HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Lega Pro

Parma, Apolloni: "Settimana non tranquilla dopo il pareggio a Macerata"

18.11.2016 15.57 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 1909 volte
© foto di Giovanni Padovani

Impegnato in conferenza stampa, l'allenatore del Parma Luigi Apolloni ha presentato la gara contro il Padova. Ecco quanto riportato dal sito ufficiale dei crociati: "Il pareggio con la Maceratese non ci ha fatto passare una settimana di lavoro tranquilla. Fa, però, parte del percorso che stiamo facendo. Dopo il pari ci sono stati rammarichi. A Macerata abbiamo avuto una giornata non positiva. Adesso voltiamo pagina e andiamo avanti. Mi aspetto un Parma diverso, protagonista di una prestazione diversa. Chi a Macerata ha giocato sotto tono, dovrà far vedere una reazione. Mi aspetto un Padova, che è una squadra tosta, in forma, che arriva da quattro vittorie consecutive. Coly non è ancora a posto. Garufo ha un problema al tendine e probabilmente si dovrà intervenire. Benassi e Mazzocchi sono a posto e a disposizione. Evacuo e Miglietta possono partire dal primo minuto. Sono due giocatori che stanno lavorando bene come tutto il resto della squadra. Sono pronti per giocare dall'inizio. Mazzocchi a Macerata rientrava da un infortunio importante, era la sua seconda partita consecutiva che stava facendo. Con lui stiamo lavorando su entrambe le fasi. Pasquale è davvero migliorato, deve imparare a trovare gli spazi. Piano piano ci sta riuscendo.. Cerco sempre di incitare la squadra. A volte manca coraggio, mentre altre c'è troppa frenesia. A Macerata abbiamo incontrato un avversario bloccato, di fronte a cui abbiamo cercato di far circolare la palla più velocemente, ma non ci siamo riusciti. Abbiamo anche concluso in porta. Nella seconda parte della gara, invece, abbiamo ci siamo bloccati davanti a una squadra ferma. Affronteremo il Padova, squadra che ha ambizioni e seguita da un buon numero di tifosi. Sarà, come sempre, determinante l'aspetto mentale, l'atteggiamento. Il Padova, oltretutto, è in una condizione buona, ma siamo noi che giochiamo in casa, con l'apporto di 10.000 tifosi. Affronteremo una squadra importante. Emerson, Dettori, Alfageme, Neto sono tutti giocatori importanti. Ci contrapporremo con le nostre forze, con giocatori che non sono assolutamente da meno. Questa partita vogliamo portarla a casa. I miei giocatori hanno riconosciuto di aver giocato male a Macerata, al di sotto delle aspettative. Non siamo stati veloci nella manovra, perché si siamo chiusi negli spazi che andavano attaccati. Ci vuole più personalità. Ognuno ha riconosciuto quanto doveva fare in più".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Lega Pro
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Niang indisponente, Banega non ha convinto" Fulvio Collovati, campione del Mondo dell'82 ai microfoni di TMW Radio ha dato i suoi voti all'ultima giornata di campionato. Top Szczęsny...
TMW RADIO - Dini: "Fatturato portoghese e tedesco i più cresciuti negli ultimi 10 anni" L'avvocato Giulio Dini, che cura gli interessi tra le tante cose dell'allenatore della Roma, Luciano Spalletti,agente di calciatori...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Portare a 48 squadre i Mondiali, in un calcio già sovradimensionato, è come riempire un obeso di cioccolato per guarirlo In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
Fantacalcio, Indisponibili dopo la 20^ giornata...IN AGGIORNAMENTO Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di recupero,...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 17 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 17 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.