la Champions. Ancelotti, il Milan offre poco 22.05 - L'unica squadra italiana che potrà fare il mercato con i soldi veri è la Juventus, lo stiamo dicendo da un paio di mesi e nel frattempo la situazione è ulteriormente migliorata: più i bianconeri vincono, più risorse arrivano. La conquista della coppa Italia dopo vent'anni, a...

Editoriale DI: Luca Marchetti

Juve una stagione da cannibale, sul campo e sul mercato. Incontro anche per Cavani. Inter e Milan puntano al rilancio, il Real saluta Ancelotti e flirta con Benitez 21.05 - Che è la tua stagione te ne accorgi anche dai particolari, dai centimetri. Ma se questa Juventus sembra ormai un cannibale, seppur con il "sorriso". Ha mantenuto la stessa fame degli anni di Conte, con un atteggiamento apparentemente diverso. Apparentemente. Ha la forza di...

Editoriale DI: Fabrizio Ponciroli

Potete ingannare tutti per qualche tempo, o alcuni per tutto il tempo, ma non potete prendere per i fondelli tutti per tutto il tempo. Ancora l'incubo calcioscommesse... 20.05 - Addio speranze. Il calcio italiano è, nuovamente e inesorabilmente, tornato nella melma (se avete letto diversamente, ci sta...). Mentre il calcio italiano, da mesi, si sbatte per ritrovare un minimo di considerazione a livello internazionale, ecco che, tra i confini...
 
 
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.