HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Europa

Il guizzo di Kokorin, le incertezze di Rajkovic - Top&Flop di Zenit-Maccabi

Risultato finale: Zenit-Maccabi Tel Aviv 2-0.
24.11.2016 19.02 di Arturo Minervini   articolo letto 1067 volte
© foto di Imago/Image Sport

TOP

Il cammino europeo dello Zenit - Già qualificato e già sicuro del primo posto, lo Zenit onora l'impegno e prosegue il suo cammino senza macchia in Europa League. Impressionante il percorso dei russi, con cinque vittorie in cinque gara ed una media di tre reti a partita realizzata. Non male.

Il guizzo di Kokorin - L'uomo che scuote lo Zenit dal torpore iniziale è proprio il numero 9, sempre propositivo e desideroso di attaccare la profondità. Fulmineo il guizzo con il quale anticipa tutti sul cross di Mak e sblocca la gara, indirizzandola sui binari giusti per la squadra di Lucescu.

L'impatto di Jehezkel - Entrato ad inizio ripresa il numero 17 riesce con la sua velocità a creare diversi grattacapi alla difesa dello Zenit. Buona tecnica e grande abilità nell'uno contro uno: probabilmente avrebbe meritato una maglia da titolare.

FLOP

I primi 20' di gioco - Davvero imbarazzante la prima parte di gara, con due squadre che si sono limitate a gestire il possesso senza pensare in nessun modo di farsi del male. Spettacolo davvero brutto per una gara di livello europeo.

Le incertezze di Rajkovic - In una occasione nel primo tempo ed in un altra circostanza, ancora più goffa, nella ripresa rischia di pasticciare su retropassaggi comodo dei compagni. La frittata è completa allo scadere, quando si fa infilare sul suo palo da Kerzhakov per il 2-0 Zenit.

Il poco coraggio del Maccabi - Contro uno Zenit già qualificato, sarebbe servita maggiore intraprendenza per portare a casa il risultato, cosa che la squadra di Arveladze è riuscita a proporre solo a tratti.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
29 marzo 1997, Vieri segna il gol numero 1000 con l'Italia Il 29 marzo 1997 l'Italia (guidata dal ct Maldini) batte a Trieste 3-0 la Moldova, partita valida per le qualificazioni a Francia '98....
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
TMW RADIO - Dini sulla persistente crisi delle italiane in Europa L'avvocato Giulio Dini, direttore sportivo, si è concentrato nella scorsa puntata di "Scanner" in onda su TMW Radio ogni...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 29/03/17 h 00:45   ATALANTA in recupero: in dubbio: Dramè, Caldara, Conti out: squalificati: diffidati: Gomez, Freuler, Conti,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 29 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 29 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.