HOME  | EVENTI TMW  | NEWS TICKER  | PARTNER  | NETWORK  | TMW RADIO CALENDARIO  | REDAZIONE  | CONTATTI  | MOBILE  | RSS  
TMW Mob
PRIMO PIANO:
 
  HOME TMW » inter » L'avversario
L'avversario

Allegri a FcIN: "Se la nostra stagione è da buttare..."

06.05.2012 23:48 di Domenico Fabbricini    per fcinternews.it   articolo letto 1170 volte
Allegri a FcIN:  "Se la nostra stagione è da buttare..."
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews

Si aspettava un'Inter così spregiudicata gli chiediamo.
"Se avevamo delle occasioni e non le abbiamo sfruttate vuol dire che noi stessi abbiamo abdicato per il campionato, ora dobbiamo ripartire cercando di dare il meglio in casa. Ma non è una stagione da buttare, perché se la nostra è da buttare allora com'è quella di chi è a 20 punti da noi? C'è da fare un plauso ai ragazzi che ha giocato un ottimo derby senza togliere niente all'Inter cercando di lottare e migliorare in Europa e continuare a lottare in campionato come abbiamo fatto quest'anno".

Poi prosegue: "Lo scontro diretto secondo me ha deciso il campionato, e voglio ricordare anche il gol di Muntari. Sicuramente quest'anno avrò fatto degli errori ma sono dispiaciuto perché potevamo vincere lo scudetto e non lo abbiamo vinto. Il crocevia è stato lo scontro diretto. Ni a debito di ossigeno? No assolutamente. Sul 2-1 e sul 2-2 stavamo gestendo e spingendo più di loro, il calcio è bello perché da un episodio può cambiarti una partita e quest'anno ne abbiamo avute diverse di partite così. Questo fa parte del gioco e della annate.

Futuro? Andremo a parlare con la società e decideremo. Ma una squadra che ha raggiunto questi obiettivi penso sia difficile migliorarla, non è tutto da buttare ma in questi momenti si vede più nera del normale".


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Inter

App Store Play Store Windows Store
 
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
Le più lette
Sondaggio TMW
100 milioni per Pogba: l'offerta giusta per farlo partire?
  Sì, di fronte ad una offerta del genere non si può resistere
  No, la Juventus deve dire no e continuare col proprio progetto
  Sì, con oltre 100 milioni si rifà una squadra intera
  No, l'ambizione si dimostra anche coi no alle grandi offerte


   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.