HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
L'avvocato del diavolo

Belloli, uscita infelice... vada via prima che lo caccino. Perché riportare il calcio femminile ai tempi della Vignotto?

Claudio Pasqualin (Udine, 30 maggio 1944) è un procuratore sportivo e avvocato italiano del Foro di Vicenza, esperto di diritto sportivo. È stato vicepresidente dell'AIC, presidente di AssoProcuratori ed è attualmente presidente di AvvocatiCalcio.
21.05.2015 06.49 di Claudio Pasqualin   articolo letto 119670 volte
Fonte: (Testo raccolto da Alessio Alaimo)
© foto di Federico De Luca

Ma in che mani è il mondo del calcio? Tavecchio di sicuro non entusiasma, peggio di lui appare Macalli che incurante del fallimento economico e tecnico della Lega Pro resta abbarbicato alla nave che affonda, anzi che è già sprofondata negli abissi, sfiduciato da circa metà dei presidenti. Ma a quanto pare non c'è fine al peggio, lo testimonia il signor presidente della Lega Dilettanti, mica uno qualunque, il quale dopo le frasi sulle quattro lesbiche andandosene via "spontaneamente" prima di essere cacciato come in tanti auspicano farebbe meglio. Siamo in presenza di un verbale circostanziato di testimonianze univoche, ma vuole proprio il Signor Belloli ottenere il pronunciamento della Procura Federale? Se va via per il calcio sarà una liberazione, le sue parole sono odiose e senza attenuanti. Il calcio femminile nel mondo e ora anche in Italia, con il bel maschio Cabrini (d'accordo Belloli?) che è l'uomo giusto tra le donne giuste, ha fatto dei progressi notevoli.
All'epoca ebbi modo di assistere la più grande calciatrice di allora, Betty Vignotto, soprannominata La Riva in Gonnella. L'uscita infelice di Belloli magari ha tentato di riportare il calcio femminile a quei tempi, sono passati quarant'anni. Ma se c'è qualcuno da ricacciare indietro è proprio Belloli e la sua sottocultura, che ritiene uno sport più femminile di un altro. E già questo è inaccettabile. Lo sport è sport, cosa c'entra il sesso? Ognuno dà le proprie valutazioni. Belloli deve andarsene, per evitare che lo caccino perché la sua è stata una scivolata indelebile...

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie L'avvocato del diavolo
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
22 marzo 1925, Italia da record: a Torino gli azzurri travolgono la Francia 7-0 il 22 marzo 1925 al campo Juventus di Corso Marsiglia l'Italia travolge in amichevole la Francia. Gli azzurri vincono per 7-0 contro...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, LE 11 SURPRISE DEL GIRONE DI RITORNO Chi se lo aspettava da loro? Ecco gli undici che fin qui hanno avuto un rendimento sorprendente nel girone di ritorno, veri propri affari per chi li ha...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 23 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.