HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Il Cartellino Rosso

ESCLUSIVA TMW - Pieri: "Roma, il rigore non l'avrei dato. Allenatori esasperati"

12.09.2016 10.13 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 26649 volte
© foto di Federico De Luca

"È stata una giornata abbastanza tranquilla, i problemi sono nati dalle condizioni meteorologiche ma le situazioni sono state gestite bene". Così a TuttoMercatoWeb.com l'ex arbitro Tiziano Pieri per la rubrica Il Cartellino Rosso. "A Roma a livello regolamentare è stato fatto tutto secondo i piani, l'arbitro ha dalla sua il regolamento".

Meteo a parte: che giornata è stata?
"Mediamente è stata una giornata positiva. Mi hanno colpito due cose".

Cioè?
"Giacomelli. Ha diretto bene la partita, poi alla fine c'è stato l'episodio del rigore: il tocco c'è stato, però se dobbiamo valutare la causa e l'effetto il giocatore della Roma cade dopo e si lascia andare con la dinamica contraria rispetto al tocco. Siccome il calcio non è tocco-fallo, ma un'interpretazione arbitrale, rimango con molti dubbi per quanto riguarda il rigore. Giacomelli s'è limitato a fare il notaio, fischiando il rigore perché c'è stato il contatto. Io non lo avrei dato. Poi mi ha colpito l'esasperazione degli allenatori: manager, persone che guadagnano un sacco di soldi e non riescono a contenere".

Il migliore della settimana?
"Mariani. Ha gestito bene la partita. Poi gli allenatori quando vanno in sala stampa... non è mai colpa loro. L'arbitro mica si inventa le cose, c'è un quarto uomo che riferisce le cose. Siamo alla terza giornata, questa esasperazione non va bene: qualcuno sbaglia e non è l'arbitro. Durante gli incontri si parli di questo".

Cartellino rosso a...?
"In una giornata positiva, chi non mi ha convinto è di Bello in Juventus-Sassuolo. Non mi ha entusiasmato, ci sono stati un paio di episodi gestiti con superficialità. È un arbitro con potenzialità, per le grandi aspettative che ho su di lui lo metto dietro la lavagna. Questo è un campionato importante, per gli arbitri è importante avere un'attenzione massima soprattutto nel girone d'andata".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Il Cartellino Rosso
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
28 marzo 1965, l'Inter vince 5-2 il derby e Mazzola segna una doppietta Il 28 marzo 1965 il derby tra Inter e Milan finisce 5-2. Era la grande Inter di Helenio Herrera ma anche il Milan - guidato da Liedholm...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
TMW RADIO - Dini sulla persistente crisi delle italiane in Europa L'avvocato Giulio Dini, direttore sportivo, si è concentrato nella scorsa puntata di "Scanner" in onda su TMW Radio ogni...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 28/03/17 h 00:15 ATALANTA in recupero: in dubbio: Berisha, Dramè, Caldara, Conti out: squalificati: diffidati: Gomez, Freuler, Conti,......
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 28 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.