HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
I Collovoti

I Collovoti - Il derby fantastico, Parma merita altro. Pirlo è un genio senza pari

25.02.2015 09.16 di Fulvio Collovati   articolo letto 24462 volte
© foto di Federico De Luca

Primo tempo derby: Fantastico, proprio come deve essere un derby. Intensità a palla, continui capovolgimenti di fronte e anche - vivaddio - bei contrasti che Rocchi ha giustamente tollerato. Peccato che non si sia potuto disputare il sabato sera per il solito pressapochismo all'italiana (Voto 0). In generale, comunque, una bella partita, con due grandi tecnici che hanno provato a vincerla fino alla fine, senza speculare. Questo Genoa e questa Samp non sono semplici sorprese ma splendide realtà, meriterebbero l'Europa.
Voto 7,5

Spezzatino: Una giornata di campionato spalmata dal venerdì al martedì (anche se il martedì per causa di forza maggiore) non si può vedere né sopportare. Non vorrei passare per nostalgico, so benissimo che il progresso e le questioni economiche non si possono trascurare, ma qui siamo arrivati all'anticipo dell'anticipo e al posticipo del posticipo. Decisamente troppo. Non dico di tornare a tutte le partite in contemporanea la domenica alle 15, ma nemmeno di monopolizzare la settimana.
Voto 4

Pirlo: Lunga vita al Genio, all'ultimo dei Fuoriclasse italiani. Il calcio è soprattutto testa, intesa come professionalità, razionalità, capacità di gestire le emozioni e di fare sempre la cosa giusta al momento più opportuno. Andrea in questo è il numero 1 al Mondo e non credo assolutamente di esagerare. Ci accorgeremo della sua classe e della sua grandezza quando - ahimè - smetterà di giocare.
Voto 10

Caso Parma: Fuori i mascalzoni dal calcio. E in questa vicenda ce ne sono tanti, troppi e tra questi ci metto anche quelli che con grave colpa si sono limitati ad ammirare da lontano la situazione senza nemmeno sporcarsi le mani. E che, adesso, fingono di indignarsi: dov'erano quando ancora si poteva intervenire? Perché non lo hanno fatto quando si doveva denunciare? Una città e un club come Parma, però, meritano che si tenti il tutto per tutto fino all'ultimo. Se Manenti, o chi per lui, non ce la fa, si faccia da parte e lasci a qualcuno che ha davvero a cuore la squadra.
Voto 2

Candreva: Mi verrebbe voglia di metterlo dietro la lavagna per l'esultanza (Voto 3). Ci sarebbe da riderne se non avesse veramente rischiato di farsi male. Ma c'è davvero bisogno di scalmanarsi come indemoniati dopo un gol? Io ricordo ancora Paolo Rossi e Enzo Bearzot che, a confronto, festeggiavano con un aplomb inglese (e loro avevano vinto un Mondiale...). Però, va detto che ha fatto un grande gol e che si sta confermando un giocatore unico per duttilità tattica e disponibilità. Conte lo apprezza, ma forse non quanto meriterebbe.
Voto 7

Il Diavolo e l'Acqua Santa: Icardi e Bonaventura sono stati ancora protagonisti nell'ultimo turno di campionato. Giocatori che più diversi non potrebbero essere (sia in campo che fuori), accomunati però dalla capacità di essere decisivi e, ognuno a suo modo, leader: l'argentino coi gol, l'italiano con l'esempio e la disponibilità. Mi piacciono entrambi e sono convinto che entrambi abbiano ancora ampi margini di miglioramento. Guardando ai fatti di casa nostra, vale quanto detto per Candreva: Conte, Jack potrebbe servirti.
Voto 7,5

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie I Collovoti
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
18 gennaio 1977, è il giorno della tragedia di Re Cecconi Il 18 gennaio 1977 muore Luciano Re Cecconi, centrocampista della Lazio. Quella sera Re Cecconi si trovava insieme a Pietro Ghedin,...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
FANTACALCIO, FARAGÒ AL CAGLIARI: cosa cambia fantacalcisticamente Nome: Paolo Faragò Ruolo: Centrocampista Presenze stagione 2016/17: 20 Gol stagione 2016/17: 4 Assist stagione...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 19 January 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Thursday 19 January 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.