HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Mob
Editoriale

Milan: contatti quotidiani. Pogba-Real: tensione fino ad agosto. Napoli: Acerbi se parte Koulibaly. Juve-Roma: nel pacchetto c'è Benatia. Yaya: questa volta l'All in è di Mancini

Nato a Milano il 10 Maggio 1965; Giornalista Professionista dal 1994. Dirige Milan Channel dal 16 Dicembre 1999.
11.06.2016 00.00 di Mauro Suma  articolo letto 30087 volte

I saliscendi, i dubbi, il pessimismo e l'ottimismo sono marmellata mediatica. Il dialogo fra le parti nella trattativa sul Milan fra Fininvest e imprenditori cinesi, è quotidiano. La trattativa non è saltata e non è conclusa. Prosegue. Il dialogo quotidiano significa consuetudine, procedura, contatto umano e professionale. Non è garanzia in un senso o nell'altro, ma c'è. Il titillio mediatico ossessiona i tifosi e questo determina lo scatenarsi del branco come è accaduto, e non va bene visto che non viviamo nella giungla, contro Cristian Brocchi a cui va tutta la nostra solidarietà. Tutta esperienza per lui. La trattativa intanto prosegue.

Paul Pogba è invece l'ossessione di Zidane. I soldi del Real ci sono, ma non verranno tirati dietro alla Juventus. La prossima settimana i due Club si vedranno per Morata. Parleranno di Pogba ma di chiudere non se ne parla nemmeno lontanamente. Sarà lunga e sarà dura ma per tutta l'estate il Real Madrid non mollera' la presa su Pogba. Saranno mesi in cui il mondo bianconero troverà un Raiola con la guardia alta e no di ottimo umore, dopo che l'ItalJuve europea è stata costruita anche attraverso l'esclusione di molti giocatori della sua scuderia.

Non seguiamo chi ipotizza Acerbi all'Inter. Tutt'altro. Se il Chelsea di Antonio Conte riuscirà a finalizzare, e le probabilità non sono poche, su Koulibaly, ecco che potrebbe riemergere la vena tutta italiana di Sarri. Il tecnico toscano se può scegliere li predilige italiani, collaudati, seri e affamati. È il ritratto di Francesco Acerbi. Che potrebbe trovare sotto il Vesuvio l'entusiasmo e la fiducia che purtroppo non ha trovato a Milano sponda rossonera.

La Roma deve assolutamente sostituire Rudiger, il cui infortunio sta spingendo come detto il Chelsea su Koulibaly. Possibile danno tecnico ed economico per il Club capitolino che, oltre a Caceres, potrebbe riconsiderare la posizione di Benatia. Sull'ex giallorosso c'è anche la Juventus, ma tra i due Club esiste una importante alleanza politico-televisiva, per cui se l'intesa terrà a dovere su Pjanic ecco che la Juventus potrebbe chiudere un occhio su Benatia alla Roma nonostante il proprio ottimo rapporto con il Bayern. A quel punto toccherebbe alla Roma medicare le ferite delle stoccate successive al passaggio, a suo tempo, dello stesso Benatia al Bayern.

L'Inter deve fare 50 milioni di plusvalenze nelle due prossime sessioni di mercato. I primi 12 potrebbero arrivare dalla cessione di Felipe Melo allo Jiangsu Suning. In quel momento diventerebbe Murillo il maggior candidato alla cessione, rispetto a Brozovic. Gli arrivi di Yaya Toure e Bruma al posto di Melo e Murillo sarebbero le prime mosse di un mercato che per motivi UEFA non potrà essere travolgente pronti via. Ambienti interni interisti non stravedono per Yaya Toure. Ma il momento del passaggio del carico di responsabilità dalla Società e dal Mercato all'allenatore, a Mancini, prima o poi doveva arrivare.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Editoriale
Milan, il 13 Dicembre resta il giorno. Roma, Napoli, Lazio, Milan non distraetevi. Berardi rimpiazza Gabigol all'Inter. Dani Alves torna a Gennaio, no emergenza Juve 03.12 - Poveri tifosi del Milan. E' come se li vedessimo. E per certi versi li vediamo. Costretti a compulsare siti, tv e social a tutte le ore del giorno e della notte per soppesare ogni sfumatura del particolare che arriva dal tal profilo twitter che fino ad oggi ha detto certe cose...
App Store Play Store Windows Phone Store
 

