HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Mob
Editoriale

La missione bianconera a Londra, gli attaccanti di Prandelli che piacciono alle grandi, le punte europee per puntare in alto. Inter, Milan, Juve e Roma in concorrenza con l'Europa!

Nato a Terni il 6 maggio 1976, lavora a Sky come caposervizio e si occupa del coordinamento del telegiornale. Tra i volti più conosciuti del calciomercato per l'emittente di Rupert Murdoch.
05.04.2012 00.00 di Luca Marchetti  articolo letto 17971 volte
© foto di Micri Comunication

La Champions è sempre un buon momento per vedere i calciatori, e la Juve quest'anno ne approfitta. Ieri sera a Stamford Bridge gli occhi di Fabio Paratici, ds bianconero, erano puntati,principalmente su tre giocatori: Rodrigo (attaccante 91 del Benfica, che però ha giocato una manciata di minuti), Gaitan, esterno argentino del centrocampo portoghese, e Raul Meireles, portoghese, centrocampista del Chelsea. In realtà i primi due non hanno soddisfatto in pieno (soprattutto Rodrigo, che ha giocato troppo poco), Meireles invece è un vecchio pallino della Juve, lo seguono dalla scorsa estate. Ma i prezzi per arrivare a lui e a Gaitan sono quasi proibitivi.
Meireles è stato valutato circa 10 milioni, a voler essere ottimisti, l'argentino hauna clausola da 45. Non serviranno tutti, ma bisogna andarci il più vicino possibile. Così la Juve mette da parte le osservazioni e continua a guardarsi intorno.
Gli attaccanti invece li vogliono tutti. Sono loro che fanno girare il mercato, sono loro che fanno sognare i tifosi. Ecco perché è indispensabile capire in anticipo le mosse delle concorrenti per imostare bene il proprio lavoro. Il colpo grosso non si può sbagliare, c'è che aspetta i saldi, quasi tutti gocano su più tavoli, per il momento.
Si parlerà molto di Balotelli. Il suo feeling con il Milan non l'ha mai nascosto. Qualcuno legge la sua visita a sorpresa ad Appiano nello Stramaccioni-day come un voler testare l'ambiente. A Manchester (Mancini o non Mancini) sono pronti a metterlo sul mercato, nonostante le prodezze in campo. Al momento non si registrano picchi di interesse da parte delle due milanesi, ma in Italia (per un motivomo per l'altro) sono le uniche due squadre dove SuperMario può atterrare. Certo, ci sarebbe la Juve, che un grande attaccante lo cerca (e che ultimamente con Raiola ha contatti frequenti, per via di Pogba), ma prima bisognerebbe risolvere il problema ambientale (ricordate le accoglienze tutt'altro che calorose di Balotelli a Torino?).
Poi c'è l'altro attaccante della nazionale italiana: Giuseppe Rossi. Appena tornato al gol in allenamento, Prandelli lo aspetta, l'Inter lo segue molto da vicino, consapevole che il prezzo, rispetto a quanto il Villarreal chiedeva alla Juve quest'estate, è calato. E poi Giovinco. Che piace al Barcellona, ma che piace anche alla Juventus. Non sarà immediato trovare un accordo con il Parma, ma alla fine l'accordo arriverà e Antonio Conte potrà avere un giocatore di grandissima qualità, superpronto per la consacrazione.
Poi ci sono gli stranieri. Da Tevez, che si è ripreso in mano il City dopo le liti di gennaio, a Suarez, che invece dall'Inghilterra potrebbe andarsene. E qui ci sono Roma e Juve soprattutto, in Italia però. Perché Suarez è un giocatore giovane e fortissimo. Senza dimenticarsi di tutti gli altri, di cui abbiamo parlato tante volte che sembranoquasi passati di lda: Higuain, Dzeko, Leandro Damiao, Lavezzi, Neymar, Lucas. Sono troppi rispetto a chi cerca punte? Attenzione ai soldi russi e a quelli arabi. Anzhi e Psg (visto che Pato ogni giorno che passa perde appeal). Manchester City, Real Madrid. La concorrenza è spietata. Ecco perché bisogna pianificare bene avendo anche la forza (e lapazienza) di aspettare l'occasione.
E quindi nel frattempo si continuano a scandagliare i giovani: la Juve tiene sott'occhio Matthias Ginter, centrale difensivo del 1994 del Friburgo (che ha già esordito e segnato in Bundesliga) mentre all'Udinese arriverà Silvan Widmer, esterno svizzero di 19 anni dell'Aarau.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Editoriale
Milano meravigliosa, finalmente un nuovo grande derby. C'era un ragazzo, che come me... Era l'anno della Juventus, mentre oggi incomincia ufficiosamente il mercato 29.05 - Fa sorridere, oltre a pensare, che il derby di Milano più importante di questa stagione non si sia giocato fra club meneghini. In compenso la città ha risposto alla grande. Il Castello Sforzesco sembrava davvero trasformato in un'arena civica, la strada che porta fino al Duomo...
App Store Play Store Windows Phone Store
 

