HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
I Collovoti

I Collovoti - Da applausi Fiorentina e Torino, dov'è finito Stramaccioni?

Fulvio Collovati, opinionista Rai e produttore della trasmissione Campionato dei Campioni sul circuito Odeon (canale 177 Dtt e canale 914 Sky), editore di Calcissimo.com, ogni settimana darà i suoi voti ai protagonisti della serie A
03.03.2015 09.35 di Fulvio Collovati   articolo letto 28105 volte
© foto di Federico De Luca

Fiorentina: La vittoria di San Siro è quella della maturità, della conferma. Se la qualificazione col Tottenham poteva passare per essere un "caso" (e non lo era), i 3 punti conquistati contro l'Inter, e soprattutto il modo in cui sono arrivati, testimoniano che i viola hanno qualità e sono squadra. Merito anche di Montella, anche se il tecnico (Voto 4) ha rischiato di buttare via tutto con un'ingenuità da principiante.
Voto 8

Udinese: Avevamo elogiato Stramaccioni poco tempo fa, ora ci tocca fare un passo indietro. L'Udinese frizzante e vogliosa di qualche partita orsono è sparita e questo è un brutto segnale per un allenatore, perché quando la stagione prende questa china poi diventa complicato riportarla sui binari giusti. Tocca a Strama ora svegliare i suoi ragazzi.
Voto 4

Lazio: Squadra tosta, quadrata, organizzata, forse poco fantasiosa ma decisamente ben allenata. Onore a Pioli, tecnico probabilmente sottovalutato e che invece meriterebbe le copertine più di suoi colleghi più reclamizzati. Bravi anche gli scout dei biancocelesti, perché Felipe Anderson, Keita e Biglia sono davvero grandi colpi.
Voto 8

Napoli: Non è la prima volta che Benitez si arrabbia con i suoi giocatori, li cazzia pubblicamente e privatamente, per un approccio superficiale e per partite giocate con poca voglia e scarsa concentrazione. Ma, allora, se non è la prima volta, la colpa di chi è? Per la qualità che ha, questo Napoli non può rimanere infognato al terzo posto e addirittura metterlo a rischio con prestazioni del genere.
Voto 4

Torino: Vero che il Napoli ha sbagliato partita, ma è anche vero che giocare contro questo Toro, in questo momento, è tutt'altro che semplice. Come per la Fiorentina, la squadra di Ventura ha dimostrato che la qualificazione in Europa League è la ciliegina su una torta già ben tornita, decorata e saporita. E anche in questo caso, onore a Ventura, uno che meriterebbe una cattedra a Coverciano.
Voto 9

Juventus: Fino al 70' era da 10. Grande personalità, compattezza, consapevolezza e una gestione della partita da big. Tatticamente perfetta, la squadra di Allegri ha controllato, concesso nulla all'avversario ed ogni qual volta ripartiva, faceva venire i capelli bianchi a De Sanctis. Peccato che poi quella Juve si sia smarrita, impaurita, incartata, sprecando l'ennesimo match ball e giocando da 2. Per sua fortuna la Roma sembra sulle gambe, altrimenti avrebbe rischiato grosso. La media è una sufficienza risicata.
Voto 6

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie I Collovoti
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
21 gennaio 1971, Djalma Santos dà l'addio al calcio: il miglior terzino destro della storia Il 21 gennaio 1971 all'età di quarantuno anni Djalma Santos dà l'addio al calcio, dopo una gara contro il Gremio. E' stato considerato...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Mariano Izco Emanuela Zappalà, compagna del centrocampista argentino del Chievo Mariano Izco, è stata ospite della trasmissione di...
Fantacalcio, Le Fantasfide della 21^ Giornata L'obiettivo di questa rubrica è presentare ai nostri lettori fantallenatori le più intriganti Fantasfide di giornata. Vi presentiamo le varie sfide in...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 January 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Saturday 21 January 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.