HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus agli ottavi: ora può arrivare fino in fondo in Europa?
  Sì, la squadra ha le possibilità di tornare a giocarsi la Champions
  No, è presto per fare certi giudizi e servirà un mercato invernale importante
  Sì, col rientro progressivo degli infortunati la squadra è da titolo
  No, troppa la differenza con le big spagnole, inglesi e tedesche

TMW Mob
Editoriale

La Juve mette la freccia a sinistra, sbarca Salah e frena il Napoli. Il Carpi sogna Gila e il ballo delle (seconde) punte

30.07.2015 21.29 di Luca Marchetti   articolo letto 181791 volte
© foto di Federico De Luca

La notizia arriva in tarda serata: l'Atletico Madrid sbarca a Milano con il suo direttore tecnico Berta. Fra gli impegni in agenda c'è l'incontro con la Juventus per parlare di Siqueira, terzino sinitro che alla Juventus interessa e che è diventao obiettivo sensibile vista la soarata del Porto per Alex Sandro. Non che Siqueira venga via gratis, ma costa notevolmente meno e piace molto e soprattutto la Juve ha l'accordo con il giocatore (a circa 2 milioni piu bonus). Da tempo. Ma attenzione perché martedi sera il direttore sportivo bianconero Paratici è stato a vedere il Monaco nel preliminare di Champions contro lo Young Boys. Sotto osservazione Kurzawa (che peraltro ha anche segnato). Ma anche qui la richiesta del Monaco è alta perché il club lo considera un giocatore dalle grandi prospettive, in più il ragazzo ora vuole pensare al ritorno del preliminare europeo e alla nazionale da conquistare per l'Europeo... Continua invece, a dispetto delle parole in Gemania, la trattativa per Draxler. Piano avanti, ma comunque avanti.

Anche la Roma si muove piano ma comunque si muove, si muovono in tanti i tifosi della Roma per accogliere Salah che tecnicamente un giocatore della Roma ancora non è. La Fiorentina continua a tuonare e a dire che il ragazzo è sotto contratto con i viola e che vuole far valere le proprie ragioni fino in fondo. Il Chelsea al momento darà autorizzazione temporanea ma la vicenda a livello diplomatico va chiarita altrimenti si rischia un pasticcio senza fine. Prosegue anche la vicenda Dzeko, ma la chiusura non è vicina. Potrebbe invecee avvicinarsi Digne, terzino sinistro del Psg, che da sempre interessa alla Roma. Si potrebbe fare in prestito con diritto di riscatto e con questa formula sbaraglierebbe la concorrenza (nutrita) dei terzini sinistri in orbita giallorossa.

Dopo i fuochi di ieri qualche rallentamento invece in casa Napoli. Se Chiriches è ormai operazione chiusa (e così Sarri avrà modo di conoscerlo meglio) per Hysaj si registra il solito intoppo relativo ai diritti di immagine. Quasi una questione di principio visto che ballano circa 150mila euro, non una cifra insormontabile. Ma al momento la trattativa è decisamente bloccata. Al Napoli sono fiduciosi, fronte giocatore un po' meno. Le alternative comunque ci sono: Sala del Verona. Mentre si continua a lavorare anche su Vrsaljko (sempre con El Kaddouri in mezzo) e per un altro centrale da affiancare a Chiriches. Astori nel frattempo prova a capire se c'è spazio alla Fiorentina ma ora per lui il Cagliari chiede almeno 7 milioni di euro.

La Fiorentina al netto della vicenda Salah continua a parlare di Walace con il Gremio, ha venduto ormai Gomez al Besiktas ed è pronta a prendere un attaccante, destro è difficile perché non tornano formule e numeri, Gilardino è una suggestione che prende quota ma finora nessun contatto ufficiale.

Pure l'Inter e il Milan stanno vivendo un momento di stanca del mercato. Ma non credete che tutto sia fermo davvero. I nerazurri lavorano sulle uscite (su tutte quella di Shaqiri che se non parte non lascia il posto a Perisic) e ricevono offerte per D'Ambrosio (un paiod i squadre inglesi e la Fiorentina). Il Milan alle prese con la vicenda della cessione societaria a Mr Bee (in cui non entriamo perché ormai vicenda molto complicata e di avvocati) sta aspettando il momento giusto per assaltare Romagnoli e Ibra.

