HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
La scheda di Carlo Nesti

Messi: un "tesoro" da 65 milioni

21.04.2015 14.58 di Chiara Biondini  Twitter:    articolo letto 17059 volte

Lionel Messi, che a 27 anni ha già vinto 4 Palloni d'oro, 3 Champions League, 2 Mondiali per club, ed è vice-campione del mondo, con la maglia della Nazionale argentina, è paragonabile ai grandi personaggi dello sport-business statunitense.

Il pugile americano Floyd Mayweather, l'atleta più ricco del 2014, ha incassato circa 85 milioni di euro in 12 mesi, e Messi è a quota 65, con Cristiano Ronaldo a quota 54.

E' difficile, lo ammetto, mantenere l'obbiettività, dinanzi a queste cifre.

Da una parte, ad esempio, vengono i brividi, pensando che il nostro asso più acclamato del dopoguerra, Valentino Mazzola, guadagnava appena 5 volte più di un operaio, e pensando che oggi siamo vicini al 50% di disoccupazione giovanile.

Era l'epoca, in cui i giocatori del Grande Torino venivano attesi all'esterno dello Stadio Filadelfia, e accompagnati a a casa, al massimo, chiedendo ai tifosi di trasportare una borsa, stanchi, dopo lo sforzo dei 90 minuti.

Dall'altra, alla larga dalla demagogia, consideriamo che il calcio attuale non è più nemmeno lontano parente di quello, fondamentalmente, amatoriale e romantico di allora.

E consideriamo che i campioni equivalgono a "industrie", che garantiscono il posto di lavoro, e gli stipendi a centinaia di altre persone e famiglie, per cui non è mai corretto demonizzarli, ritenendo che l'intero "tesoro" finisca nelle loro mani.

In ogni caso, resta sullo sfondo il dramma della ingiusta distribuzione della ricchezza nel mondo, e questa tesi non può essere smontata da nessuna accusa di demagogia.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie La scheda di Carlo Nesti
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
28 marzo 1965, l'Inter vince 5-2 il derby e Mazzola segna una doppietta Il 28 marzo 1965 il derby tra Inter e Milan finisce 5-2. Era la grande Inter di Helenio Herrera ma anche il Milan - guidato da Liedholm...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
TMW RADIO - Dini sulla persistente crisi delle italiane in Europa L'avvocato Giulio Dini, direttore sportivo, si è concentrato nella scorsa puntata di "Scanner" in onda su TMW Radio ogni...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 28/03/17 h 00:15 ATALANTA in recupero: in dubbio: Berisha, Dramè, Caldara, Conti out: squalificati: diffidati: Gomez, Freuler, Conti,......
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 28 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.