HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Nato Oggi...

Joleon Lescott, la cicatrice più famosa della Premier. Retrocesso da tifoso

16.08.2016 05.00 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 58734 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

All'epoca, i centrali dell'Everton erano Ratcliffe e Watson. Joleon Lescott aveva cinque anni ed era appena uscito da scuola. Una macchina arrivò all'improvviso e Joleon, per andare incontro alla madre seduta in macchina dall'altra parte di una normalissima e tranquilla strada delle Midlands, venne travolto. "Sono stato fortunato". La cicatrice sulla fronte gli è rimasta, è da sempre segno che lo contraddistingue. Dal centro della fronte fino alla tempia sinistra. Una finestra sulla vita, cerniera che l'ha tenuto aggrappato a questa Terra mentre dopo il botto c'è chi lo credeva spacciato. Lescott si dice un uomo fortunato, questo e suo fratello Aaron, pure lui calciatore, sono stati la sua più grande ispirazione della vita. La forza che l'hanno guidato in una carriera che, all'apice del cuore, lo ha fatto anche vivere una tragedia sportiva mica male. Lescott è da sempre tifoso dell'Aston Villa e, riuscito a vestire a trentatre anni la maglia dei Villans, retrocede in modo assurdo in Championship dopo una stagione da tregenda. In carriera tante gioie, tra Wolverhampton, Bolton Wanderers, Manchester city e West Bromwich Albion. Coi Citizens, chiaramente, ha vinto due Premier, una League Cup ed una FA Cup, coi Wolves invece i Play-Off di First Division. In nazionale ha giocato quasi 30 partite ma è figlio della generazione inglese dei 'potrei ma...'. Eterni perdenti, figli dei leoni d'Albione che non hanno mai avuto la grinta giusta per vincer qualcosa.

Sono nati oggi anche: Helmut Rahm, Tico-Tico, Milan Rapaic, Giovnani Dall'Igna, Emerson Ramos, Roque Santa Cruz, Marcelo Larrondo, Moussa Sissoko.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Nato Oggi...
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
25 marzo 1992, l'ultima partita della Jugoslavia. Addio al "Brasile d'Europa" La chiamavano "Brasile d'Europa" per l'immenso tasso tecnico a disposizione: è la Jugoslavia, selezione calcistica di un Paese già...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
Fantacalcio, I FANTAZZURRI Tra le tante cose che un fantallenatore non sopporta c'è lei, la pausa nazionale. In cuor tuo speri che quella settimana di tristezza e sconforto senza...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 March 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Sunday 26 March 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.