HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Lega Pro

TMW - Gravina: "Mi presento a testa alta. Vogliamo un domani diverso"

15.11.2016 12.53 di Tommaso Maschio   articolo letto 1934 volte
Fonte: dal nostro inviato Ivan Cardia

Il presidente Gabriele Gravina ha parlato dal palco dell'assemblea di Lega Pro presentandosi come candidato alla riconferma di ruolo di numero uno della terza serie del calcio professionistico italiano: "Mi presento con la testa alta e la consapevolezza di aver dato fondo a quanto nelle mie possibilità. Lo scenario da cui partiamo lo abbiamo visto, a Barilli forse è sfuggito qualche sponsor. Possiamo guardare con maggiore fiducia al futuro. Noi dobbiamo essere attori di un cambiamento, alla pari delle altre leghe, della Federcalcio e dell'AIA. Dobbiamo essere parte di un sistema che sia in grado di riconoscere il ruolo della Lega Pro. L'impegno maggiore deve essere rivolto a un maggior equilibrio nella distribuzione dei proventi, a partire da quelli della legge Melandri.

Dopo aver voltato pagina a dicembre abbiamo un altro momento in cui essere artefici del nostro futuro. I vecchi paradigmi cercano di ostacolare questo sviluppo. Ho letto la relazione del commissario Miele, non ne commento i contenuti. È interessante perché dimostra un approfondimento del magistrato che ha lavorato per cinque mesi e non per un anno. Alessandro (Barilli, ndr), ci sono dei numeri. E sono contento di avere questa possibilità. Nessuno ha parlato di disonestà, Macalli non è mai stato discusso sotto il profilo umano. Su quello politico, sì. Ha sbagliato, come avete sbagliato tutti voi. L'ignoranza è il collante di una campagna elettorale di bassa lega (vengono trasmesse diverse slide relative ai risultati economici della gestione Gravina, ndr). Il mondo è cambiato, in questa Lega non ci sono più certi atteggiamenti. Non possiamo riproporre il vecchio cliché dell'arroganza, non si possono minacciare ricorsi perché questo significa bloccare l'assemblea. A questi giochi di potere non ci pieghiamo. Vogliamo costruirci un domani diverso e non sentiamo nostalgia di vecchie logiche. Abbiamo rispetto della Lega Pro, che non è uno stazzo di pecore da guidare nella transumanza a seconda dei propri interessi personali".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Lega Pro
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
28 marzo 1965, l'Inter vince 5-2 il derby e Mazzola segna una doppietta Il 28 marzo 1965 il derby tra Inter e Milan finisce 5-2. Era la grande Inter di Helenio Herrera ma anche il Milan - guidato da Liedholm...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
TMW RADIO - Dini sulla persistente crisi delle italiane in Europa L'avvocato Giulio Dini, direttore sportivo, si è concentrato nella scorsa puntata di "Scanner" in onda su TMW Radio ogni...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 28/03/17 h 13:55   ATALANTA in recupero: in dubbio: Dramè, Caldara, Conti out: squalificati: diffidati: Gomez, Freuler, Conti,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 28 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.