HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Nato Oggi...

Aldo Serena, l'uomo dei derby. Con un aneddoto legato a Bruce Springsteen

25.06.2016 05.00 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 18223 volte

Nato calcisticamente nel Montebelluna, nel 1978 Aldo Serena fu acquistato dall'Inter per fare da riserva a Altobelli. Nello stesso anno arrivò l'esordio e la prima rete in Serie A, ma la stagione successiva iniziò una lunga serie di prestiti. Prima al Como, dove iniziò a giocarecon continuità, poi al Bari l'anno successivo dove segnò 10 reti in 35 presenze stagionali. Nell'81 tornò all'Inter e riuscì a ritagliarsi spazi importanti, ma la stagione successiva arrivò un nuovo prestito, sempre in Serie B, ma questa volta ai cugini del Milan. Serena contribuì alla promozione del Milan e nell'83 tornò di nuovo all'Inter. Un'altra stagione con i nerazzurri, poi il nuovo, ennesimo prestito. Nell'84-'85 giocò col Torino, togliendosi non poche soddisfazioni a livello personale e di squadra. Nell'85 tornò all'Inter, che tuttavia decise di cederlo in maniera definitiva alla Juventus in cambio di soldi più il cartellino di Marco Tardelli. Il presidente Pellegrini lo chiamò per comunicargli la cessione proprio mentre Serena si trovava a San Siro per il concerto di Bruce Springsteen. Il primo anno in bianconero vinse subito lo Scudetto risultando figura fondamentale per la Juve grazie ai suoi 11 gol. Nell'87, dopo 2 stagioni, tornò di nuovo all'Inter che riacquistò il suo cartellino. Nell'88-'89 vinse lo Scudetto con i nerazzurri laureandosi anche capocannoniere con 22 reti. Nel '91 decise di tornare al Milan per poi chiudere la carriera nel '93. Aldo Serena è l'unico giocatore della storia ad aver disputato i derby di Milano e Torino con tutte e quattro le maglie. In carriera, oltre a due campionati di Serie B, ha vinto 4 Campionati, 2 Supercoppe Italiane, una Coppa UEFA e una Coppa Intercontinentale. Oggi Aldo Serena compie 56 anni.
Sono nati oggi anche Daniele Gastaldello, Victor Wanyama, Simone Zaza e Alisson.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Nato Oggi...
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
28 marzo 1965, l'Inter vince 5-2 il derby e Mazzola segna una doppietta Il 28 marzo 1965 il derby tra Inter e Milan finisce 5-2. Era la grande Inter di Helenio Herrera ma anche il Milan - guidato da Liedholm...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
TMW RADIO - Dini sulla persistente crisi delle italiane in Europa L'avvocato Giulio Dini, direttore sportivo, si è concentrato nella scorsa puntata di "Scanner" in onda su TMW Radio ogni...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 28/03/17 h 23:00   ATALANTA in recupero: in dubbio: Dramè, Caldara, Conti out: squalificati: diffidati: Gomez, Freuler, Conti,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 28 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.