HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Nato Oggi...

Manuel Rui Costa, O Maestro capace di inventare magie dal niente

29.03.2016 05.00 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 14495 volte
© foto di Federico De Luca

Manuel Cesar Rui Costa, uno dei giocatori più eleganti e capaci di inventare magie dal niente. Nato e cresciuto nel Benfica fu la Fiorentina, nell'estate del 1994, a portarlo in Italia e in maglia viola si è fatto amare fin da subito, diventando un vero e proprio idolo della curva Fiesole fino al giorno del suo addio, dolorosissimo, nel 2001, quando la società viola, sull'orlo del fallimento, fu costretto a cederlo al Milan per la cifra record di 85 miliardi di lire. In rossonero si è torlo le gioie più grandi, ma il suo cuore è rimasto legato indissolubilmente alle prime due maglie della sua carriera, con lo stesso Benfica che riuscì a riportarlo in Portogallo nel 2006 dove ha concluso la sua carriera da calciatore. Anche il popolo rossonero è però rimasto legato al numero 10 lusitano, per la sua immensa classe e il suo comportamento sempre esemplare, sia dentro che fuori dal campo. 276 presenze e 50 gol alla Fiorentina, 192 e 11 al Milan e 174 con 30 reti al Benfica, e con queste tre società è riuscito a vincere un campionato portoghese, una Coppa di Portogalli, tre Coppe Italia, due Supercoppe Italiane, uno Scudetto, una Champions League e una Supercoppa Europea, oltre ad andare vicinissimo al primo storico trionfo della Nazionale portoghese a un Europeo, perdendo però la finale del 2004, in casa, contro la Grecia. Oggi Rui Costa compie 44 anni e ricopre il ruolo di direttore sportivo del Benfica.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Nato Oggi...
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Fatturato portoghese e tedesco i più cresciuti negli ultimi 10 anni" L'avvocato Giulio Dini, che cura gli interessi tra le tante cose dell'allenatore della Roma, Luciano Spalletti,agente di calciatori...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Portare a 48 squadre i Mondiali, in un calcio già sovradimensionato, è come riempire un obeso di cioccolato per guarirlo In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
FANTACALCIO, Infortunati & Squalificati 21^ Giornata Aggiornato 17/01/17 h 18:15 ATALANTA: in recupero: in dubbio: Konko out: Carmona (China cup), Kessie (Coppa d'Africa),...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 18 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.