HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Mob
Editoriale

Juve, era Anderson dello United l'alternativa segreta a Nainggolan. Roma, obiettivo Paredes: Sabatini lo vuole bloccare adesso per il 2014. Vrsaljko, osservato speciale dell'Inter nel derby

Nato a Castellammare di Stabia (NA) il 28 marzo 1974, inizia a collaborare per Telenuovo Padova. Giornalista Professionista dal 2001, è il massimo esperto di calciomercato per Sky Sport
18.09.2013 00.00 di Gianluca Di Marzio  Twitter:   articolo letto 31355 volte
© foto di Balti Touati/PhotoViews

E' bastato un infortunio, quello di Gomez, per riaccendere la macchina del mercato: voci e pensieri, indiscrezioni e telefonate. Pradè ha passato la notte di domenica in bianco, spulciando i nomi degli svincolati, soffermandosi su Marica e Rocchi. L'attaccante rumeno sarebbe stato un profilo interessante: ha ancora 28 anni, esperienza da Champions, ma il suo carattere non convince fino in fondo. I suoi corteggiatori, al momento, sono soprattutto inglesi. L'Arsenal lo voleva ma poi ha lasciato perdere, adesso c'è il West Ham (offre 1,5 e lui chiede 2 a stagione) e potrebbe spuntare il Tottenham se divorzierà da Adebayor, Villas Boas è molto tentato. Tornando a Pradè, la scelta di prendere uno svincolato è stata poi sospesa. Gli ultimi esami effettuati da Gomez sono stati infatti incoraggianti e Rocchi, la soluzione più gradita, avrebbe bisogno di un mese per entrare in forma. Fosse stato pronto subito, per giocare, la Fiorentina avrebbe forse valutato diversamente la sua candidatura. Per sostituire il tedesco, quindi, Montella si affiderà a Rebic in campionato e Ilicic in Europa League, con le alternative rappresentate da Mati Fernandez, Yakovenko e Joaquin per un modulo con una sola punta (pregando che Rossi non abbia mai il raffreddore) e tanti centrocampisti che s'inseriscono. Il mercato insomma inizia a svegliarsi dal breve letargo, domenica ero a Marassi per vedere il derby e ho visto Mariolino Corso, osservatore dell'Inter. La sua presenza è stata abbinata a Obiang, ma -da quanto mi risulta- i nerazzurri sono sulle tracce di Vrsaljko, un amore mai svanito. A gennaio, durante l'operazione Kovacic, Branca e Ausilio si informarono con la Dinamo Zagabria anche sul prezzo del giovane esterno destro, la risposta fu gelida: 8 cash, niente da fare. L'avvocato Bozzo (ottimo feeling con il presidente Mamic) ha comunque memorizzato e ritentato col Genoa durante l'estate, la cifra diventata nel frattempo più accettabile. 4 milioni e operazione chiusa, per la gioia di Delli Carri che ci ha sempre creduto. Ad Appiano, nel frattempo, Vrsaljko è tornato nei radar dell'Inter che ha deciso di seguirlo quasi tutte le settimane con un inviato speciale. E i primi esami italiani sono stati superati a pieni voti. Genoa che si gode anche un Gilardino versione mondiale e Calaiò partner ideale per il nuovo attacco a due punte. Liverani ha insistito molto per prenderlo dal Napoli, una trattativa concretizzata nel finale dopo gli assalti (vani) ad Abel Hernandez e Bergessio. Sì, perché Gonzalo Bergessio è stato davvero a un passo dal Genoa, contatti mantenuti segreti con il Catania e una differenza di circa 1 milione mai colmata. A proposito di retroscena e di nomi emersi solo adesso, ecco l'alternativa bianconera a Nainggolan, storia degli ultimi frenetici giorni di calciomercato: era Anderson del Manchester United, poco impiegato da Moyes e valutato attentamente da Marotta e Paratici. La Juve ha sperato fino all'ultimo di convincere il Cagliari a cedere il belga, decidendo così di non spingere troppo per il brasiliano. Chissà che l'idea non possa però concretizzarsi alla riapertura. Quando la Roma non potrà tesserare Paredes del Boca perché extracomunitario. Ma l'intenzione di Sabatini è quella di bloccare già adesso il suo nuovo pupillo per portarlo poi l'estate prossima. Leandro Paredes, classe 94, è uno dei nuovi talenti d'Argentina: adesso è infortunato e davanti ha sempre Riquelme, ma il suo repertorio ha fatto da tempo innamorare il ds della Roma. Che ne sta parlando con il suo agente Pablo Sabbag. Lo stesso di Lamela...

