VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Dove giocherà Schick la prossima stagione?
  Resterà alla Sampdoria per il primo vero anno da titolare
  E' pronto per il grande salto: andrà alla Juventus
  All'Inter come prima grande alternativa a Icardi
  Andrà al Milan per il dopo Bacca
  In Premier League

TMW Mob
La scheda di Carlo Nesti

Carlo Nesti: "Dentro la crisi del Torino"

24.11.2014 00.28 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 14838 volte

Era il "TORO". Ora è il "toro". La scomparsa delle lettere maiuscole dice tutto: non era mai successo, nella storia, che i granata segnassero appena 3 gol, dopo 7 partite interne (statistiche di Massimo Fiandrino).
Non avrei più voluto guardarmi indietro, ma come non farlo?
Il "peccato originale" resta estivo, perché Cerci e Immobile non erano 2 campioni qualunque. Con una buona difesa, e una rosa media, davi loro la palla, e nascevano gioco, occasioni e reti (45 in 2).
Qualunque allenatore sarebbe stato chiamato ai miracoli messianici, con mezza squadra da rifare. Sì, perché quei 2 valevano l'intera fase offensiva.
Il secondo "peccato... poco originale" è stato avere a disposizione 50 miliardi di vecchie lire (dato da fonte stra-certa), e non spenderne nemmeno le briciole in alternative, degne dei partenti.
Attivo di mercato: circa 5 milioni. Entrate in diritti televisivi, e previsioni di incassi generali: circa 45 milioni. Uscite in ingaggi: circa 25 milioni. Rimanenza: circa 25 milioni.
Cairo, dunque, ha le risorse, senza attingere dal suo portafogli. Provveda da gennaio, come già promesso, perché la Serie B deve restare un brutto ricordo, e basta.
La realtà, che si è venuta definendo, prima con qualche illusione, e poi con troppe delusioni, è semplice: attorno a Quagliarella (classe 1983, e non un ragazzino, con 7 gol, dei quali 4 in Serie A, e 3 in Europa League), c'è il deserto.
Inutile avere 2 bravi portieri, se la difesa non è più insuperabile (oltre una rete incassata per ogni giornata di campionato), o lo è solo in Europa (2 gol incassati in 7 partite).
Inutile avere pescato discreti stranieri, se il loro salto di qualità, non trascinati dalla crescita della squadra, non arriva mai: Sanchez Mino su tutti.
Inutile avere un'unica punta pesante, Amauri (classe 1980), logora, ma ancora combattiva, e ibernarla in panchina, proprio quando, dopo ben 158 giorni, bene o male, si è sbloccata.
Ventura si è trovato dinanzi un'opera di ricostruzione, che avrebbe sfiancato chiunque, per cui ha le attenuanti del caso.
Io mi sento di consigliare, umilmente, vista l'affidabilità smarrita dalla difesa a 3, il tentativo di passare a 4, se non altro per disporre di più possibilità in avanti, alla ricerca del cross per Amauri, o chi verrà, come spalla di Quagliarella.
4-4-2: si potrebbero vedere, contemporaneamente a destra, Darmian, che a sinistra rende la metà, basso, e Ruben Perez alto.
4-3-3: si potrebbe mettere alla prova Sanchez Mino come esterno sinistro del tridente, visto che nasce laterale mancino, e compie le azioni migliori proprio da quella parte.
4-2-3-1: si potrebbe tentare di schierare El Kaddouri (ottime volate lungo linea contro il Sassuolo)-Quagliarella-Sanchez Mino, alle spalle di Amauri.
Non credo che al Toro, con Gazzi, Vives, Nocerino, Basha quando sarà pronto, e Farnerud arretrato, manchino i giocatori adatti ad alzare una diga, davanti a una coppia centrale difensiva tipo Glik-Moretti.
Nessuno dimentica gli sconcertanti 46 errori arbitrali "contro", e i 23 errori arbitrali "a favore", dalla stagione 2012-13, fino a Torino-Sassuolo esclusa.
E nessuno dimentica i 5 rigori all'attivo sbagliati consecutivamente, dei quali 3 in questo torneo.
Ma lo stesso Ventura sa, non essendosi mai aggrappato, con signorilità, a certe attenuanti, che non tutto è spiegabile con la sfortuna, immancabile compagna di viaggio del destino granata.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie La scheda di Carlo Nesti
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
26 aprile 1998, la Juve batte l'Inter nella sfida scudetto. Polemiche sull'arbitro Ceccarini Il 26 aprile 1998 la Juve vince 1-0 la sfida scudetto con l'Inter. Le due squadre in quel momento erano divise da un solo punto in...
TMW RADIO - I Collovoti: "Icardi l'eccezione, Zapata da brividi" Top Babacar: stava prendendo qualche critica per non essere il degno sostituto di Kalinic e che non fosse da Fiorentina,...
TMW RADIO - Scanner: "Gli agenti dei calciatori, una figura discussa" In questa puntata di Scanner andata in onda su TMWRadio, l'avvocato Giulio Dini ha parlato degli agenti dei calciatori...
Juventus portabandiera e la leggenda del calcio spettacolo: Allegri ha creato un gruppo super, per un gioco semplice È' innegabile che se dobbiamo parlare di una squadra italiana che rappresenti al meglio in Europa la nostra bandiera in questo momento...
NESTI-PENSIERO – Volete sapere cosa ha in mente Tavecchio, con l'aria che tira? In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sull'attualità calcistica, in dimensione-diario, in ordine decrescente, dalla più...
L'altra metà di ...Leonardo Perez Federica, la compagna di Leonardo Perez, attaccante dell'Ascoli, è intevenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
Fantacalcio, Probabili Formazioni con Indici di Schierabilità & Percentuale voto panchina 34^ Giornata--IN AGGIORNAMENTO- AGGIORNATO 26-04-2017  ORE 19:10 Tra parentesi troverete gli indici di schierabilità e la percentuale voto panchina, che vi aiuterà nel capire chi potrà...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 aprile 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 26 aprile 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.