Editoriale DI: Mauro Suma

Il piccolo Ibra: la Juve va su Petkovic. Roma: Diawara in lista d'attesa. Toni: Vicepresidente a Verona. Bacca: il presidente Berlusconi va convinto. Ibra: davvero United 28.05 - Milan e Inter sono comprensibilmente in tutt'altre faccende affaccendate. E la Juventus fa ogni giorno la doccia nella sua spietatezza. L'obiettivo bianconero è scavare sempre più il fossato del suo vantaggio, sfruttare le faccende altrui e vincere non soltanto oggi ma anche...

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

Juve da Champions. Ok Dani Alves, per Mascherano opzione su Pogba. Real offre Morata e 50 milioni per Dybala. Lazio, ecco Ventura. Nazionale, bomba Spalletti. Corvino, la firma 27.05 - Gli ultimi dubbi sull'affare Dani Alves-Mascherano, li ha sciolti ieri sera il Barcellona. I due campioni non fanno parte dei giocatori scelti per la campagna pubblicitaria con le nuove maglie blaugrana, più che un indizio si tratta di una prova. Dietro, naturalmente, c'è la...

Editoriale DI: Luca Marchetti

Juve, Roma e Napoli. La Champions chiama, il mercato risponde.  E gli intrighi delle panchine... 26.05 - La Juve è scatenata. Almeno sulla tratta Torino Barcellona. Perché le due notizie che hanno movimentato il pomeriggio del mercato arrivavano tutte e due dalla Spagna. Ed entrambe avevano i colori bianconeri addosso. La Juve pensa in grande, pensa ad incrementare il proprio...

Editoriale DI: Fabrizio Ponciroli

Futuro Balotelli? E se fosse ancora con Prandelli? Milan, rivoluzione necessaria... Inter, Brozovic ai saluti 25.05 - Ne sono consapevole, avevo promesso di non parlare più di Balotelli. Quindi, se volete, potete tranquillamente saltare la prima parte dei miei pensieri di calcio settimanali... Ma, chissà perché, alla fine Super Mario, in un modo o nell'altro, torna sempre in auge. Diciamolo,...

Editoriale DI: Fabrizio Biasin

24.05 - Buongiorno e buonasera tutti. Oggi saremo telegrafici per questioni di tempo e di rotture di maroni che non potete capire. Avrei voluto approfondire codesti dieci temi molto populisti per acchiappare facili consensi, ma sono con l'acqua alla gola. E allora ve li butto lì a...

Editoriale DI: Michele Criscitiello

Il Pagellone di fine anno di serie B: 9 a Cagliari e Crotone, 6,5 al Bari. Avellino e Salernitana... 23.05 - Si è, finalmente, concluso il campionato di serie B. Campionato che si sa quando inizia ma non si sa quando finisce. Infatti mica è finito. Il bello ancora deve arrivare. Il brutto è che il campo continua a contare meno delle sentenze di appello e del collegio di garanzia del...

Editoriale DI: Marco Conterio

22.05 - Il mercato deve ancora partire e non solo perché alle porte ci sono Europei e Copa America. Tutto, quest'anno, è stato bloccato da un uomo. Walter Sabatini. Il parere comune e condiviso è che "finché non si muove, o decide, il ds della Roma, nulla partirà". Già. Perché se...

Editoriale DI: Mauro Suma

Roma: tra Zaza e Berardi. Pjanic: Juventus, anche senza clausola. De Rossi: via subito o fra un anno. Bacca: il Milan non vuole solo i gol 21.05 - L'operazione Dzeko non è andata bene. Il bosniaco arrivato con i migliori auspici una estate fa non è sbocciato, è imploso. La Roma vive da qualche giorno con il chiodo fisso della sistemazione per l'ex crac del Wolfsburg e del City. Non solo. Chi al posto suo, altro cruccio,...

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

20.05 - La Juve ha capito che stanno svanendo le ultime speranze di tenersi Morata. Il Real farà valere la clausola rescissoria fissata a trenta milioni per poi fare plusvalenza vendendo il giocatore al Chelsea o all'Arsenal che lo hanno chiesto proponendo oltre cinquanta milioni....
 
 
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.