HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus agli ottavi: ora può arrivare fino in fondo in Europa?
  Sì, la squadra ha le possibilità di tornare a giocarsi la Champions
  No, è presto per fare certi giudizi e servirà un mercato invernale importante
  Sì, col rientro progressivo degli infortunati la squadra è da titolo
  No, troppa la differenza con le big spagnole, inglesi e tedesche

TMW Mob
Editoriale

L'esagerazione è la deturpazione del buon gusto... Salah e Shaqiri, che pena... meno male che arriva Malena...

Nato a Magenta il 28/4/1974, giornalista professionista dal 2001. Vanta collaborazioni con diverse testate web e cartacee, oltre ad esperienze da telecronista. Opinionista Campionato dei Campioni. Direttore del mensile cartaceo CALCIO2000
22.07.2015 00.00 di Fabrizio Ponciroli   articolo letto 61530 volte
© foto di Federico De Luca

Signori, il caldo è sempre più opprimente ma nulla scalfisce la nostra brama di fresche notizie dal tumultuoso universo del calciomercato. Tante, tantissime voci, pochi, pochissimi colpi ma, onestamente, chi se ne importa? Ciò che conta è far parte del ristretto gruppo che sfreccia sulla cresta dell'onda... Tuttavia, ci sono due casi, antitetici, che mi stanno mandando in pappa il cervello. Mi riferisco a Salah e Shaqiri. Partiamo dal Messi d'Egitto (fossi nel Messi vero penserei ad una querela). Circolano cifre folli attorno all'egiziano. 20, 25, persino 30 milioni per portarselo a casa... Sempre stato convinto che l'esagerazione sia la deturpazione del buon gusto. Ma siamo certi che Salah valga tutto questo ben di dio?
Mi pare che Mourinho, uno che, numeri alla mano, qualcosa ha vinto, l'ha scaricato in quattro secondi. Ci sarà un motivo, no? Inoltre, in maglia viola, dopo un inizio obiettivamente spumeggiante, non mi pare che abbia trascinato la squadra a vette rinascimentali, no? E se fosse un bluff? Intendiamoci, che sia un buon giocatore nessuno lo mette in dubbio, che valga tra i 20 e i 30 milioni di euro lo metto in dubbio io. Ultima
considerazione: Salah ha bisogno di grandi spazi per esprimere il suo potenziale. Sicuri che il modulo di gioco di Garcia o di Mancini sia congeniale al Messi d'Egitto (scusami Messi vero)? Pensate a gente come Diego o Quaresma. Pagati un'enormità e poi, anche per questioni tecniche, risultati "bidoni". Non è un bidone, sicuramente, Shaqiri. Non me ne voglia Mancini (che adoro) ma davvero non l'ho capita questa...
Torniamo al 14 gennaio 2015, giorno della presentazione dello svizzero come neo interista: "Ho detto no ad offerte da Premier League, ho sempre voluto l'Inter, mi sono convinto dopo aver parlato con Mancini. E' stata una chiacchierata decisiva", rivela Shaqiri. Tradotto: il Mancio l'ha voluto a tutti i costi. Poco più di sei mesi più tardi, ecco che Shaqiri è, di fatto, fuori dal progetto di Mancini. Come mai? Si è comportato allo Osvaldo? Non mi pare... Si è infortunato? Non mi pare... Non è buono a giocare a calcio? Non mi pare... E' troppo basso? Lo si sapeva anche prima... E, allora, perché? Mistero del calcio (e di Mancini). Non mi stupirei se, in una nuova squadra, Shaqiri dovesse esplodere. E' già accaduto in passato (Pirlo, ricordo sempre, era nerazzurro). Forse andrebbe provato per davvero, almeno fino al prossimo gennaio. Perisic è forte ma, fino allo scorso 14 gennaio 2015, lo era anche Shaqiri. Ultima riflessione, decisamente più incantata. Grazie Fiorentina per averci portato Mario Suarez ma, soprattutto, per averci regalato Malena Costa... Di chi si tratta? Beh, basta un giro veloce sul web per restare di sasso. In un calcio in cui le Wags sono sempre più gettonate, Malena è paragonabile ad un Top Player... La mente vola a Malena, il film di
Tornatore con una sensualissima Bellucci. Ora anche noi abbiamo la nostra Malena... Dopo aver perso Lena (ormai ex fidanzata di Khedira), ci ha pensato Malena a farci tornare il sorriso in questa afosa estate in cui daremmo tutto per restare sulla cresta dell'onda...


