HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus agli ottavi: ora può arrivare fino in fondo in Europa?
  Sì, la squadra ha le possibilità di tornare a giocarsi la Champions
  No, è presto per fare certi giudizi e servirà un mercato invernale importante
  Sì, col rientro progressivo degli infortunati la squadra è da titolo
  No, troppa la differenza con le big spagnole, inglesi e tedesche

TMW Mob
Nato Oggi...

Bill Shankly, il deus ex machina che ha reso grande il Liverpool

02.09.2016 05.00 di Simone Bernabei  Twitter:   articolo letto 22173 volte
© foto di Imago/Image Sport

Le traduzioni dall'inglese all'italiano spesso non rendono bene l'idea del concetto originale, ma in questo caso il virgolettato che riportiamo fotografa al meglio la filosofia di Bill Shankly: "Tanti credono che il calcio sia questione di vita o di morte. Io non concordo. Posso assicurarvi che si tratta di una questione molto, molto più importante". Questa fu soltanto una delle massime regalate al mondo dallo scozzese, prima giocatore e poi allenatore. Di molte squadre, ma soprattutto del Liverpool, club che portò dalla seconda divisione ai successi in campo nazionale e soprattutto sul grande palcoscenico europeo. Arrivato in Reds nel '59, il tecnico attuò un lavoro di ristrutturazione del club partendo dal settore giovanile. Dopo 3 anni il Liverpool ottenne la promozione e solo due anni dopo il titolo di campione d'Inghilterra. Un trionfo. L'anno successivo raggiunse la semifinale di Coppa dei Campioni, mentre nelle stagioni a seguire vinse altri due campionati e soprattutto la Coppa UEFA del '72-'73. Si ritirò nel '74 e da quel giorno è considerato, all'unanimità, il più grande allenatore della storia Reds. I club, per omaggiarlo, ha fatto costruire una statua in suo onore appena fuori i cancelli di Anfield. Shankly morì nel 1981. Il suo palmares con il Liverpool vede 3 campionati, 2 Coppe dì'Inghilterra, 4 Charity Shield e una Coppa UEFA. Oggi sono passati 103 anni dalla sua nascita.
Sono nati oggi anche Claude Puel, Carlos Valderrama, Ruggiero Rizzitelli, Savo Milosevic, Gustavo Bartelt, Frederic Kanoute, Joey Barton, Javi Martinez e Alexandre Pato.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Nato Oggi...
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Allegri scelte discutibili, Inter da Jekyll e mr Hyde" Fulvio Collovati, ex calciatore di Milan e Inter, ha parlato a TMW Radio questa mattina per dare i suoi voti all'ultima...
Domenica ero a vedere Fiorentina-Atalanta al Franchi. Calcio d'inizio ore 12.30. Orario assurdo, ma ormai i calendari e gli...
Il Milan e il closing, ci siamo. Da Tassotti a Lentini, le mie esperienze con Berlusconi Sembra quasi impossibile ma ormai, a un passo dal cosiddetto closing, Berlusconi è sul punto di lasciare il Milan. La...
NESTI-pensiero "live" - Inter, pensa a coprirti! 3-5-1-1, per aumentare la densita' in area e a centrocampo, dopo il disastro di Napoli In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente...
L'altra met� di ...Fabio Cannavaro Daniela Arenoso, moglie di Fabio Cannavaro, attuale tecnico del Tianjin Quanjian, ex giocatore di Juve, Napoli e Inter,...
 Un talento al giorno : Abdulkadir Omur, il futuro della mediana turca Quando vieni paragonato al "Maradona dei Carpazi" Gheorghe Hagi, non puoi che essere destinato a un roseo avvenire. Nonostante...
FANTACALCIO, Indisponibili dopo la 15^ Giornata...IN AGGIORNAMENTO Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di...
4 dicembre 2011, muore Socrates. Campione che ebbe poca fortuna in Italia Il 4 dicembre 2011 all'età di 57 anni muore Socrates, capitano della Nazionale brasiliana ai Mondiali del 1982 e 1986 e...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  05 dicembre 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 05 dicembre 2016.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.