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

Il futuro di Allegri legato alla Champions. Piace Paulo Sousa. Marotta ha deciso: due centrocampisti a gennaio. Anche Berlusconi e le sue vedove si arrendono. Napoli, dubbi su Pavoletti 02.12 - Della serie anche i ricchi piangono, mi risulta che i dirigenti della Juventus, Agnelli in testa, non siano poi così contenti di questa squadra nonostante il primo posto in campionato e la qualificazione anticipata in Champions. L'assenza di gioco non è più motivo di simpatici...

Editoriale DI: Luca Marchetti

Le panchine cambiano tutte insieme, gli scricchiolii delle big strizzano l'occhio al mercato. Gennaio si avvicina... 01.12 - Saltata un'altra panchina in A. De Zerbi non è più l'allenatore del Palermo dopo una sconfitta in coppa Italia ai rigori contro lo Spezia a pochi giorni dalla conferma (a sorpresa) del suo presidente Zamparini. Al suo posto arriva Corini, grande ex, che avrà il compito di...

Editoriale DI: Fabrizio Ponciroli

30.11 - Campionato riaperto, infermeria, quella bianconera, presa d'assalto. Allegri, di colpo, si è ritrovato a fare la conta dei pochi presenti. Ogni partita, qualche tassello della corazzata bianconera va in pezzi. In particolare, problemi evidenti a livello difensivo. Da qui la...

Editoriale DI: Fabrizio Biasin

Milan e la telefonata "cinese" di chi crede ancora al closing: ecco cosa succede! Juve e Allegri: la "follia" dopo il ko di Genova. Inter: ecco il diktat sul mercato firmato Zhang. Roma: autodenuncia su Dzeko 29.11 - "Ciao, mi chiamo Maurizio, ho 75 anni e non esonero da 6 mesi". "Fate un bell'applauso a Maurizio". E giù applausi. Ci piace iniziare così, con un pensiero all' "esoneratore anonimo" Maurizio Zamparini, in crisi d'astinenza e comunque capace di tenere duro col buon De...

Editoriale DI: Michele Criscitiello

28.11 - Sarà che settimana prossima c'è il referendum, sarà che per 8 mesi è rimasto in silenzio per problemi ben più gravi del calcio, sarà che in Italia tutto è consentito, sta di fatto che sono 10 giorni che Silvio Berlusconi,...

Editoriale DI: Andrea Losapio

27.11 - Abbiamo negli occhi la clamorosa sconfitta che l'Inter ha patito con il Hapoel Beer Sheva. I suoi giocatori hanno tenuto fede al nome della squadra e hanno ubriacato gli avversari in un secondo tempo davvero vergognoso da parte degli uomini di Pioli. Tanto bene nella prima...

Editoriale DI: Mauro Suma

Il 14 Dicembre del Milan. La confusione del Sassuolo. Pioli, il terzo scomodo. E' bruttissimo il calcio fra Biella e la Questura di Como 26.11 - All'esterno del Milan l'attesa spasmodica è per il 13 Dicembre. All'interno del Milan la curiosità e la suspence sono tutte per il 14 Dicembre. Chi entrerà a Casa Milan quel giorno? Le chiavi saranno sempre nelle stesse mani o saranno consegnate ai nuovi proprietari?...

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

25.11 - L'ennesimo tentativo di agitare le acque attorno alla cessione del Milan è andato a vuoto. Questa volta è sceso in campo direttamente Silvio Berlusconi, spalleggiato dai soliti noti nel mondo della comunicazione, per cercare di depistare, spargere dubbi, insinuare situazioni...

Editoriale DI: Luca Marchetti

Berlusconi insiste: si chiude, ma altrimenti... il Napoli stoppato in Champions, prenota una stellina brasiliana. E i giovani... 24.11 - La notte dopo il derby Berlusconi aveva dato certezze: il closing ci sarà, ma se così non dovesse essere sarei pronto a rimanere e vincere con un Milan giovane e italiano. Sembrava più una sorta di rassicurazione ai tanti tifosi del Milan contenti per come stavano andando le...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.