HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Mob
Editoriale

Inter, valzer argentino di mercato! Il Napoli pesca in Belgio... Abreu mi ricorda Amoruso

16.11.2016 00.00 di Fabrizio Ponciroli  Twitter:   articolo letto 27532 volte
© foto di Federico De Luca

Massimo rispetto per la Nazionale ma quanto è dura restare "in pausa". Il campionato e le coppe, per chi mangia calcio a colazione, pranzo e cena, sono piatti irrinunciabili. Spiace per Ventura. La sua voglia di dare più valore e spazio all'Italia è lodevole. Difficile che il calcio italiano lo accontenterà, anzi credo sia impossibile. Far cominciare il campionato il 13 agosto scombinerebbe troppi piani e rovinerebbe diverse famiglie. Come la prenderebbe la moglie una vacanza a Bergamo perché, alla prima giornata, il 13 agosto, va in scena Atalanta-Inter? Battute a parte, la Nazionale, come ha capito Conte, non ha nessun potere al tavolo dei grandi club italiani... Chiusa la parentesi Nazionale, non posso non soffermarmi sull'Inter. Per fortuna, ha vinto la "banda italiana". Stefano Pioli sulla panchina nerazzurra, la scelta più corretta. Ma, caro Stefano, non sarà una passeggiata. Tanto, tantissimo da fare e pure l'ombra di Simeone alle sue spalle. Diciamo che le parole del Cholo, tra l'altro visto a Milano ("Allenare l'Inter? Non si sa mai"), non fanno pensare ad un lungo e roseo futuro per Pioli... Comunque, meglio attendere il verdetto del campo. Se l'Inter conquisterà un posto nella prossima Champions League, non sarà facile mandarlo via. E' pur vero che, il nome di Simeone, esalta parecchio la folla nerazzurra... Intanto, il buon Pioli starebbe spingendo per avere, a gennaio, il suo pupillo Biglia. In scadenza di contratto nel 2018, l'argentino pare pronto a cambiare aria, Lotito permettendo... Pioli lo accoglierebbe a braccia aperte a Milano ma, per avere Biglia, dovrebbe rinunciare a qualcun altro. Paradossalmente, un giocatore che potrebbe essere sacrificato è quel Banega arrivato solo qualche mese fa. El Tanguito è giunto a parametro zero, quindi, in caso di cessione, porterebbe milioni freschi e sonanti. Insomma, potrebbe anche diventare un'operazione economica importante. Ricordo che Banega è stato scelto da Mancini...
Chi si sta muovendo molto sul fronte mercato è il Napoli. Pavoletti pare impossibile, Zaza complicato, ecco quindi la nuova pista belga. Il nome buono sarebbe quello di Bailey. Non stiamo parlando né del noto liquore, né del beluga, di nome Bailey, protagonista del film "Alla ricerca di Dory". Parliamo di un prospetto di grande interesse. Professione attaccante (può giocare anche esterno d'attacco, sia a destra che a sinistra), classe 1997, gioca nel Genk, ossia il club da cui il Napoli ha prelevato un certo Koulibaly. Alla sua seconda stagione da professionista, ha già dimostrato grandi doti. Mancino, sa saltare l'uomo con facilità, grazie alla notevole velocità. Insomma, un gioiellino. Prezzo? 12/15 milioni di euro... Il Napoli ci starebbe pensando. Potrebbe diventare prezioso, sia per il presente che, soprattutto, per il futuro!!!
Ma la storia di giornata è quella di Washington Sebastian Abreu Gallo, noto semplicemente come Abreu. Nel 2014, per ESPN, ha fatto il commentatore TV ai Mondiali. Bene, il "ragazzo" gioca comunque ancora a calcio. A 40 anni, è stato messo sotto contratto dal Bangu (club brasiliano). Parliamo del 28esimo trasferimento in carriera per Abreu. Ha giocato in nove Paesi differenti (Uruguay, Argentina, Messico, Spagna, El Salvador, Brasile, Paraguay, Israele e Grecia), ha indossato 23 maglie diverse in 22 anni di carriera. Pazzesco!!! Mi ha riportato alla mente Nicola Amoruso, detto Nick Piede Caldo. Ve lo ricordate? Bomber da 113 gol in Serie A, ha giocato in 13 squadre della massima serie italiana differenti: Sampdoria, Padova, Juventus, Perugia, Napoli, Como, Modena, Messina, Reggina, Torino, Siena, Parma e Atalanta. Storie di calcio...

