HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Magazine
SONDAGGIO
Grandi bomber in Italia: chi la spunterà come capocannoniere?
  Vincerà Dzeko, è il centravanti più in forma della Serie A
  La spunterà ancora Higuain, è il goleador della squadra più forte
  Il trono tornerà ad un italiano, la rivelazione Belotti
  La sorpresa sarà totale: vincerà il falso nove Mertens
  Il titolo tornerà ad Icardi, già re dei bomber nel 2015

TMW Mob
Nato Oggi...

Bela Guttmann, e la maledizione contro il Benfica che continua a perdurare

27.01.2016 05.00 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 25694 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Bela Guttmann è stato uno degli allenatori più vincenti della storia del calcio portoghese, capace di portare nella bacheca del Porto un campionato, ma soprattutto in quella del Benfica due titoli Nazionali, una coppa di Portogallo e due Coppe dei Campioni. Ma l'ex tecnico non è conosciuto per le sue vittorie quanto per la maledizione lanciata al calcio lusitano e alla squadra di Lisbona dopo aver ricevuto un premio ritenuto troppo basso per la vittoria della seconda Coppa dei Campioni consecutiva: "Ho avuto quattromila dollari in meno per aver vinto la Coppa dei Campioni rispetto al Campionato portoghese. Nessun tentativo è stato fatto dai dirigenti per cambiare la situazione", la lamentela dell'ungherese e la maledizione fu: "Da qui a cento anni nessuna squadra portoghese sarà due volte campione d'Europa ed il Benfica senza di me non vincerà mai una Coppa dei Campioni". Da quel momento la squadra ha perso tutte le finali di Coppa dei Campioni disputate, cinque. Nel 1990, in occasione della partita Benfica-Milan che si giocava a Vienna, Eusébio pregò senza successo sulla tomba del suo ex allenatore. Oggi Guttmann, morto il 28 agosto 1981, avrebbe compiuto 117 anni e la speranza dei tifosi del Benfica è che la sua maledizione si possa interrompere al più presto.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Nato Oggi...
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
26 febbraio 2002, notte da magica Roma: Barcellona travolto 3-0 Notte di gloria per la Roma, il 26 febbraio 2002: i giallorossi travolgono all'Olimpico niente meno che i Barcellona con un netto 3-0....
TMW RADIO - I Collovoti: "Bacca distante, bellissimo il gol di Paredes" Top Deulofeu:Una delle belle notizie di questa giornata è il gol di Deulofeu: sulla vittoria di ieri del Milan c'è...
TMW RADIO - Dini: "Addizionali? Decide solo l'arbitro" L'avvocato Giulio Dini, che cura gli interessi tra le tante cose dell'allenatore della Roma, Luciano Spalletti, agente di calciatori...
Il menù per la rinascita del calcio italiano: limite agli stranieri, sviluppo dei settori giovanili e stop al tatticismo esasperato Il nostro calcio, in questo ultimo decennio in particolare modo, ha subito radicali cambiamenti nella costruzione e nella gestione...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Quando attaccai Mourinho, in confronto all'umiltà di Ranieri, si scatenò l'inferno su Twitter. Ora dico: "Grazie Mou!" In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Blerim Dzemaili Lady Dzemaili, Erjona Sulejmani, eletta da GQ Italia quale Wag più attraente d'Europa, è intervenuta ai microfoni di TMW Radio...
Fantacalcio, RESOCONTO TABELLINI 26^ GIORNATA Tutti i bonus e malus fantacalcistici della 26^ giornata: gol, assist ufficiali, ammoniti, espulsi NAPOLI 0 - 2 ATALANTA GOL (+3): Caldara (x 2) ASSIST...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 febbraio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi domenica 26 febbraio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.