HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Lega Pro

Parma, Coly: "Vogliamo continuare bene. Soffriamo l'esigenza del pubblico"

03.11.2016 18.41 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 2027 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Impegnato in conferenza stampa in quel di Collecchio, il difensore del Parma Mohamed Coly ha analizzato il momento dei crociati in vista della sfida al Gubbio, come riportato da parmalive.com: "Arriva una partita impegnativa, un po' come tutte quelle che abbiamo affrontato fino ad ora. Sono in una buona posizione e verranno qui agguerriti per portare via punti, ma noi allo stesso modo vogliamo continuare la nostra striscia positiva. Perché vinciamo più fuori che in casa non lo so, forse serve un po' di fiducia, magari soffriamo l'esigenza del nostro pubblico ma piano piano ci stiamo abituando anche a questo fattore e speriamo di trasformarlo in un nostro fortino".

Eppure siete tutti giocatori esperti, come mai c'è questo timore?
"Per diversi di noi l'ambiente è nuovo, potersi conoscere e avere la fiducia e confidenza per il pubblico magari richiede un po' di tempo".

Dopo tre vittorie siete più tranquilli in allenamento?
"Le vittorie portano a questo, aiutano ad allenarsi meglio e a lavorare su quello in cui siamo carenti. Guai però ad abbassare la guardia, gli incidenti di persono sono sempre dietro l'angolo".

Sei al primo anno qui, vuoi presentarti ai tifosi del Parma?
"Quello che si è visto fin'ora del mio gioco, sono quelle le mie caratteristiche. Sono bravo di testa e nelle letture del gioco, non sono un giocatore prettamente aggressivo ma piano piano potrò migliorare anche in quello. Un punto di riferimento? E' facile dire Thuram".

Come hai vissuto questo periodo di difficoltà della squadra?
"E' normale avere periodi di difficoltà e ce ne saranno ancora, bisogna essere bravi a mantenere l'equilibrio in certi frangenti. Ci sono grandi aspettative nei nostri confronti ma dobbiamo mantenere la tranquillità quando siamo in un periodo no e rimanere umili quando i risultati arrivano".

Questi cinque gol subiti in casa dal Gubbio, vi autorizzano a essere più ottimisti?
"No anzi, credo che questi cinque schiaffi abbiano fatto male, credo gli possano aver dato quella spinta e determinazione in più per venire da noi e fare una prestazione di alto livello. Siamo ancora di più attenti per poterli affrontare al massimo".

Può essere la gara della svolta per voi, anche a livello di classifica, come vivete la settimana?
"Bene, stiamo lavorando senza particolare patemi. Sappiamo che è una gara importante ma non fondamentale o determinante. Sicuramente ci può dare una bella impronta, a volte le vittorie danno fiducia e autostima, ma poi ci saranno ancora tante altre partite".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Lega Pro
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
20 gennaio 1983, muore Manè Garrincha: fu l'Angelo dalle gambe storte Il 20 gennaio 1983 muore a Rio de Janeiro Manoel Francisco dos Santos, per tutti semplicemente Manè Garrincha. Ala destra dalla enormi...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
Fantacalcio, Surprise Up & Down 21°giornata Ecco a voi la nostra rubrica che vi dirà quali possono essere le sorprese di questo turno e i giocatori più o meno in forma! Buona lettura! CHIEVO - FIORENTINA Chievo...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 January 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Friday 20 January 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.