HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Eder e Vazquez in azzurro: ritenete giuste queste convocazioni?
  Convocazione giuste, hanno dimostrato il loro valore durante la stagione
  Giocatori meritevoli, ma sono stranieri: perché far loro vestire la maglia azzurra?
  Ci sono calciatori italiani più meritevoli, scelte sbagliate
  Germania e Francia hanno vinto Mondiali con gli oriundi, è giusto puntarci

TMW Mob
I Collovoti

Pirlo decisivo in una squadra che ha girato a mille. Giovinco deve consacrarsi, Bocciati Lavezzi, Lucio, Pazzini e Kaladze

Fulvio Collovati, opinionista Rai e produttore della trasmissione Campionato dei Campioni sul circuito Odeon (canale 177 Dtt e canale 914 Sky), ogni settimana darà i suoi voti ai protagonisti della serie A e non solo...
15.05.2012 00.00 di Fulvio Collovati  articolo letto 24925 volte
© foto di Federico De Luca

In una classifica finale è inevitabile scontentare qualcuno. Ci sono calciatori che hanno disputato una stagione brillante, altri meno e c'è chi è incappato in un'annata da dimenticare...
Ecco comunque quelli che, secondo la mia modesta opinione, sono risultati i più decisivi,
sia in negativo che in positivo...

PIRLO VOTO 10: la domanda sorge spontanea: la Juve di Conte, senza Pirlo avrebbe vinto
lo scudetto? Enormi i meriti riconosciuti al suo allenatore, ma l'ex milanista ha rappresentato tutto quanto di meglio si possa pretendere da un fuoriclasse. Tanta voglia di rivalsa, personalità e continuità, il tutto condito da una classe straordinaria a disposizione della sua squadra, la Juve. La sua ex, il Milan, ne sa qualcosa...

GIOVINCO VOTO 9: 15 gol, settima vittoria consecutiva e un ragguaardevole ottavo posto dietro le grandi in campionato. Annata da incorniciare per la "Zanzara " che conquista
di diritto la Nazionale e il cuore di Prandelli. Chissà se l'Europeo diventerà meta della sua consacrazione definitiva..

DIAMANTI VOTO 8: alla bellezza di 28 anni trova la sua maturazione a Bologna, collezionando assist e punizioni di difficile imitazione. Liberato da input tattici, dà sfogo alla sua creatività, risultando il miglior fantasista della stagione, premiato alla fine dalla
chiamata di mister Prandelli.

DESTRO 7: al suo primo anno da titolare, realizza 12 reti senza rigori. Un bottino non male, che aiuta il Siena a salvarsi tranquillamente. È un attaccante molto interessante per la sua età e per le sue doti tecniche e di velocita d'esecuzione.
Era logico che finisse nel mirino delle grandi, e una di queste, vorrei ricordare,
l'Inter, fino a qualche anno fa , ne deteneva l'intera proprietà....

COSMI VOTO 6: non ce l'ha fatta a salvare il Lecce, ma fosse arrivato prima... Comunque ,con la sua proverbiale grinta, ha dato un po' di adrenalina e suspance ad uno scontato finale in chiave salvezza, facendo tremare la tifoseria genoana.

LAVEZZI VOTO 5: non è stata la sua migliore stagione . E dispiace che ciò sia coinciso
con una stagione che per il Napoli avrebbe potuto essere memorabile se si pensa alla notte di Londra e dove è ora il Chelsea.. Ho l'impressione che voglia cambiare aria, non a caso è stato fischiato ingiustamente dai propri tifosi. Se così sarà, avrà l'occasione per lasciare un ottimo ricordo, dato che dietro l'angolo, c'è Juve-Napoli di Coppa Italia..

LUCIO VOTO 4: il peggiore della difesa dell'Inter, punto debole sulle palle alte e nelle
uscite difensive. Moratti ha detto: "Rimarrà chi lo ha meritato!". Ogni riferimento è puramente casuale...

PAZZINI VOTO 3: perde in un colpo solo il posto da titolare nell'Inter, ma soprattutto una chiamanta in Nazionale. Sembrava un titolare inamovibile e invece si ritrova ai margini. Ha bisogno probabilmente di nuovi stimoli, perchè con un Milito così difficilmente troverà spazio...

KALADZE VOTO 2: stagione fallimentare. Il Genoa prende 69 gol (peggior difesa della serie A) e molte colpe sono le sue. Lascia il calcio per darsi alla politica: scelta saggia...

KHARJA VOTO 1: non condivido certo gli insulti alla famiglia Della Valle e ogni forma
di prevaricazione e di violenza, ma invece di rivolgere gestacci alla sua tifoseria, quantomeno dovrebbe riflettere su ciò che ha dato in stagione
alla squadra , in campo e fuori.

Ci rivediamo stasera su Odeon Tv dalle 23 (canale 177 Digitale Terrestre, canale 914 della piattaforma Sky e sito web www.odeontv.net) con "Campionato dei Campioni". La trasmissione va in onda tutte le settimane al martedì (20.45), mercoledì (dalle 22.30), giovedì (ore 20.45) e la domenica sera con Stefano Peduzzi dalle 23

ARTICOLI CORRELATI

TuttoMercatoWeb.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie I Collovoti
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
I Collovoti - Tevez infinito, Mancini non ci capisce più nulla... Mancini: Ogni volta che la sua Inter perde, e ormai succede troppo spesso, meriterebbe addirittura di vincere. Delle due l'una,...
Caso Muller, sentenza folle: la signora giudice non ama il calcio. E meno male che questa volta non è la giustizia italiana... Heinz Muller, il calcio e un contratto a tempo determinato. In Germania, dove c'è una legge secondo la quale dopo ventiquattro...
Nesti: "Ora gli oriundi chiedono che gli italiani, non siano più convocati!" Sintesi dei miei commenti su Radio Sportiva - Vogliamo metterla sul ridere? Dopo lo splendido gol di Eder, ora sono gli oriundi...
L'altra metà di ...Diego Armando Maradona Junior Diego Armando Maradona Junior e la sua futura moglie Nunzia si sono conosciuti su un social network e dopo il loro primo...
Pato,  saudade  milanese e voglia di riscatto in Serie A I segnali lanciati verso l'Italia sono sempre più costanti: Alexandre Pato sogna di tornare in Serie A dopo esserne uscito nel...
Le minacce degli ultrà. E Ferrier non divenne il primo  colored  del Verona 18 presenze in due anni, due maglie indossate più una soltanto virtualmente. Maickel Ferrier non verrà certamente ricordato...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  31 marzo 2015

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 31 marzo 2015.

 
 
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.