La Lazio è sempre al lavoro su Milinkovic-Savic: i contatti con il Genk sono ripresi, c'è ottimismo per il talentuoso centrocampista classe '95 che la Fiorentina ha definitivamente mollato. Entro inizio settimana prossima si proverà a chiudere, intanto arriva il classe '99 Kinalis per le giovanili. Il presidente Cairo vuole regalare a Ventura un nuovo attaccante per il suo Torino: Belotti, Defrel, Abel Hernandez e Seferovic sono tutti in lista. Intanto Maksimovic (almeno per ora) non si tocca, mentre su Bruno Peres la Roma è vigile ma ancora non al punto da fare offerte, mentre il giovane Aramu andrà in prestito al Livorno
A caccia di attaccanti (importanti) anche il Carpi: il ds Sogliano continua a lavorare su Gilardino, se parte un big (come Mbakogu) si può aprire questa pista liberando il tetto ingaggi da uno stipendio pesante, ma servirebbe comunque il contributo del Guangzhou. Lo stesso vale per la Sampdoria del presidente Ferrero: punte cercasi, contatti avviati per Samaras (domani appuntamento con l'agente), interesse anche su Denis, Clayton (Figueirense) e Facundo Ferreyra. Possono arrivarne due, un giovane e un esperto vista la partenza di Okaka che non rende più necessaria la cessione di Eder. In queste ore farà le visite Lucas Mendes rinforzo per la difesa, Aquilani è una tentazione se verrà superato il preliminare di Europa League. Al Sassuolo si cerca di rinnovare con Falcinelli ma ancora non c'è accordo, il Chievo vuole Basha (svincolato dal Toro), l'Udinese tenta il baby Vallejo del Saragozza per cui 5 milioni più Jaime Romero non bastano (lo segue anche il Real Madrid) mentre il brasiliano Samir del Flamengo è sempre in lista, offerti 4,5 milioni ma serve l'accordo col difensore
Il Palermo insiste per Joel Campbell ma l'Arsenal cede solo a titolo definitivo, in uscita Terzi verso lo Spezia. Maiello è più vicino all'Empoli, il Frosinone vuole Longo e tratta Trotta dell'Avellino, in B si muove il Vicenza che spinge sulla permanenza di Cocco e pensa a Modic mentre prende Mantovani in difesa. A Terni rinnova Dianda, il Perugia chiude per Alhassan mentre lo Spezia aspetta Calaiò. Maniero può tornare a Pescara dove è in dirittura Verre a centrocampo. Sarà una lunga settimana, buon mercato a tutti. E tenetevi forte.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Editoriale
Messi-Inter? Parliamo di Gabigol... Milan, tre al prezzo di uno! Dopo Drogba, ecco Eto'o e Tevez 07.12 - Sono anni, forse decenni, che mi interrogo sul perché attorno all'Inter succeda sempre qualcosa che ti lascia a bocca aperta, sbigottito, spesso incredulo. Perché si è solo ipotizzato un possibile matrimonio tra Messi e l'Inter? Non siamo più ai tempi in cui Moratti,...
App Store Play Store Windows Phone Store
 

EditorialeDI: Fabrizio Biasin

 Juve: Allegri ha un'idea per il presente, Marotta pensa al futuro: ecco il (super) colpo per l'estate! Inter: la "bomba Simeone" nasconde una verità. Milan e il closing in ritardo: così cambia il mercato. Napoli: occhio a Pavo... 06.12 - Ciao. Volevo commentare insieme a voi gli esiti del referendum, ma mentre ci pensavo mi si è materializzata in testa l'immagine di Brunetta che esulta e se la tira come se avesse qualche merito. Mi sono spaventato. Sono cose più grosse di me: i referendum, non Brunetta....

