HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus agli ottavi: ora può arrivare fino in fondo in Europa?
  Sì, la squadra ha le possibilità di tornare a giocarsi la Champions
  No, è presto per fare certi giudizi e servirà un mercato invernale importante
  Sì, col rientro progressivo degli infortunati la squadra è da titolo
  No, troppa la differenza con le big spagnole, inglesi e tedesche

TMW Mob
Nato Oggi...

Fabio Paratici, il braccio destro di Marotta che ha rifondato la Juventus

13.07.2016 05.00 di Simone Bernabei  Twitter:   articolo letto 40619 volte
© foto di Federico De Luca

Da giocatore non ha raggiunto livelli altissimi, ma una volta appesi gli scarpini al chiodo la sua carriera ha svoltato verso l'eccellenza. Gli inizi da giocatore di Fabio Paratici sono da ricondurre alla Borgonovese, prima di trasferirsi al Piacenza nell'89. Poi Palazzolo, Fiorenzuola e Pavia, prima dell'esperienza al Sassuolo. La carriera agonistica continuò con cambi sistematici ogni anno fra Marsala, Novara, Palermo, Lecco, Savoia e Giugliano. Quindi, nel 2002, l'esperienza al Brindisi, l'ultima della sua carriera agonistica. Ultima ma non meno importante delle altre, visto che proprio in quegli anni, dal 2002 al 2004, Paratici conobbe Beppe Marotta. Nel 2004, dopo l'addio al calcio giocato, entra nell'organigramma della Sampdoria come osservatore proprio grazie all'intuizione dello stesso Marotta. La collaborazione fra i due fece crescere rapidamente il rampante Paratici e nel 2010 ecco la grande occasione: la Juventus. La sfida inizialmente si presentò complicata, visto che il club bianconero doveva ricostruire dopo anni difficili, ma a distanza di 6 anni possiamo dire che Paratici, e Marotta ovviamente, hanno avuto ragione. I 5 scudetti consecutivi, in fondo, spiegano più di mille altre parole. Oggi il direttore sportivo della Juventus compie 44 anni.
Sono nati oggi anche Pasquale Marino, Marco Lanna, Tomas Danilevicius, Craig Bellamy e Guillermo Ochoa.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Nato Oggi...
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Wallace superficiale, Mandzukic l'alfiere, 3 a Lulic" Fulvio Collovati, opinionista, ex calciatore di Milan e Inter, ha parlato oggi a TMW Radio per dare i suoi voti all'ultima...
La Juve si riaccende, ritrova lo spirito e spegne l'Atalanta, anche se non potrà mai essere il Leicester italiano, rimane...
Il Milan e il closing, ci siamo. Da Tassotti a Lentini, le mie esperienze con Berlusconi Sembra quasi impossibile ma ormai, a un passo dal cosiddetto closing, Berlusconi è sul punto di lasciare il Milan. La...
In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente...
L'altra met� di ...Fabio Cannavaro Daniela Arenoso, moglie di Fabio Cannavaro, attuale tecnico del Tianjin Quanjian, ex giocatore di Juve, Napoli e Inter,...
 Un talento al giorno , Vaclav Cerny: l'Ajax si conferma fabbrica di fenomeni Già legato all'Ajax da un contratto fino a giugno 2020, Vaclav Cerny è considerato una delle giovani stelle più promettenti...
FANTACALCIO, INFORTUNATI & SQUALIFICATI 16^ GIORNATA Aggiornato 7/12/16  h 12:00 Atalanta: in recupero:   in dubbio: Cabezas, Konko, Paloschi out: Berisha, Suagher squalificati: diffidati:...
7 dicembre 1975, i gol di Graziani e Pulici regalano il derby al Torino Il 7 dicembre 1975 il Torino vince 2-0 il derby contro la Juve. In uno stadio Comunale gremitissimo (oltre 50 mila persone) la...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  07 dicembre 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 07 dicembre 2016.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.