HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Magazine
SONDAGGIO
Grandi bomber in Italia: chi la spunterà come capocannoniere?
  Vincerà Dzeko, è il centravanti più in forma della Serie A
  La spunterà ancora Higuain, è il goleador della squadra più forte
  Il trono tornerà ad un italiano, la rivelazione Belotti
  La sorpresa sarà totale: vincerà il falso nove Mertens
  Il titolo tornerà ad Icardi, già re dei bomber nel 2015

TMW Mob
La scheda di Carlo Nesti

Carlo Nesti: "Il 4-3-3 sensato di Juve e Roma"

18.09.2015 06.00 di Carlo Nesti   articolo letto 25160 volte

Stiamo alla larga dai pompieri, peraltro in buona fede, che gettano acqua sul fuoco dei cosiddetti "facili entusiasmi"! Per carità: dopo 90 minuti di Champions League, niente trionfalismi, ma non era affatto facile rimediare 4 punti su 6 contro la squadra più forte, e contro la squadra più dispendiosa d'Europa, almeno alla luce della scorsa stagione e dello scorso mercato. Per la Juventus, contro il Manchester City, può essere stato il successo della svolta, quello che restituisce l'autostima e la sicurezza perdute. Di vecchio, c'è la conferma della dubbia anagrafe di Buffon, se è vero che, dall'inizio della precedente annata, il rendimento è pari al 2006 mondiale. Di nuovo, c'è la scoperta del tridente Cuadrado-Mandzukic-Morata, che legittima, senza correre rischi, 3 punte, e che non mortifica Dybala ed Hernanes, perché gli impegni da affrontare saranno tanti. Per la Roma, contro il Barcellona, era troppo bruciante il ricordo del cappotto di 12 mesi fa contro il Bayern, per pensare di gonfiare il petto, e azzardare la spavalderia. Florenzi è stato il simbolo di questo atteggiamento, e cioè tanta sana umiltà, ma senza rinunciare alle ambizioni di chi sa di potere crescere. Dal suo piede generoso, non a caso, è scaturito uno di quei gol che, in genere, si "sognano", ma non si "segnano". Il minimo comun denominatore di Juventus e Roma è costituito da un 4-3-3 sensato, realistico quando i Cuadrado, Morata, Salah e Iago Falque, se necessario, lo trasformano in un 4-5-1.

("EDITORIALE" PER RADIO SPORTIVA)

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie La scheda di Carlo Nesti
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
22 febbraio 2006, l'Australia diventa a tutti gli effetti "asiatica" Il 22 febbraio 2006 l'Australia per la prima volta nella sua storia gioca una partita da membro dell'Asian Football Confederation,...
TMW RADIO - I Collovoti: "Bacca distante, bellissimo il gol di Paredes" Top Deulofeu:Una delle belle notizie di questa giornata è il gol di Deulofeu: sulla vittoria di ieri del Milan c'è...
TMW RADIO - Dini: "Addizionali? Decide solo l'arbitro" L'avvocato Giulio Dini, che cura gli interessi tra le tante cose dell'allenatore della Roma, Luciano Spalletti, agente di calciatori...
Il menù per la rinascita del calcio italiano: limite agli stranieri, sviluppo dei settori giovanili e stop al tatticismo esasperato Il nostro calcio, in questo ultimo decennio in particolare modo, ha subito radicali cambiamenti nella costruzione e nella gestione...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Lunga vita a Tuttomercatoweb e Radio Sportiva! Toscana capitale della nuova informazione. E Radio Sportiva riparte! In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Danilo Cataldi Elisa, la compagna de centrocampista del Genoa, Danilo Cataldi è intervenuta ai microfoni di TMW Radio, nella...
FANTACALCIO, come cambia fantacalcisticamente...il GENOA Il Genoa, già reduce da 7 sconfitte e 2 pareggi, ha deciso di esonerare Juric dopo la pesante sconfitta contro il Pescara di Zeman. Il nuovo tecnico del...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 February 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Wednesday 22 February 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.