HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
I Collovoti

TMW RADIO - Collovati: "Il calcio milanese deve riprendersi con un progetto"

09.06.2016 12.50 di Andrea Piras   articolo letto 16366 volte
© foto di Federico De Luca

L'ex difensore della Nazionale campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati è stato intervistato in esclusiva da TMW Radio: "Milano cerca di risorgere. In casa Inter il colpaccio lo ha fatto Thohir. E' arrivato e sembrava dovesse fare chissà che cosa e invece si è rivelato un grande uomo d'affari vendendo la società ai cinesi".

Quali squadre favorite per l'Europeo?
"Sono sempre le solite. La Germania, la Spagna, forse il Belgio però ci metto anche l'Italia. Non lo dico per campanilismo ma sono convinto che questa Nazionale, che non ha grandissime qualità, ma ha una solidità difensiva, aggressiva e che è stata plasmata da Conte. Questa è la Nazionale di Conte. Sono convinto che farà bene perchè in queste competizioni brevi bisogna anche stare a posto fisicamente".

Pogba è in grado di portare la Francia alla vittoria?
"Dispiace per la Juve, ma non si può dire di no a 120 milioni. Non c'è competizione contro queste squadre qua. Il Real ne ha tirati fuori 100 per Bale e ne tira fuori 120 milioni per il francese, il suo destino è segnato. La Nazionale non è detto se vincerà ma è fra le favorite".

Pjanic alla Juve?
"E' un grande colpo però io non capisco la Roma. Non capisco gli americani che vengono per rinforzare la squadra e invece la indeboliscono. Capisco anche che ormai sono i giocatori che vogliono andare via, ma se va via Pjanic e va via Nainggolan è difficile rimpiazzarli".

Dani Alves alla Juventus?
"La penso allo stesso modo di Yaya Touré. Diffido molto dei calciatori che vengono, come posso dire, ceduti da queste grandi squadre che possono concedersi il lusso di pagare 15 milioni di euro di stipendio. Perchè vogliono cedere questi giocatori? Non mi spello le mani se arriva Dani Alves alla Juve. E' un buon giocatore in linea con Lichtsteiner".

Inzaghi al Venezia e Cannavaro in Cina.
"Sono due scelte particolare. Inzaghi voleva rientrare nel giro. Cannavaro non lo so. Conosco poco il calcio cinese, ma magari ha visto che in Italia qualche porta era chiusa e ha deciso di ripartire da lì".

Bielsa-Lazio e Pellegrini-Milan?
"Devo dire che mi piacciono le follie di Bielsa. E' un allenatore che pretende molto dai giocatori e questo mi piace. Per quanto riguarda Pellegrini al Milan, è una scelta internazionale ma sono ancora dubbioso. Non sono del tutto convinto che il Milan sia ceduto".

Un colpo di coda di Berlusconi?
"Un colpo di coda, l'affetto e l'amore nei confronti del Milan. Poi c'è la concorrenza dell'Inter, del Napoli. Il calcio milanese deve riprendersi con un progetto".

Ci sono realtà come il Sassuolo?
"Ci sono realtà come il Sassuolo che magari non ha giocatori più forti del Milan, ma ha giovani interessanti, un bravissimo allenatore e un progetto".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie I Collovoti
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
18 gennaio 1977, è il giorno della tragedia di Re Cecconi Il 18 gennaio 1977 muore Luciano Re Cecconi, centrocampista della Lazio. Quella sera Re Cecconi si trovava insieme a Pietro Ghedin,...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
FANTACALCIO, FARAGÒ AL CAGLIARI: cosa cambia fantacalcisticamente Nome: Paolo Faragò Ruolo: Centrocampista Presenze stagione 2016/17: 20 Gol stagione 2016/17: 4 Assist stagione...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 19 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 19 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.