ARTICOLI CORRELATI

TuttoMercatoWeb.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Editoriale
01.08 - Allegri sa benissimo che i gol di Tevez gli mancheranno. E alla grande. E ha deciso che l'unico giocatore che può dargli subito una buona parte di tutto il monte - gol di Tevez è proprio Morata. È questo il senso del warning polacco del tecnico bianconero. Caro Alvaro, l'anno...
App Store Play Store Windows Phone Store
 

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

31.07 - In attesa del sì dello Schalke alla proposta della Juve per Draxler, lo staff di mercato bianconero ha cambiato rotta puntando decisamente sulla difesa. Gli infortuni contemporanei di Barzagli e di Chiellini hanno fatto suonare più di un campanello d'allarme. Purtroppo non...

Editoriale DI: Luca Marchetti

La Juve mette la freccia a sinistra, sbarca Salah e frena il Napoli. Il Carpi  sogna Gila e il ballo delle (seconde)  punte 30.07 - La notizia arriva in tarda serata: l'Atletico Madrid sbarca a Milano con il suo direttore tecnico Berta. Fra gli impegni in agenda c'è l'incontro con la Juventus per parlare di Siqueira, terzino sinitro che alla Juventus interessa e che è diventao obiettivo sensibile vista la...

Editoriale DI: Fabrizio Ponciroli

29.07 - Sia chiaro... Non ho mai dato peso al calcio d'agosto. Tuttavia, quando perdi tre gare di fila, un campanello d'allarme deve risuonare nella tua mente. Penso all'Inter. Marotta l'ha definita "...un'autorevole candidata allo scudetto" e, intendiamoci, penso che abbia anche...

Editoriale DI: Fabrizio Biasin

28.07 - Ciao. Eccoci qui. Volevo dire la mia sul pianeta simile alla Terra e scoperto dagli amici della Nasa. Vi piace il mondo parallelo? Keplero 452b? Quello distante 1400 anni luce da qui? Sì? Anche a noi. Ci piace tanto, tantissimo. Se vogliamo è un filo lontano, ma dopo aver...

Editoriale DI: Michele Criscitiello

27.07 - Ci sono settimane in cui non hai nulla da scrivere e devi impegnarti e mettere in moto l'immaginazione. Altre settimane, come questa, in cui non ti basta un editoriale per poter esprimere più concetti. La settimana che ci siamo lasciati alle spalle è stata bella movimentata,...

Editoriale DI: Raffaele Auriemma

De Laurentiis sembra Gandalf, brandisce la clausola rescissoria di Higuain come una spada contro i signori oscuri che vogliono rapire il bomber... 26.07 - Tutto ruota intorno al Pipita, l'ultimo grande top bomber rimasto nel campionato di serie A. Le big d'Europa in cerca dell'uomo-gol gli stanno facendo un corteggiamento serrato e cordiale, nonostante quella clausola rescissoria da 90 milioni più spese che di certo non può...

Editoriale DI: Mauro Suma

Ibra: il tuo e il nostro futuro. Inter: il lodo Thohir. Higuain: Parigi osserva. Napoli: isola fagocitata 25.07 - Li vedessi, Zlatan. Si avvicinano rispettosi, quasi circospetti e poi con un soffio dell'anima: ma Ibra arriva? Li leggessi, Zlatan. Dopo aver scritto alle tv o sui social, come giusto, non ci vuole una cima per capirlo, che per il Milan le priorità sono in difesa e a...

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

24.07 - La Juventus continua a cercare le caselle mancanti per la nuova squadra disegnata a tavolino dal trio Allegri-Marotta-Paratici. La missione in Germania non è ancora finita, intanto ha portato l'annuncio ufficiale della cessione di Vidal al Bayern per 40 milioni, mentre oggi...

Editoriale DI: Luca Marchetti

Inter ecco JoJo, Napoli scatenato, intrigo Salah: ci pensa anche ADL. Ibra apre al Milan e sul mercato irrompe il Sassuolo 23.07 - L'Inter - dopo il summit con il presidente in Cina - torna prepotentemente sul mercato. Sarà una questione di ore ma arriveranno in nerazzurro sia Jovetic che Perisic. E in mezzo ci sarà la cessione di Shaqiri, ma ormai è tutto definito. La trattativa con il Manchester City...
 
 
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.