HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus agli ottavi: ora può arrivare fino in fondo in Europa?
  Sì, la squadra ha le possibilità di tornare a giocarsi la Champions
  No, è presto per fare certi giudizi e servirà un mercato invernale importante
  Sì, col rientro progressivo degli infortunati la squadra è da titolo
  No, troppa la differenza con le big spagnole, inglesi e tedesche

TMW Mob
Lega Pro

Esonero amore mio. Dalle Alpi allo stretto di Sicilia tutto è come sempre

26.10.2016 09.15 di Luca Bargellini  Twitter:   articolo letto 3822 volte

Alla vigilia dell'undicesima giornata di Lega Pro sono già numerosi gli esoneri nella terza serie italiana. A prescindere dal girone, sia A, B o C, la moda del cambio di tecnico, anche alle prime battute del campionato, non passa mai.
Nel Girone A sono state Prato e Lupa Roma ad optare per il cambio di guida passando da Acori e Di Michele a Malotti (il tecnico della salvezza laniera nella passata stagione, ndr) e Maurizi.
Nel Girone B, invece, sono tre i club che hanno già esonerato il tecnico di inizio stagione. In particolare il Lumezzane con il passaggio da Filippini e De Paola e il Teramo con quello da Zauli a Nofri. Particolare il caso del Santarcangelo che ha visto Fabio Gallo rinunciare al proprio incarico pochi giorni dopo la sua nomina (era il 19 giugno) a favore di Marcolini per sposare il progetto di un'altra società di Lega Pro come il Como.
Più numerosi gli avvicendamenti nel Girone C, quello del sud. A Catanzaro sono già quattro gli allenatori passati dalla panchina giallorossa. In principio è toccato ad Alessandro Erra, sostituto a metà agosto da Giulio Spader a sua volta spodestato da Mario Somma. L'ultimo capitolo il 20 ottobre con l'addio dell'ex Empoli a favore di Nunzio Zavattieri. Decisamente meno movimentate le scelte di Melfi, Bitetto al posto di Romaniello, Foggia con Stroppa che ha rilevato De Zerbi e Taranto con Papagni che ha lasciato il posto a Prosperi.
Infine un altro caso: quello del Messina. Prima ancora dell'inizio ufficiale della stagione Valerio Bertotto, assieme al ds Tosto, lasciano il club peloritano per far posto a Salvatore Marra. Meno di due mesi dopo quest'ultimo è stato salutato a favore di Cristiano Lucarelli per l'ennesimo ribaltone.
Stagione che passa, moda che resiste. L'Italia e gli esoneri, l'amore continua.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Lega Pro
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Wallace superficiale, Mandzukic l'alfiere, 3 a Lulic" Fulvio Collovati, opinionista, ex calciatore di Milan e Inter, ha parlato oggi a TMW Radio per dare i suoi voti all'ultima...
La Juve si riaccende, ritrova lo spirito e spegne l'Atalanta, anche se non potrà mai essere il Leicester italiano, rimane...
Il Milan e il closing, ci siamo. Da Tassotti a Lentini, le mie esperienze con Berlusconi Sembra quasi impossibile ma ormai, a un passo dal cosiddetto closing, Berlusconi è sul punto di lasciare il Milan. La...
NESTI-pensiero "live" - Mi stupisco dello stupore della Roma: la mancanza di rispetto di Strootman non dovrebbe essere sanzionata dal Giudice? In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente...
L'altra met� di ...Fabio Cannavaro Daniela Arenoso, moglie di Fabio Cannavaro, attuale tecnico del Tianjin Quanjian, ex giocatore di Juve, Napoli e Inter,...
 Un talento al giorno , Vaclav Cerny: l'Ajax si conferma fabbrica di fenomeni Già legato all'Ajax da un contratto fino a giugno 2020, Vaclav Cerny è considerato una delle giovani stelle più promettenti...
FANTACALCIO, IL RESOCONTO DELLA 15^ GIORNATA Si è conclusa la quindicesima giornata di seria A, andiamo ad analizzare dal punto di vista fantacalcistico chi sono state, le conferme, le...
7 dicembre 1975, i gol di Graziani e Pulici regalano il derby al Torino Il 7 dicembre 1975 il Torino vince 2-0 il derby contro la Juve. In uno stadio Comunale gremitissimo (oltre 50 mila persone) la...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  07 dicembre 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 07 dicembre 2016.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.