HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Lega Pro

Livorno, Luci: "Ci tengo all'amaranto, sogno di chiudere qui la carriera"

09.11.2016 18.11 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 2033 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Andrea Luci (31), centrocampista e capitano del Livorno, ha parlato quest'oggi in conferenza stampa. Queste le sue parole, riportate dal sito ufficiale del club toscano: "Duecento presenze in amaranto? E' un onore aver indossato per così tante volte la maglia del Livorno e spesso da capitano. Ci tengo all'amaranto ed il mio sogno è quello di chiudere la carriera qui".

Poi l'analisi passa sul post gara di domenica: "Ci voleva la vittoria sul Prato, per dare fiducia al gruppo e per farci capire ancora di più che siamo una squadra forte. Dobbiamo solo pensare a vincere più partite possibile ed a niente altro".

Sulla sua posizione in campo e sui problemi del centrocampo in questo inizio di stagione: "Nella zona centrale del campo abbiamo pochi giocatori abituati ad inserirsi per cercare il gol, ma con il ritorno di alcuni ragazzi da infortuni stiamo migliorando anche in questo. L'importante è che ci sia sempre la determinazione giusta, in ogni gara e dal primo minuto. Senza grinta si trovano difficoltà contro ogni avversario. Quando giochiamo dobbiamo essere più sicuri dei nostri mezzi e provare anche giocate che sembrano difficili. Sono d'accordo con quanto disse il mister alcune settimane fa: non abbiamo ancora espresso tutto il nostro potenziale".

Parlando del campionato: "Non siamo una squadra in grado di stravincere sempre come domenica scorsa, ma nemmeno siamo quelli che giocano sottotono come è successo con Renate, Giana e Carrarese in coppa. Il campionato è molto duro e lo sapevamo. All'inizio forse non ci eravamo ben calati nella categoria e poi ci sono stati anche molti infortuni".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Lega Pro
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
28 marzo 1965, l'Inter vince 5-2 il derby e Mazzola segna una doppietta Il 28 marzo 1965 il derby tra Inter e Milan finisce 5-2. Era la grande Inter di Helenio Herrera ma anche il Milan - guidato da Liedholm...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
TMW RADIO - Dini sulla persistente crisi delle italiane in Europa L'avvocato Giulio Dini, direttore sportivo, si è concentrato nella scorsa puntata di "Scanner" in onda su TMW Radio ogni...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 28/03/17 h 21:35 ATALANTA in recupero: in dubbio: Dramè, Caldara, Conti out: squalificati: diffidati: Gomez, Freuler, Conti,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 28 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.