HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
L'avvocato del diavolo

TMW RADIO - Pasqualin: "Inzaghi-Venezia ok. Giovinco pensa al Toronto"

07.06.2016 18.51 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 10062 volte
Fonte: Intervista di Alessio Alaimo
© foto di Federico De Luca

Claudio Pasqualin, agente di Sebastiano Giovinco, ha parlato al microfono di TMW Radio. Tanti gli aspetti analizzati, si parte dall'arrivo di Filippo Inzaghi sulla panchina del Venezia: "Lo vedo bene, mi evoca la figura di un altro mio assistito che aveva avuto un avvio di carriera analogo. Mi riferisco a Gattuso, che - ha proseguito Pasqualin - aveva iniziato a Palermo. Poi è ripartito dal basso, adesso è al Pisa e sta facendo vedere il suo valore. È campione del mondo, anche Inzaghi ha tutto per far bene a Venezia. La mia impressione è che, per lui, Milan o Venezia faccia lo stesso. Pippo sarà impegnato qui e sarà molto più efficace rispetto al Milan, tutti penderanno dalle sue labbra".

Mercato itinerante? "E' una idea che nasce dalla constatazione che il mercato tira anche dal punto di vista turistico come prodotto. Da questo punto di vista, rendere il mercato itinerante con strutture adeguate, è un dettaglio importante. Bisogna rendere importante questo evento, anche con la presenza dei calciatori venendo a firmare contratti. La realtà oggi è un'altra, bisogna cambiare questo mercato in meglio".

Quali prospettive di mercato per Giovinco? "Fossi un uomo della pubblicità, inventerei uno slogan 'No Giovinco, no party'. È concentratissimo per il Toronto, la sua immagine a livello internazionale s'è confermata con l'interesse del Barcellona. Guardando l'organico spagnolo, preferì non andare visti gli elementi presenti nell'attacco blaugrana. Seba spera di confermarsi MVP della Lega, credo che non abbia finito di far parlare di sé. Anzi, nel pieno della sua maturità, può fare ancora meglio".


Alessio Alaimo intervista l'Avv. Claudio Pasqualin
ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie L'avvocato del diavolo
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
25 marzo 1992, l'ultima partita della Jugoslavia. Addio al "Brasile d'Europa" La chiamavano "Brasile d'Europa" per l'immenso tasso tecnico a disposizione: è la Jugoslavia, selezione calcistica di un Paese già...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
Fantacalcio, I FANTAZZURRI Tra le tante cose che un fantallenatore non sopporta c'è lei, la pausa nazionale. In cuor tuo speri che quella settimana di tristezza e sconforto senza...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi domenica 26 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.