HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Lega Pro

TMW RADIO - Pres. Monopoli: "Con Gravina si respira aria d'innovazione"

16.11.2016 16.27 di Tommaso Maschio   articolo letto 1466 volte
© foto di Gabriele La Torre

Il presidente del Monopoli Enzo Mastronardi ha parlato ai microfoni di TMW Radio della rielezione di Gabriele Gravina come presidente di Lega Pro e dei prossimi obiettivi fissati per la crescita della categoria: "Sono molto soddisfatto della rielezione di Gravina, il mio pensiero l'ho manifestato chiaramente in assemblea e mi aspettavo questo plebiscito. Ero entrato con grande diffidenza nella Lega Pro perché si intravedeva una situazione non idilliaca, ma quando ho cominciato a respirare un'aria più pulita, innovativa e ho visto la creazione di una squadra fra i presidenti delle varie realtà, mi sono ricreduto. Gli obiettivi sono molto chiari, si vuole uscire da una concezione del calcio come business e tornare a un calcio visto e vissuto come sport. Il miracolo di Gravina è stato questo e speriamo che duri. Finché si penserà al calcio come un business che non appartiene allo sport non si crescerà mai. Adesso si parla di organizzare le società in modo più professionale e questo è l'obiettivo senza perdere il contesto in cui ci muoviamo e in cui lavoriamo. Spero realmente che il nuovo modo di affrontare il calcio che si è ormai consolidato in Lega Pro possa essere un momento di ripensamento per tutto il nostro mondo e sia in grado di indicare alle leghe superiori il percorso d'innovazione da intraprendere. Ho trovato nella maggior parte dei miei colleghi concordi su queste idee anche se poi non si può sempre andare d'accordo su tutto".

Sul momento della squadra: "Almeno all'inizio della stagione siamo partiti con i piedi per terra, senza grossi proclami e con l'obiettivo di mantenere la categoria. Non dobbiamo volare troppo e per questo penso che qualche volta uno schiaffone a realtà come la nostra può fare bene. Noi ne abbiamo presi due uno in Coppa Italia all'inizio e uno recentemente e ci sono serviti perché ci eravamo sentiti superiori, un po' presuntuosi come se ci sentissimo pronti a un'altra categoria. Dopo questi schiaffoni ho rivisto negli occhi dei ragazzi umiltà e consapevolezza".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Lega Pro
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
25 marzo 1992, l'ultima partita della Jugoslavia. Addio al "Brasile d'Europa" La chiamavano "Brasile d'Europa" per l'immenso tasso tecnico a disposizione: è la Jugoslavia, selezione calcistica di un Paese già...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
Fantacalcio, I FANTAZZURRI Tra le tante cose che un fantallenatore non sopporta c'è lei, la pausa nazionale. In cuor tuo speri che quella settimana di tristezza e sconforto senza...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 25 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.