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Editoriale
Messi-Inter? Parliamo di Gabigol... Milan, tre al prezzo di uno! Dopo Drogba, ecco Eto'o e Tevez 07.12 - Sono anni, forse decenni, che mi interrogo sul perché attorno all'Inter succeda sempre qualcosa che ti lascia a bocca aperta, sbigottito, spesso incredulo. Perché si è solo ipotizzato un possibile matrimonio tra Messi e l'Inter? Non siamo più ai tempi in cui Moratti,...
App Store Play Store Windows Phone Store
 

EditorialeDI: Fabrizio Biasin

 Juve: Allegri ha un'idea per il presente, Marotta pensa al futuro: ecco il (super) colpo per l'estate! Inter: la "bomba Simeone" nasconde una verità. Milan e il closing in ritardo: così cambia il mercato. Napoli: occhio a Pavo... 06.12 - Ciao. Volevo commentare insieme a voi gli esiti del referendum, ma mentre ci pensavo mi si è materializzata in testa l'immagine di Brunetta che esulta e se la tira come se avesse qualche merito. Mi sono spaventato. Sono cose più grosse di me: i referendum, non Brunetta....

EditorialeDI: Michele Criscitiello

Inter, un consiglio a Piero: occhio al tuo "miglior nemico". Udinese, 120 anni di storia e 30 anni di come si fa mercato. Il Verona primo e brutto, l'Alessandria ha già fatto il check-in 05.12 - Mi e vi devo fare una promessa: in questo mio spazio del lunedì non parlerò più del closing Milan fino alla firma del contratto, alla stipula davanti al notaio, ai comunicati ufficiali e alle foto di rito. Anche se dovessero arrivare altri 100 milioni di euro dalle banche...

EditorialeDI: Andrea Losapio

401 milioni di euro spesi sul mercato per non vincere nulla: l'Inter è un fallimento conclamato. Closing parola dell'anno a Milano. La fortuna aiuta gli audaci, come Conte 04.12 - Sono allo Juventus Stadium per la gara fra padroni di casa e Atalanta. E vedo la squadra di Allegri che gioca come non fa mai nemmeno in Europa, figuriamoci in Italia. Forse è demerito nerazzurro ma la disfatta con il Genoa forse ha fatto suonare un campanello di allarme,...

EditorialeDI: Mauro Suma

Milan, il 13 Dicembre resta il giorno. Roma, Napoli, Lazio, Milan non distraetevi. Berardi rimpiazza Gabigol all'Inter. Dani Alves torna a Gennaio, no emergenza Juve 03.12 - Poveri tifosi del Milan. E' come se li vedessimo. E per certi versi li vediamo. Costretti a compulsare siti, tv e social a tutte le ore del giorno e della notte per soppesare ogni sfumatura del particolare che arriva dal tal profilo twitter che fino ad oggi ha detto certe cose...

EditorialeDI: Enzo Bucchioni

Il futuro di Allegri legato alla Champions. Piace Paulo Sousa. Marotta ha deciso: due centrocampisti a gennaio. Anche Berlusconi e le sue vedove si arrendono. Napoli, dubbi su Pavoletti 02.12 - Della serie anche i ricchi piangono, mi risulta che i dirigenti della Juventus, Agnelli in testa, non siano poi così contenti di questa squadra nonostante il primo posto in campionato e la qualificazione anticipata in Champions. L'assenza di gioco non è più motivo di...

EditorialeDI: Luca Marchetti

Le panchine cambiano tutte insieme, gli scricchiolii delle big strizzano l'occhio al mercato. Gennaio si avvicina... 01.12 - Saltata un'altra panchina in A. De Zerbi non è più l'allenatore del Palermo dopo una sconfitta in coppa Italia ai rigori contro lo Spezia a pochi giorni dalla conferma (a sorpresa) del suo presidente Zamparini. Al suo posto arriva Corini, grande ex, che avrà il compito di...

EditorialeDI: Fabrizio Ponciroli

Juve, trovato l'uomo per la difesa! Inter, ma Gabigol? Drogba è libero... 30.11 - Campionato riaperto, infermeria, quella bianconera, presa d'assalto. Allegri, di colpo, si è ritrovato a fare la conta dei pochi presenti. Ogni partita, qualche tassello della corazzata bianconera va in pezzi. In particolare, problemi evidenti a livello difensivo. Da qui la...

EditorialeDI: Fabrizio Biasin

Milan e la telefonata "cinese" di chi crede ancora al closing: ecco cosa succede! Juve e Allegri: la "follia" dopo il ko di Genova. Inter: ecco il diktat sul mercato firmato Zhang. Roma: autodenuncia su Dzeko 29.11 - "Ciao, mi chiamo Maurizio, ho 75 anni e non esonero da 6 mesi". "Fate un bell'applauso a Maurizio". E giù applausi. Ci piace iniziare così, con un pensiero all' "esoneratore anonimo" Maurizio Zamparini, in crisi d'astinenza e comunque capace di tenere duro col buon...

EditorialeDI: Michele Criscitiello

Closing Milan: in un Paese normale sarebbe già intervenuta la Procura della Repubblica. Disastro Juve nel deserto delle rivali. Palermo, lo specchio di Zamparini. De Zerbi, te lo avevamo detto... 28.11 - Sarà che settimana prossima c'è il referendum, sarà che per 8 mesi è rimasto in silenzio per problemi ben più gravi del calcio, sarà che in Italia tutto è consentito, sta di fatto che sono 10 giorni che Silvio Berlusconi,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.