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Editoriale
Il futuro di Allegri legato alla Champions. Piace Paulo Sousa. Marotta ha deciso: due centrocampisti a gennaio. Anche Berlusconi e le sue vedove si arrendono. Napoli, dubbi su Pavoletti 02.12 - Della serie anche i ricchi piangono, mi risulta che i dirigenti della Juventus, Agnelli in testa, non siano poi così contenti di questa squadra nonostante il primo posto in campionato e la qualificazione anticipata in Champions. L'assenza di gioco non è più motivo di simpatici...
App Store Play Store Windows Phone Store
 

Editoriale DI: Luca Marchetti

Le panchine cambiano tutte insieme, gli scricchiolii delle big strizzano l'occhio al mercato. Gennaio si avvicina... 01.12 - Saltata un'altra panchina in A. De Zerbi non è più l'allenatore del Palermo dopo una sconfitta in coppa Italia ai rigori contro lo Spezia a pochi giorni dalla conferma (a sorpresa) del suo presidente Zamparini. Al suo posto arriva Corini, grande ex, che avrà il compito di...

Editoriale DI: Fabrizio Ponciroli

30.11 - Campionato riaperto, infermeria, quella bianconera, presa d'assalto. Allegri, di colpo, si è ritrovato a fare la conta dei pochi presenti. Ogni partita, qualche tassello della corazzata bianconera va in pezzi. In particolare, problemi evidenti a livello difensivo. Da qui la...

Editoriale DI: Fabrizio Biasin

Milan e la telefonata "cinese" di chi crede ancora al closing: ecco cosa succede! Juve e Allegri: la "follia" dopo il ko di Genova. Inter: ecco il diktat sul mercato firmato Zhang. Roma: autodenuncia su Dzeko 29.11 - "Ciao, mi chiamo Maurizio, ho 75 anni e non esonero da 6 mesi". "Fate un bell'applauso a Maurizio". E giù applausi. Ci piace iniziare così, con un pensiero all' "esoneratore anonimo" Maurizio Zamparini, in crisi d'astinenza e comunque capace di tenere duro col buon De...

Editoriale DI: Michele Criscitiello

28.11 - Sarà che settimana prossima c'è il referendum, sarà che per 8 mesi è rimasto in silenzio per problemi ben più gravi del calcio, sarà che in Italia tutto è consentito, sta di fatto che sono 10 giorni che Silvio Berlusconi,...

Editoriale DI: Andrea Losapio

27.11 - Abbiamo negli occhi la clamorosa sconfitta che l'Inter ha patito con il Hapoel Beer Sheva. I suoi giocatori hanno tenuto fede al nome della squadra e hanno ubriacato gli avversari in un secondo tempo davvero vergognoso da parte degli uomini di Pioli. Tanto bene nella prima...

Editoriale DI: Mauro Suma

Il 14 Dicembre del Milan. La confusione del Sassuolo. Pioli, il terzo scomodo. E' bruttissimo il calcio fra Biella e la Questura di Como 26.11 - All'esterno del Milan l'attesa spasmodica è per il 13 Dicembre. All'interno del Milan la curiosità e la suspence sono tutte per il 14 Dicembre. Chi entrerà a Casa Milan quel giorno? Le chiavi saranno sempre nelle stesse mani o saranno consegnate ai nuovi proprietari?...

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

25.11 - L'ennesimo tentativo di agitare le acque attorno alla cessione del Milan è andato a vuoto. Questa volta è sceso in campo direttamente Silvio Berlusconi, spalleggiato dai soliti noti nel mondo della comunicazione, per cercare di depistare, spargere dubbi, insinuare situazioni...

Editoriale DI: Luca Marchetti

Berlusconi insiste: si chiude, ma altrimenti... il Napoli stoppato in Champions, prenota una stellina brasiliana. E i giovani... 24.11 - La notte dopo il derby Berlusconi aveva dato certezze: il closing ci sarà, ma se così non dovesse essere sarei pronto a rimanere e vincere con un Milan giovane e italiano. Sembrava più una sorta di rassicurazione ai tanti tifosi del Milan contenti per come stavano andando le...

Editoriale DI: Fabrizio Ponciroli

Silvio, il difficile arriva adesso... Inter-James, si fa sul serio! Kean, un predestinato 23.11 - Lo capisco. Silvio Berlusconi sta soffrendo. Ormai ha capito che l'attimo in cui sarà costretto a dire addio, per sempre, al suo amato Milan è ormai alle porte. Il popolo rossonero gli ha tributato una coreografia da brividi, tutti lo hanno applaudito. Per ogni singolo tifoso...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.