EditorialeDI: Michele Criscitiello

Inter, un consiglio a Piero: occhio al tuo "miglior nemico". Udinese, 120 anni di storia e 30 anni di come si fa mercato. Il Verona primo e brutto, l'Alessandria ha già fatto il check-in 05.12 - Mi e vi devo fare una promessa: in questo mio spazio del lunedì non parlerò più del closing Milan fino alla firma del contratto, alla stipula davanti al notaio, ai comunicati ufficiali e alle foto di rito. Anche se dovessero arrivare altri 100 milioni di euro dalle banche...

EditorialeDI: Andrea Losapio

401 milioni di euro spesi sul mercato per non vincere nulla: l'Inter è un fallimento conclamato. Closing parola dell'anno a Milano. La fortuna aiuta gli audaci, come Conte 04.12 - Sono allo Juventus Stadium per la gara fra padroni di casa e Atalanta. E vedo la squadra di Allegri che gioca come non fa mai nemmeno in Europa, figuriamoci in Italia. Forse è demerito nerazzurro ma la disfatta con il Genoa forse ha fatto suonare un campanello di allarme,...

EditorialeDI: Mauro Suma

Milan, il 13 Dicembre resta il giorno. Roma, Napoli, Lazio, Milan non distraetevi. Berardi rimpiazza Gabigol all'Inter. Dani Alves torna a Gennaio, no emergenza Juve 03.12 - Poveri tifosi del Milan. E' come se li vedessimo. E per certi versi li vediamo. Costretti a compulsare siti, tv e social a tutte le ore del giorno e della notte per soppesare ogni sfumatura del particolare che arriva dal tal profilo twitter che fino ad oggi ha detto certe cose...

EditorialeDI: Enzo Bucchioni

Il futuro di Allegri legato alla Champions. Piace Paulo Sousa. Marotta ha deciso: due centrocampisti a gennaio. Anche Berlusconi e le sue vedove si arrendono. Napoli, dubbi su Pavoletti 02.12 - Della serie anche i ricchi piangono, mi risulta che i dirigenti della Juventus, Agnelli in testa, non siano poi così contenti di questa squadra nonostante il primo posto in campionato e la qualificazione anticipata in Champions. L'assenza di gioco non è più motivo di...

EditorialeDI: Luca Marchetti

Le panchine cambiano tutte insieme, gli scricchiolii delle big strizzano l'occhio al mercato. Gennaio si avvicina... 01.12 - Saltata un'altra panchina in A. De Zerbi non è più l'allenatore del Palermo dopo una sconfitta in coppa Italia ai rigori contro lo Spezia a pochi giorni dalla conferma (a sorpresa) del suo presidente Zamparini. Al suo posto arriva Corini, grande ex, che avrà il compito di...

EditorialeDI: Fabrizio Ponciroli

Juve, trovato l'uomo per la difesa! Inter, ma Gabigol? Drogba è libero... 30.11 - Campionato riaperto, infermeria, quella bianconera, presa d'assalto. Allegri, di colpo, si è ritrovato a fare la conta dei pochi presenti. Ogni partita, qualche tassello della corazzata bianconera va in pezzi. In particolare, problemi evidenti a livello difensivo. Da qui la...

EditorialeDI: Fabrizio Biasin

Milan e la telefonata "cinese" di chi crede ancora al closing: ecco cosa succede! Juve e Allegri: la "follia" dopo il ko di Genova. Inter: ecco il diktat sul mercato firmato Zhang. Roma: autodenuncia su Dzeko 29.11 - "Ciao, mi chiamo Maurizio, ho 75 anni e non esonero da 6 mesi". "Fate un bell'applauso a Maurizio". E giù applausi. Ci piace iniziare così, con un pensiero all' "esoneratore anonimo" Maurizio Zamparini, in crisi d'astinenza e comunque capace di tenere duro col buon...

EditorialeDI: Michele Criscitiello

Closing Milan: in un Paese normale sarebbe già intervenuta la Procura della Repubblica. Disastro Juve nel deserto delle rivali. Palermo, lo specchio di Zamparini. De Zerbi, te lo avevamo detto... 28.11 - Sarà che settimana prossima c'è il referendum, sarà che per 8 mesi è rimasto in silenzio per problemi ben più gravi del calcio, sarà che in Italia tutto è consentito, sta di fatto che sono 10 giorni che Silvio Berlusconi,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.